Recensioni su Black Rose Wars Indice ↑

Articoli che parlano di Black Rose Wars Indice ↑

Eventi riguardanti Black Rose Wars Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Video riguardanti Black Rose Wars Indice ↑

Gallerie fotografiche Indice ↑

Black Rose Wars: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
5538
Voti su BGG:
2813
Posizione in classifica BGG:
564
Media voti su BGG:
8,02
Media bayesiana voti su BGG:
6,87

Voti e commenti per Black Rose Wars

8,5

Cerco sempre di liberarmi da altri impegni quando si decide che è il suo turno. Uno dei titoli che riesco a godermi di più al tavolo. L'ergonomia e il setup richiedono tempo

8

Un gioco che strizza l'occhio agli american e stringe la mano ai german. Ibridone ben riuscito che regala il meglio se giocato assiduamente. Promosso

9

Bello bello bello. Un'arena mai banale! Richiede impegno, tempo e spazio ma restituisce altrettanto!

Sinceramente già il base offre tanto e difficilmente lo esaurirete. I metri cubi delle espansioni potete risparmiarle perché rischiano solo di appesantire il gioco. Da recuperare eventualmente solo dopo 20 partite con lo stesso gruppo in breve tempo...

6

La scintilla non è scoccata, con questo gioco. L'ho trovato un ibrido un po' caotico e sicuramente con un un'ergonomia da rivedere. 

9

"Chi pronuncia un'evocazione, deve essere anche colui che cala la carta"

Una vera bomba. Il re degli Skirmish. Il gioco, nonostante sia molto profondo e articolato nelle regole generali, non si rivela essere complesso per un giocatore abituale, anzi risulta fin dall'inizio molto immediato. Il gioco consiste in una schermaglia una una mappa di una Loggia con all interno numerosissime stanze con tipologie e poteri da attivare o dove interagire con gli altri giocatori. Scopo? Essere il miglior mago battendo in punti sia il gioco stesso che gli altri giocatori (schiaffi e dispetti sono assolutamente necessari). Le numerose scuole di magia, solo del set base, costituiscono un' ampia gamma di possibili strategie /tattiche per intavolare sempre partite diverse (longevità praticamente infinita). Le missioni personali, gli eventi, le stanze (da utilizzare e/o rompere) , le evocazioni e sopratutto la presenza di un giocatore neutro gestito dal gioco stesso (rosa nera) creano un'atmosfera unica e ci spingerà non solo a guardare al nostro orticello ma anche quello degli avversari e del gioco stesso (ci sentiremo veramente in un campo di battaglia dentro una Loggia) . Ogni scuola di magia presenta numerosissine funzionalità che possono essere scambiate fra di loro per mix devastanti o inaspettati (tutti partono con un set di una scuola ma poi possono integrare il proprio mazzo con altre carte sempre di quella scuola o delle altre 7 o del mazzo magia dimenticata). Stupendo il fatto che la morte non sia un problema ma solo un possibile leggero impiccio (il sistema di tracciamento dei danni dove si inseriscono i cubi del giocatore che ha mollato gli schiaffi è geniale) . Il meccanismo di programmazione delle carte magia (È possibile inserire una magia da usare quando si vuole e altre tre da attivare in ordine, ossia se non hai giocato la 1 la 2 non la puoi attivare) dettano un indirizzo strategico che non mi sarei aspettato (e che soddisfazione quando tutto si incastra). Materiali e grafica da urlo con miniature da orgasmo. Interazione alle stelle tra giocatori (sgambetti, botte, dispetti, accaparramento di risorse e trofei, ecc). Peccato che l'accessibilità ai neofiti sia negata dalle numerosissime carte (tra l altro double face) che costringono ad una strategia ben pensata ogni volta (non èun difetto ovviamente). Unico difetto è legato all ergonomia (astenersi tavoli smingherli). In una parola: Favoloso. 

Peso: Medio

- Materiali: 5/5

- Meccaniche: 5/5

- Rigiocabilità / Longevità: 5/5

- Eleganza: 5/5

- Ergonomia: 4/5

- Profondità: 5/5

- Rapporto qualità prezzo - 5/5

- ambientazione: 5/5

- Rapporto Tattica Strategia: T ----I----S

- Adatto ai neofiti: No 

- Interazione: Molto alta

- Durata: 90-120 min

- Incidenza Alea: media

- Curva di apprendimento: Media 

- Scalabilità: ottima (preferisco in 4) 

 

9

Ibrido ben riuscito tra german e american. Altissima rigiocabilità, belle minis. Davvero un bel titolo

6,5

Il gioco è bello e sicuramente è fatto bene. L'ho giocato più volte ma nonostante tutto non mi entusiasma. Niente da fare per me. Se mi trovo di fronte e mi viene chiesto di giocarlo ok ma non ci tiro minimamente. 

8,5

Se il voto ufficiale è quello della recensione, permettetimi di dargli un mezzo voto in più qui.
Splendida scoperta

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare