Recensioni su T.I.M.E Stories Indice ↑

  • T.I.M.E Stories è un gioco "one shot", perché la scatola contiene un unico scenario. All'interno troviamo carte grandi, ottime illustrazioni ed una struttura che apre mille possibilità ad espansioni future. Sarà paragonabile ad un...
    Autore:
    Agzaroth

Articoli che parlano di T.I.M.E Stories Indice ↑

Eventi riguardanti T.I.M.E Stories Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download T.I.M.E Stories: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Video riguardanti T.I.M.E Stories Indice ↑

Gallerie fotografiche Indice ↑

T.I.M.E Stories: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
41481
Voti su BGG:
27712
Posizione in classifica BGG:
290
Media voti su BGG:
7,38
Media bayesiana voti su BGG:
7,19

Voti e commenti per T.I.M.E Stories

6

Belli i materiali e... stop.

Per il resto gioco noioso, privo di mordente e scarsamento rigiocabile.

6

Il mio voto è una media tra l'idea (7) il fatto che piace a mia moglie (8) e la realizzazione di questa prima avventura (3), che ho trovato banale, priva di vera sfida intellettuale e con troppi aspetti lasciati al caso, ed in fondo neppure ben sceneggiata. Dopo aver giocato altre 3 avventure posso tranquillamente dire che è un gioco con troppi alti e bassi che non ha trovato la sua giusta dimensione. 

6

Serie altalenante con un sistema intrigante sulla carta ma che non mi ha preso all'atto pratico

8

Per me resta un signor gioco, con una meccanica davvero efficace e abbastanza flessibile. Purtroppo ilgioco dipende dalle espansioni, e non merita un voto più alto perchè diverse le ho trovate banali o ripetitive.

5

Autentica delusione: esperienza senza mordente e (per sua natura) con rigiocabilità nulla.

7

Difficile giudicare questo gioco al di fuori di ogni singola espansione. Alcune delle quali ci hanno divertito molto, altre una noia pazzesca. 

La meccanica di base prevede lo scegliere un luogo, visitarlo ed esplorarlo. Il più delle volte con pochissimi dati in mano, ci si basa più su sensazioni che su reali indizi, finendo spesso in vicoli ciechi o imboscate.

La meccanica di gioco che ti fa ripartire da capo ogni volta all'inizio può anche sembrare carina, ma alla terza / quarta incursione diventa pesante e noioso dover ripercorrere ogni santa volta tutto il percorso fatto per raggiungere il punto dove ci si era "piantati".

L'abbiamo giocato tutto, ma per quanto riguarda me personalmente, non sempre volentieri. Gli do cmq 7 perché ci ha tenuto al tavolo per davvero tante serate. 

7

Gioco interessante e con una meccanica abbastanza innovativa per spingere a rigiocare la stessa avventura più volte e scoprirne i diversi esiti. Può risultare però ripetitivo.

6,5

Il voto del prode Sir Alric è 6 e mezzo: certamente degno di esistere e di essere quantomeno saggiato. Tra tutte quelle vissute, fu proprio l'avventura contenuta nello scrigno base quella che, a distanza d'ormai diverse stagioni, ricordiamo con più piacere a Castel Farrow. Codesta provatela, se potete. L'entusiasmo iniziale credo sia stato causato dalla folgorazione per l'effetto sorpresa e il fascino del concetto cardine del giuoco. Il tenebroso Sir Alric avrebbe apprezzato una trama orizzontale pregna di mordente nell'ambito dell'intero ciclo e avventure successive più audaci a livello di scrittura e struttura, ma comprendo l'esigenza di rendere ogni vicenda et espansione fruibile anche senza aver affrontato le precedenti.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare