Recensioni su Descent: Journeys in the DarkIndice ↑

Articoli che parlano di Descent: Journeys in the DarkIndice ↑

Per questo gioco non ci sono articoli abbinati, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare un articolo collegato a questo gioco.

Eventi riguardanti Descent: Journeys in the DarkIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare Descent: Journeys in the DarkIndice ↑

Video riguardanti Descent: Journeys in the DarkIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Descent: Journeys in the Dark: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
12117
Voti su BGG:
10165
Posizione in classifica BGG:
216
Media voti su BGG:
7,36
Media bayesiana voti su BGG:
7,15

Voti e commenti per Descent: Journeys in the Dark

Voto gioco:
8

E' un gioco bellissimo! Molto divertente, l'alternativa a Doom.
Unica pecca: perchè il dungeon master deve poter vincere????
Essendo un heroquest abbellito dovrebbe essere imparziale e cercare di far filare il gioco senza troppe difficoltà o troppe poche!
Con questa piccola accortezza anche Doom diventa giocabile!

"Se loro sapessero la metà delle cose che so io, io ne saprei il doppio".

Voto gioco:
9

Un clone 'moderno' di Hero Quest che ne amplia le meccaniche anche se non ne raggiunge in carisma e il 'calore'. Un gran bel gioco comunque, soprattutto per chi come me è appassionato del genere 'dungeoncrawl'; si tratta di una sorta di versione raffinata di Doom: The Boardgame - il regolamento è praticamente identico, semplicemente con qualche lieve differenza/semplificazione -, ambientato però in un universo fantasy (lo stesso di Runebound, per chi lo conosce). I componenti sono ottimi sia per quel che concerne la parte cartacea (board e carte, anche se riciclate da Runebound), sia per quel che riguarda le miniature, alcune delle quali davvero grosse e ben dettagliate.
Unica pecche lo sbilanciamento della difficoltà di gioco in favore degli Eroi - almeno nelle prime Quest e il fatto che sia un po' anonimo in termini di background. Comunque il gioco è modulare e customizzabile ed offre la possibilità di creare le proprie Quest/mappe/campagne.

Non Cogito, Ergo Digito.

Voto gioco:
8

Longevità 2
Regolamento 1
Divertimento 2
Materiali 2
Originalità 1

Voto 8.

"Temo di aver fallito un tiro osservare..."

Voto gioco:
8

Gioco molto simile nella meccanica a Doom ma molto meglio bilanciato tra master e personaggi. Materiali eccellenti (peccato per gli incastri dei tasselli non precisi), in particolar modo le miniature dei mostri sono molto dettagliate.

Voto gioco:
8

Fin ora ho giocato solo una volta, quindi non assegno il voto alla longevità, però sia la meccanica di gioco che i materiali sono veramente buoni, soprattutto per come sono fatte le miniature dei mostri! comunque spero di poterci giocare ancora per dare un voto definitivo.... (per ora mi riservo il diritto di cambiare il voto!!!!)

Voto gioco:
8

Enorme rievocazione in grande stile di Heroquest. Ottimi i materiali.

Gioco: qualsiasi attività liberamente scelta a cui si dedichino, singolarmente o in gruppo, bambini o adulti senza altri fini immediati che la ricreazione e lo svago.. (vocabolario online Treccani)

Voto gioco:
7

Sostanzialmente uguale a Doom, ma con un'ambientazione meno originale. Lo trovo anche un pò più macchinoso nello scegliere tra i vari tipi di attacco, nei bonus dei dadi, nei diversi tipi di carte.
Divertente, grande componentistica, un pò troppo lungo per il genere.

The Eagle Goblin

Voto gioco:
9

che miniature... mai giocato, voto quelle

Voto gioco:
8

Giocato solo una volta. Mi è piaciuto per componenti e regole in generale, ma un po' lento. Devo provare ancora.

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
8

Molto divertente, componentistica da paura, sufficientemente strategico per un giochillo che rappresenta una versione molto aggiornata di HeroQuest.

Valutazione su un numero di partite prossimo a 5

Voto gioco:
8

Trovo Descent una rivisitazione di titoli più anziani molto ben riuscita. Molti attendevano da tempo una nuova uscita di un Dungeon Crawl più moderno per meccaniche e componenti.
Il sistema di gioco è buono senza grossi sbilanciamenti che comunque sono fisiologici in un gioco di questo tipo. E' evidente che la casa produttrice ha fatto un grande sforzo per introdurre fin da subito un ampio panorama di elementi che rendono il gioco aperto a future espansioni sia ufficiali che create dai giocatori.

Ho apprezzato molto il regolamento per il dungeon lord che può definire una propria strategia rendendo le partite molto differenti secondo il giocatore che impersona questo ruolo. Nonostante la complessità, il gioco non è proibitivo da un punto di vista della lunghezza anche se ovviamente molto dipende dal numero di giocatori e dal tempo che questi impiegano per accordarsi. Il sistema di gioco è ripreso da Doom: the boardgame ma certamente rivisto e corretto e ne è evidentemente la sua versione definitiva.
Unici difetti il lungo tempo di setup e, non trascurabile, la mancanza di regole per la campagna: si nota che il gioco è stato pensato in questo senso ma non viene fatto alcun accenno a come mantenere i propri eroi nelle avventure, pecca che penalizza questo titolo eccezionale fortemente.

In conclusione uno dei migliori titoli di sempre nel suo genere.

The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
//nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg)

Ritratto di Jones
Voto gioco:
7

Sono rimasto indeciso a lungo sul voto da dare a Descent.
Ammetto che il feeling personale per tutta una serie di motivi è un 8 certo, tuttavia presenta una serie di problematiche che non gli farebbero meritare più di 6. Ecco allora che faccio una media e passo a descrivere cosa proprio non va in questo gioco.

- Il fattore originalità è ZERO. Tralasciando il glorioso antenato che tutti conoscono Descent copia ambientazione e grafica da Runebound, regolamento da Doom (variando di poco quello dell'espansione) e componentistica da entrambi.

- Se proprio volevano sfruttare le regole di Doom (che funzionano bene, per carità) potevano almeno sviluppare meglio la parte della campagna che consente di conservare il proprio eroe (fondamentale in un gioco fantasy) che attualmente è orripilante.

- Molti hanno detto che il manuale è disorganico. All'inizio non la pensavo così, ma dopo aver giocato diverse volte e aver dovuto cercare regole dimenticate qua e là ho cambiato idea: è effettivamente organizzato male.

- L'idea di Punti Vittoria è ottima. Peccato che al raggiungere dello zero la partita finisca stroncando un eventuale tentativo di recupero da parte degli eroi. E' molto più bello giocare fino in fondo la missione conteggiando gli eventuali punti negativi (senza dimenticarsi che alla fine gli eroi ottengo sempre un bonus di 3-4 punti per aver ucciso il cattivone di turno) per poi confrontare il risultato al termine. In questo modo si può addirittura introdurre una soglia (di +- 1-2 punti) in cui c'è pareggio.

- Mr. Wilson ci mette sempre lo zampino, evidentemente il gruppo di playtesting non glie l'hanno ancora regalato (speriamo per Natale) e il bilanciamento va a farsi friggere. Giocandolo in 4 ve lo godrete sicuramente. In 2-3 (perché non cambia niente!) dovrete fare parecchia fatica per uscire vivi mentre in 5 l'Oscuro di turno può tranquillamente regalarvi la partita al primo turno per giocare ad altro perché gli farete inesorabilmente a pezzi qualsiasi cosa.

Perché questo? Avendo abbandonato l'idea di introdurre + mostri per + giocatori come in Doom perché era sembrata troppo letale si è deciso di potenziare quelli già esistenti. Ho detto potenziare.... il potenziamento va fatto con criterio... magari avevano paura di ottenere un altro Doom e ci sono andati leggeri, ma da 2-3 giocatori a 5 dare 2 punti vita in più a tutti i mostri come UNICO potenziamento mi pare andarci veramente TROPPO leggeri. Come se servissero a qualcosa con 5 PG intorno che legnano come dei fabbri dopo che hanno trovato un paio di oggetti (ma anche prima...)

Gioco a Descent, mi piace, mi diverto (con qualche house rule) e questo è l'importante. Per questo gli do 7 come ho dato 8 a Doom pur vedendone i grandi difetti. Ciò non toglie che ancora una volta siano state infilate in una scatola tante belle miniature e puzzilli colorati sbattendosi zero per il regolamento (sia come originalità sia come playtesting) e facendo pagare il tutto un botto. Purtroppo i giocatori (io per primo!) irretiti dalla "visione d'insieme" non resistono a comprarlo e fanno solo il gioco di una casa produttrice che da qualche tempo sta sfornando prodotti con regolamenti mediocri uno dopo l'altro.

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

Voto gioco:
6

Dopo aver fatto una partita a Descent, e da amante di Doom, non posso che confermare quanto afferma Jones! Il gioco merita sicuramente un 10 in quanto a materiali e a longevità, tuttavia si becca soltanto un 6 perchè mi ha fatto passare una delle serate ludiche più noiose e logoranti in assoluto!!!
Il bilanciamento è stato fatto con i piedi (contro 4 eroi i miei mostri crepavano ancor prima di comparire)!
Troppi oggetti, abilità, famigli, ecc. che appesantiscono di parecchio le semplici meccaniche (quelle di Doom) che sono alla base del gioco, rendendolo fastidioso!

Insomma... tanto fumo e poco arrosto! Specialmente per chi non ha tempo e voglia di cimentarsi con house rules, aggiustamenti vari, e bilanciamenti. Veramente un peccato!

Voto gioco:
8

Nessun commento

Bato
www.myst.it
---------------------------
"La guerra è sempre stata il principale divertimento dell'umanità.
Gli altri divertimenti sono un surrogato della guerra."
Halldór Kiljan Laxness

Voto gioco:
8

Bellissimo il materiale di gioco, un sacco di miniature e altro... il gioco è semplice e ricorda molto il vecchio D&D, botte da orbi, mostri etc etc... niente di più, ma sicuramente è divertente.

*/\|\|\|/\*

Voto gioco:
6

solo visto, mi attira molto per le miniature e l' ambientazione di gioco; non comprato perche' mi sembra troppo caro

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
7

Un Heroquest molto più complesso e longevo, però a me annoiaaaa!
Molto bella la meccanica con i dadi speciali.

The Goblin Creative...

Assimilerò ogni vostra peculiarità ludica e sociologica.
La resistenza è inutile.

Voto gioco:
10

Eccezionale...fantastico da eroe così come da Master!
Suspence,divertimento,varietà di situazioni,attenzione ai dettagli...insomma è come vivere un' avventura reale

Voto gioco:
5

Non mi piace. Non bastano ottimi materiali ed un regolamento abbastanza semplice per farmi piacere questo gioco. Lo trovo troppo lungo e ripetitivo (quindi per me diventa pesante), e per il momento il il Signore supremo ci ha sempre malmenato. Poi mi da la sensazione che tra gli eroi ci sia sempre uno che decide per tutti.
Capisco che è un bel gioco, ma a me non riesce a piacere.
Magari dopo qualche altra partita lo rivaluterò.

..perchè il sogno più vero è quello più distante dalla realtà,
quello che vola via senza bisogno di vele, nè di vento..
Hugo Pratt

www.ancestrale.it

Voto gioco:
9

bello, anzi bellissimo. materiali ottimi e dinamica di combattimento varia e immediata.

Voto gioco:
8

Molto bello soprattutto l'ambientazione e la vasta scelta di personaggi.Si può forse definire l'erede di Hero Quest anche se a volte la difficoltà è molto elevata e il signore del dungeon ti massacra.Comunque ne vale il prezzo

Voto gioco:
6

Inadeguato se si gioca in tanti e lento da morire.
Giocato: molto
Grafica/Materiali: 4
Longevità: 2
Divertimento: 2
Originalità: 1
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Voto gioco:
7

Bel gioco, bei materiali e regole.
Sicuramente lento, specie agli inizi e il motivo credo stia nello spirito del gruppo per gli eroi... più penseranno individualmente e più sarà difficile... il gioco è da considerarsi (secondo me) un 1vs1 solo che da un lato sono in molti ;)
Va tenuto sempre presente che dall'altra parte c'è un tizio da solo, pieno di carte, chennon aspetta altro che ravanare tra la cesta di miniature...il suo scopo lo conosce bene... ;)
Non ci si deve lasciar prendere dalla frenesia del "entra_uccidi_svuota" perché non è quello lo scopo del gioco... altrimenti il "male" vi farà a pezzi e vi inchioderà nella prima stanza in eterno. Da cui la lentezza (gli eroi perdono punti anche sulla base della loro lentezza).

Un nota... la scatola è praticamente vuota, nel senso che ovviamente mancano bustine di ogni genere per tenere i cartoncini... che sono tanti e diversissimi... procuratevi almeno 10 bustine medie con "zip"... ahhh il mazzo di carte, anche qui diverse e da non confondere... non è prevista alcuna "zona" per riporle... se siete amanti degli elastici accomodatevi... altrimenti mano alle scatolette di cartone (suggerisco quelle di medicinali finiti).

-----
Chip

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Una stupenda evoluzione di Heroquest. Anche se noi giocatori abbiamo qualche problema con Falcon che fa il cattivone, il gioco ci entusiasma ad ogni missione :D

The angel that deserves to die

Voto gioco:
7

E' un bel gioco, fatto molto bene, anche se le partite risultano un po' lunghe. Si deve fare attenzione, quando si gioca in 4 o 5, che non ci sia un giocatore che decida per tutti, sennò gli altri si annoiano.
La componentistica è molto curata, però la scatola è vuota e ci si deve attrezzare di bustine e scatoline, sennò ogni volta preparare il tabellone richiede un'ora.

-Hey Prof, che cosa facciamo stasera ?
-Quello che facciamo tutte le sere, Mignolo, tentare di conquistare il mondo!

Voto gioco:
8

Il materiale con cui viene intavolato il gioco è stupefacente: dalle statuine alle carte da gioco. Secondo me è molto divertente e non è sbilanciato dalla parte dei giocatori anzi! Con un master mediamente cattivo si perdono ore di gioco per poter vincere le orde di mostri: fintanto che non si raggiunge un tesoro non avanzi mai nel gioco e questo può risultare frustrante.
Non sono ammessi giocatori che fanno di testa propria, se non agisci in gruppo non ti diverti.
Date delle bustine a chi compra il gioco per metterci le carte!

Voto gioco:
10

(riaggiornamento del voto dato nel 2007: il testo è rimasto uguale)
Bellissimo!!!
Miniature stupende, componentistica assolutamente di grande fattura...insomma: è un gioco da avere!!
Ho imparato ad amare questo genere di giochi con il mitico HeroQuest....ma Descent (e sto parlando SOLO del gioco base, espansioni escluse) è decisamente il top!!
Se cercavate un boardgame dungeoncrawling ad ambientazione fantasy, se aspettavate di lottare contro orde di scheletri guerrieri, draghi sputafuoco, ogre, giganti e altri mostri "fantastici", se non vedevate l'ora di esplorare cunicoli bui di tombe e cripte sotterranee alla ricerca di tesori nascosti, passaggi segreti e quantaltro...beh, Descent è finalmente giunto per voi!
P.S. se aggiungo al giudizio anche le espansioni...il voto rishcia di salire a 11!

Lascia la città 'stasera, all'istante! E una volta fuori, resta fuori o ti faccio fuori...

Voto gioco:
8

Bello e imponente, con tante miniature e un'ottima componentistica. L'unica cosa stupida è la modalità "campagna", davvero inutile.

Voto gioco:
8

Gioco davvero molto bello per innumerovoli aspetti. Se guardiamo la componentistica direi che il prezzo non è nemmeno elevato (pensate a cosa costa da sola una miniatura drago della Gamesworkshop). Belle le meccaniche e piacevolissimo l'andamento della partita, che con lo svolgersi aumenta il desiderio di arrivare fino in fondo sia per gli Eroi che per Il Signore Supremo. Lunghezza giusta per questo tipo di gioco (se una avventura durasse solo 60 min forse tutti grideremmo orrore!!!). Soldi spesi bene a chi piace il genere fantasy e questo tipo di giochi. Ottima alternativa ad Heroquest.

Voto gioco:
7

Carino. Forse un po' troppo lungarello. Del "genere" preferisco però altri giochi...

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

Voto gioco:
7

Nessun commento

Ritratto di Anatra
Voto gioco:
5

Non mi piace, c'era già stato un Advanced Heroquest. Questo tipo di giochi ha tutto quello che mi ha fatto allontanare da partite a D&D.
Mi diverto di più con gli Zombies della Twilight Creations

"Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media" (Charles Bukowsky)

Voto gioco:
8

Il voto è lo stesso che ho dato a Doom poiché il regolamento è praticamente uguale con giusto qualche modifica per diversificarlo un po'. La modalità campagna non mi piace e mi sono subito scervellato per modificarlo. Molto bella l'idea del Signore Supremo che deve spendere dei punti per giocare le carte. Componenti e grafica indiscutibilmente eccellenti.

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
5

Sessioni di gioco troppo lunghe...tanto vale giocare a D&D che ha, tra l'altro, regole per le miniature molto ben fatte e precise!!!Comunque il materiale fornito è molto ricco e bello e(a parte le miniature degli eroi che sono in scala troppo piccola)potrete riutilizzare tutto nelle vostre partite di D&D!!!Davvero un peccato visto anche il prezzo di vendita che non è dei più convenienti.

Voto gioco:
8

Veramente bello sia come componentistica che come gioco in sè

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

[VENDO-SCAMBIO] tanti GIOCHI
link:
https://www.goblins.net/modules.php?name ... 620#688620
Arcane Legions - Descent 1a ed. - FUturisiko - DUST - MAgestorm - Swordfish - Principi di Firenze - Caylus - Legends of Andor

Voto gioco:
7

Un degno successore di Hero Quest

Voto gioco:
10

Dopo molte partite rivedo il mio voto: per me Descent è da 10.
Sontuoso come componentistica e praticamente infinito come longevità (grazie anche alle tantissime avventure scaricabili dal sito FFG). Un perfetto mix di strategia, cooperazione e dungeon-crawling.
Unico difetto? E' molto lungo..Ma per un gioco come questo è quasi un pregio: non annoia mai e le partite si possono facilmente "salvare" con qualche foto e un Promemoria scaricabile qui dalla Tana!

Voto gioco:
6

Nessun commento

Bye
Joseph.

Ritratto di pennuto77
Voto gioco:
9

Gioco divertente, non complesso e macchinoso come temevo.....
Ci si riempie di mazzate e ci si diverte parecchio anche se la durata è un pò eccessiva ma noi giocavamo in 5 quindi in meno giocatori si accorcia.....
Componentistica eccezzionale e bilanciamento sicuramente migliore che in Doom che trovo inferiore in tutto....
Peccato per la campagna e per il prezzo altino.....cmq il migliore del genere che ho giocato fino ad ora....

Voto gioco:
8

Vota bene e meglio. Dal 6 Ottobre 2006 e qualche partita ho deciso di rivedere il voto portandolo a 8. Dopo aver aumentato il database personale dei giochi provati si è reso necessario un piccolo aggiustamento. Descent è un gran prodotto ma per come è impostato, dura troppo per l'esperienza che offre.

Un gioco massiccio non solo nella scatola che esplode alla sua prima apertura... Il controllo sulla Bestia è basilare e non sarà facile date le molte sfacettature che sono da sapere nel regolamento. Tanta potenza viene però vanificata da un sistema di gioco non limato ad hoc, con chiari punti deboli nel bilanciamento, oramai prassi nei titoli Fantasy flight. Giocare a Descent, significa inanzitutto darsi una bella ripassata alle FAQ ufficiali e cercare delle house rules che permettono all'Overlord di non vedersi frantumare tutto se gli Eroi sono 4 e nemmeno massacrarli con troppa facilità se sono in 2. Basta veramente un minimo di aggiustamento e tutto fila liscio. Accettare l'inefficiente sistema di "salvataggio" dei PG tra un'avventura e l'altra (a meno che non l'inventiate voi) e alcuni oggetti misti a combo di abilità personaggi sono troppo potenti.
Come sempre i regolamenti del publisher americano sono aperti e malleabili secondo le esigenze dei giocatori e pertanto nulla vieta di metterci del vostro per renderlo più appetibile. Lo trovo stimolante benchè comprendo coloro che invece vorrebbero un prodotto rasente la perfezione, dato che non costa poco. Però alla fine ci si adatta: per esempio in 4 non è una buona idea che tutti gli eroi peschino un tesoro se viene trovato, limitate a un paio, che sudino la conquista del dungeon... Per me resta pienamente promosso, merito anche dell'uscita in totale italiano e l'inevitabile successo di pubblico che porterà due espansioni entro fine anno, ergo alla fine il prodotto è meritevole. Evoluzione del mai dimenticato papà del genere dungeoncrawler, Heroquest, viene qui amplificato all'ennesima potenza per un titolo in cui gli amanti del fantasy e roleplayer alla D&D convoleranno a nozze, anche per le miniature riutilizzabili in altri giochi. Non dimenticate nuove avventure e l'editor per PC sul sito ufficiale con la quale rendere espanso a dismisura questo gioco. E preparate bustine di plastica e tanta pazienza, perchè di roba dentro quei 5/6kg di scatola ce n'è tanta...

Voto gioco:
7

Notevolissimo per le prime partite, sembra di ritornare agli albori dei primi D&D... poi comincia a sentirsi un po' lo squilibrio tra i personaggi, o l'inutilità di alcune caratteristiche... forse troppa carne al fuoco, e poca definizione per gli scontri dove non ci sono livelli di MANA, o possibilità attive di difesa mirate se non con "parata"...

Voto gioco:
4

Di plastica c'e' n'è, di cartoncini anche. Peccato che il regolamento sia rimasto indietro di una quindicina d'anni: come si fa ad avere ancora dei combattimenti lunghissimi? Perchè per passare due stanze con dei mostri devo tirare dadi per un'ora? Ma non dovrebbero andare di moda regolamenti snelli ed originali per dare poi nella partita libero sfogo alla creatività dei giocatori?
Il solito gioco FFG... bello da vedere e basta.
(Che poi... riciclare le immagini dagli altri giochi! Cazzarola, ti pago 80 euro e tu mi dai dei disegni ricilati?)

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
6

- [FAIR-VOTE] Commento basato su 1 sola partita

Troppo lungo estremamente troppo lungo.
MECCANICA 1
STRATEGIA 1
AMBIENTAZIONE 1
COMPONENTI 2
LONGEVITA' 1

Voto gioco:
8

L'ho trovato più semplice di quello che mi aspettavo, ma giocarci è molto divertente e le possibilità di gioco sono davvero tante! Le componenti del gioco poi sono davvero meritevoli.
Non trovo che sia così sbilanciato verso il bene, forse dipende anche dall'abilità del Signore Supremo che se è un buono stratega riesce a creare non pochi problemi agli eroi!
L'unica carenza che ho trovato è l'eccessiva semplificazione dell'uso della magia, ma si può rimediare con qualche piccola regola casalinga. Sono molto curiosa di provare le espansioni!

Voto gioco:
9

molto ma molto bello.. entusiasmante.. il master riveste praticamente una parte fondamentale nel gioco e se ce la mette tutta per mettere i bastoni tra le ruote agli eroi questi non avranno possibilità ma tutto sommato anche per lui è dura..

la fortuna conta ancora parecchi me la struttura in se del gioco fa si che non sia l'arma fondamentale.

benvenuti nel mondo del domani

Voto gioco:
9

Bel gioco veramente. Materiali Ottimi....scatolo di gran peso. Temevo di trovarmi di fronte ad un clone spudorato di heroquest solo commercialmente più pompato....in parte è così ma solo per i lati positivi. Per il resto tante piccole innovazioni rendono il gioco più vario e avvincente.
A me piace molto anche in 2, giocato come un Hybrid più semplice.

Voto gioco:
8

il gioco è coinvolgente anche se alcune combo di carte/oggetti rendono devastanti gli eroi.
Fondamentale, a mio parere, applicare la regola di far pescare le carte tesoro al personaggio che fisicamente apre gli scrigni, se invece, si applica la regola di dare i tesori a tutti i personaggi questi diventano estremamente sbilanciati e le creature delle mere comparse.
Altra regola che si dovrebbe applicare è quella di non posizionare subito tutta la mappa, ma di posizionare le tessere dungeon quando gli eroi hanno la linea di vista su di esse, oppure quando scoprono le aree chiuse dalle porte. Alla lunga i giocatori smaliziati capiscono dalla conformazione del dungon dove potrebbe trovarsi il boss finale e si dirigono direttamente su di esso.

Voto gioco:
6

A me questo gioco non piace molto: è lungo e sbilanciato, non lo trovo neanche tanto divertente. Belle le componenti.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

Voto gioco:
8

Nessun commento

Ia mayyitan ma qadirun yatabaqa sarmadi
Fa itha yaji ash-shutahath al-mautu qad
yantahi

CTHULHU FHTAGN

Voto gioco:
8

Splendido. Ha tutto quel che ha Doom e corregge una buona parte delle pecche di quel gioco. L'unico vero difetto è la lunghezza delle partite che può arrivare ad oltre tre ore.

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Comprato alla cieca, sono rimasto sconvolto dalla sua bellezza e semplicità di gioco.
Da quando Heroquest ha abbandonato il panorama ufficiale dei boardgame ci voleva qualcosa che resuscitasse il genere "esplora sotterraneo"!

Unica pecca: troppi segnalini rendono il tavolo ingombro e confuzionario, dilungando all'inifinito il mettere in ordine alla fine della partita.

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
8

Heroquest rivisitato nella confenzione (miniature molto carine, molte carte, mappa modulare) e nella sostanza (combattimenti ben fatti, originale uso dei dadi, master competitivo, creazione e gestione del party ben fatta). La prossima espansione dovrebbe ampliarlo al punto da renderlo infinito. Il punto pero` sta qui: chi ci gioca cosi' tanto? Inoltre ogni sessione dura almeno quattro ore. Decisamente da personalizzare le avventure base. Inventatene voi di nuove!!!

Pindus - un kobold nella tana dei Goblins

Voto gioco:
7

miniature molto belle, ma combo assurde da parte dei giocatori. creare man mano dungeons rimane sempre bello.....la fantasia x la longevità fa tutto.

Voto gioco:
7

Stupendo, ci gioco spesso con gli amici e a parte alcune modifiche inevitabili al regolamento per dare una minima possibilità agli eroi di provare a vincere contro il signore oscuro!

Tana dei Goblin Rimini
Zuga Remni

Voto gioco:
8

Il miglior gioco di dungeon presente.....non esente però da errori:Le combo degli eroi sono troppo potenti e per bilanciarle un pò il signore supremo è costretto ad essere veramente malvagio evocando caterve di mostri e giocando benissimo le carte che ha in mano.Il regolamento è scritto con i piedi davvero poco chiaro ma dopo un paio di partite a sfogliare in continuazione il manuale tutto diventa chiaro....le durate delle partite possono essere frustranti perchè variano in base alla "cattiveria" del Signore Supremo a me (dove sono io il SS) durano tra le 56 ore...(devono soffrire gli eroi eh eh eh!!!) per il resto è tutto stupendo da le ambientazioni che ricrea alle varietà di armi alla fattura dei mostri(stupendi) e la longevità è praticamente infinita....
Ah! dimenticavo le espansioni annullano tutti i difetti che presenta il gioco base....Quindi le consiglio perchè come Gdt è stupendo!!!!!

Voto gioco:
8

Nessun commento

Da piccolo avevo paura del buio, ora sono cresciuto. Anche il buio.

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
7

Bellissimo giocone (lo preferisco a doom)...la componentistica è superba !
Ci sono mappe alle volte difficilissime...ma il tutto è ben miscelato con l'ambientazione...per le espansioni c'è tempo! Molta fortuna lo rende comunque molto gradibile!

Voto gioco:
7

Gioco veramente bello anzi eccelso nella componentistica, ma un po' carente nelle regole...pochi accorgimenti possono bastare per riequilibrare il gioco ma non tutti hanno voglia di studiarsi veramente bene le regole per trovare i bug e sistemarli.
Molte buone homerules già pronte si possono trovare nel forum ufficiale della casa produttrice:
http://www.fantasyflightgames.com/ffgforums/forums/list.page

Voto gioco:
8

Buon erede di Heroquest, che però da il meglio di sè se ampliato con qualche piccola House rule per bilanciare un po' di elementi.

Ritratto di Kurta
Voto gioco:
5

Fantasy game riuscito a metà ... gli eroi hanno troppi bonus e con troppa facilità devastano i nemici , un pò l'opposto di Doom in cui lì si ha la sensazione di essere soverchiati dai mostri e con sempre poche risorse ed armi a disposizione...

"L'uomo non smette di giocare quando invecchia , ma invecchia quando smette di giocare"

Voto gioco:
6

componenti ottimi. idea vecchia (heroquest-warhammerquest) ripresa con un buon regolamento e buone meccaniche. manca spessore nell'ambientazione e questo come si sa è determinante.
il gioco però, tra la presenza di un master e i mille componenti da utilizzare, risulta lento nel ritmo, poco coinvolgente per i giocatori (le scelte tattiche sono semplici e non resta alla fine che aspettare i 5 min di turno per lanciare i propri dadi) e molto lungo (anche 3 ore, più setup di almeno 15 minuti). L'unico modo per essere apprezzato è il gioco a campagna con l'utilizzo dei livelli e delle espansioni almeno per avere nuovi mostri. In definitiva ancora una volta non apprezzo questa scelta di voler portare su tavolo con componenti sontuosi un gioco che si gioca meglio nella sua forma originale e più economica: in questo caso carta e penna. anche se a questo scopo poter avere una scheda del personaggio a colori, carte degli oggetti, segnalini, ecc ecc sarebbe proprio una bella cosa!

Ritratto di Erik
Voto gioco:
6

Bello come gioco e come componenti, un pò fragile lo scatolo....una grossa pecca è che è molto ripetitivo anche cambiando i personaggi......ci si può giocare seriamente solo se si usano i guerrieri e mai gli altri

Ritratto di biso
Voto gioco:
8

Che dire, sono di parte: per me il miglior gioco di esplorazione di dungeon (cioè sotterranei) che esista

Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima
Albert Einstein

Voto gioco:
7

Hero Quest all'ennesima potenza. Graficamente appagante. Atmosfera molto coinvolgente. Forse eccessivamente lungo se il cattivo di turno continua ad evocare nuovi mostri.

Voto gioco:
8

Uno dei giochi più belli per chi ha amato Hero Quest. Rispetto al predecessore offre una variabilità di componenti e di meccaniche più ricca, ciò comporta una lunga durata del gioco e un certo sbilanciamento.

Voto gioco:
9

Chi cerca ambientazione Fantasy, miniature e botte da orbi non si esimi dal provarlo ... dopo Heroquest credo sia il migliore!!!

Voto gioco:
7

un giocone, ricco di materiali miniature tasselli a non finire...l'idea non è certo originale, ma se piace il genere non potete farvelo mancare! piccola pecca: le partite sono moooolto lunghe e le regole talvolta di difficile applicazione...vi troverete a inventare di tanto in tanto

(commento basato su meno di 5 partite...trovare il tempo per giocarlo è un'autentica impresa)

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
9

Un' ottimo gioco. Infinite le strategie, ma troppo intrippante...troppe regole...Ma va ke è una bomba!! Porta via un bel pò di tempo, in particolare se con voi gioca 1 debuttante con questo tipo di gioco. Il materiale è DOC!! Perfetta la grafica!!!

amo i giochi da tavola, fare amicizie nuove e in particolare io e mia moglie cerchiamo persone appasionate di giochi da tavola, nella città o provincia di Taranto, x passare piacevoli pomeriggi, anke serate.
potete contattarmi tramite la TdG.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare