Recensioni su Crystal Palace Indice ↑

Articoli che parlano di Crystal Palace Indice ↑

Eventi riguardanti Crystal Palace Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Crystal Palace: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono download, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un file.

Gallerie fotografiche Indice ↑

Crystal Palace: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
3305
Voti su BGG:
2022
Posizione in classifica BGG:
759
Media voti su BGG:
7,65
Media bayesiana voti su BGG:
6,68

Voti e commenti per Crystal Palace

8,2

Il miglior gioco del 2019?

Sicuramente uno dei migliori, non a caso tra i finalisti del Premio Magnifico 2020. Crystal Palace è un gioco ambientato nel triennio del 1849, 1850 e 1851, ovvero a ridosso della prima Fiera Mondiale di Londra. Ogni giocatore assume il ruolo di una nazione che proverà a presentarsi alla Fiera con le più spettacolari e fantasiose invenzioni/strutture sfruttando l'ingegno e la conoscenza di luminari internazionali e i favori di personaggi potenti.

Il gioco si presenta senza una plancia di gioco ma con tante tessere di differenti dimensioni che rappresentano gli otto luoghi dove potranno esser svolte le azioni (Patent Office, Reform Club, London Times, Port of London, Waterloo Station, British Museum, Bank of England, Westminster). In questi ambienti i giocatori potranno aggiudicarsi i migliori progetti, le risorse, compensi economici ma anche assoldare i migliori cervelli in circolazione.

Per farlo dovranno posizionare un proprio dado nella location desiderata ma attenzione perché a scegliere per primo, in ogni location, non sarà il primo a piazzarsi ma chi lo farà con il valore di dado maggiore. Altra grande particolarità del gioco sta nel fatto che i dadi non verranno mai lanciati ma ogni giocatore, a piacimento, deciderà quale valore attribuirgli pagandone il costo in base alla somma dei valori rappresentati. Chi avrà pagato di più, inoltre, sarà il primo giocatore per l'intero turno di gioco (consiglio una house rule per regolare anche le altre posizioni e non procedere in senso orario come da regolamento).

Il gioco è lievemente asimmetrico per i poteri attribuiti alle differenti nazioni impersonate. Il ricorso a prestiti durante la partita è quasi inevitabile vista la poca liquidità in circolazione e, a seconda dell'andamento e di alcune variabili che caratterizzano le partite, potrebbe essere più o meno vantaggioso ricorrervi spesso. Il gioco offre una forte interazione con la possibilità di giocare brutti scherzi agli avversari come assegnare benefici+malus di alcune invenzioni ma anche il ricorso al Mercato Nero che potrebbe esser identificato dalla polizia e bandito a causa di una soffiata. Saper sfruttare la costante e pulsante campagna pubblicitaria assegnerà vantaggi e punti vittoria. Da non sottovalutare nemmeno il peso dei giornali nazionali che permetteranno di ricevere aiuti e risorse al momento del bisogno. 

Durante la partita non è immediato decodificare quale sia il reale andamento della stessa se non al momento del conteggio finale. Un gioco indipendente dalla lingua con un'iconografia chiara anche se non mancheranno poteri speciali su alcune carte che necessiteranno di metter mano al regolamento (comunque ben scritto e completo di specifiche). Nel complesso ho apprezzato il gioco e ho piacere a giocarci anche se non lo consigliere a giocatori occasionali.

Mio giudizio in sintesi:

Accessibilità *

Complessità ****

Divertimento ***

Strategia ****

8,5

Voto preliminare dopo poche partite

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare