Recensioni su StarCraft: The Board Game Indice ↑

  • Copertina del gioco da tavolo StarCraft
    Alla conquista dei pianeti della galassia con StarCraft, il gioco da tavolo ad ambientazione fantascientifica dalla durata contenuta e dagli ottimi materiali, che vi darà la sensazione di aver giocato a qualcosa di nuovo.
    Autore:
    Gwaihir

Articoli che parlano di StarCraft: The Board Game Indice ↑

Eventi riguardanti StarCraft: The Board Game Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare StarCraft: The Board Game Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo StarCraft: The Board Game in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
Vendo starcraft boardgame ita Offro gioco singolo €40.00 No Consegna a mano, Spedizione €0.00 cescuzzo81 08/08/2017
starcraft Offro gioco singolo €55.00 Consegna a mano, Spedizione €10.00 Rockoccodrillo 23/06/2017
Vendo StarCraft Offro gioco singolo €35.00 No Consegna a mano Viruzzo 01/05/2017
Vendo Starcraft: The board game Offro gioco singolo €45.00 No Consegna a mano stef12344321 16/03/2017

Video riguardanti StarCraft: The Board Game Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

StarCraft: The Board Game: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
7010
Voti su BGG:
5905
Posizione in classifica BGG:
286
Media voti su BGG:
7,34
Media bayesiana voti su BGG:
7,04

Voti e commenti per StarCraft: The Board Game

7

Un giocone mastodontico dai materiali sontuosi ma non troppo complesso e con una durata più che accettabile. Il sistema degli ordini impilati è bello e molto interessante offrendo diversi spunti strategici. La gestione delle risorse, come tutto il resto, è votata essenzialmente alla guerra. Le battaglie sono ben fatte ed originali nella meccanica anche se forse le avrei preferite un pochino più sanguinarie (si perdono poche unità). Peccato per alcuni errori di scrittura negli obbiettivi delle razze e per un, a mio avviso, non del tutto riuscito bilanciamento sulle condizioni di vittoria (alcune razze vincono molto più facilmente di altre). Probabilmente vedremo presto espansioni e FAQ nello stile FF.
Poteva essere maggiore la varietà delle razze e dei pianeti che compongono il tabellone di gioco ma nel complesso è un ottimo prodotto.

8

Premetto che rivedrò il voto dopo qualche altra partita, perchè è impossibile secondo me farsi un'idea totale del gioco altrimenti...

L'impressione è molto buona. Decisamente. Si tratta di un "giocone" alla FF che però non dura un milione di ore. La questione fondamentale è che TUTTI i giocatori (e va giocato almeno in 4 secondo me) devono conoscere BENE le condizioni di vittoria di tutti. Con questa premessa il gioco dovrebbe finire ai punti vittoria e durare il giusto (cioè 3-4 ore). Altrimenti la sensazione, correttamente descritta dal recensore è che la fine arrivi inaspettata e soprattutto troppo presto. Tanto che le unità avanzate del gioco non si riescono ad utilizzare. Sulla staticità non sono d'accordissimo. Tenuto presente la premessa, ci si dovrebbe mazzuolare non poco...

Da giocare e rigiocare... ripeto: l'impressione è veramente buona. Per ora gli do un 8.

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

9

Nonostante sia confezionato nel tipico monster box Fantasy Flight, le dimensioni non vanno di pari passo con complessità e durata, anzi devo dire che è decisamente più light del suo (se possiamo dire) fratellone maggiore, ovvero Twilight 3. Sebbene la mano di Petersen si sente, come il sistema dell'attivare i pianeti, SCTBG è un giocone senza riserva alcuna. Mettendo da parte la tipica politica del publisher americano che tapperà alcune mancanze fatte notare come un maggiore sviluppo, varietà e gestione delle risorse, il meccanismo funziona (combattimento in primis), il feeling dell'RTS è perfettamente ricreato (dai poteri per razza al background di contorno) e vane solo critiche di non aver mantenuto il tipico battlefield modulabile alla Warcraft. Invece l'esplorazione spaziale rende l'idea di guerra per la sopravvivenza. Non sono d'accordo con la staticità del gioco, essendo stimolato dal poter avere due unità in più dello stack (limite imposto su ogni regione di ogni pianeta) da parte dell'attaccante, questo gioco ce l'ha scritto nel DNA il voto per la guerra, grazie ai transporter che non si picchiano tra di loro e costando poco dona una certa facilità per mobilitare le truppe sui pianeti adiacenti. Per Aldaris lo trovo funzionale, a patto che i giocatori sappiano perfettamente come fanno a vincere gli altri e sopratutto ostacolarsi. Sarebbe da rimarcare che era possibile stampare due facce dei pianeti leggermente differenti da utilzzare, alzando un poco la longevità. Marcata dipendenza della lingua. Per il resto nulla da ridire, fatelo vostro ad ogni costo se amate il genere!

8

Decisamente bello. Dopo un po' di partite mi rimangono dei dubbi sul combattimento, soprattutto perché la grafica delle carte non aiuta a distinguere i pezzi (specie se non si conosce il videogioco) e la scelta delle carte giuste non è sempre agile. Per il resto, divertente e originale.

"Flagelliamoci perché non abbiamo ascoltato Zot.
L'oracolo aveva ragione su tutto, dal principio."

LupoSolitario

7

Gioco bello, profondo e divertente, con meccaniche innovative come il combattimento con le carte e gli upgrade acquistabili per le singole unità, o la distribuzione degli ordini che possono essere bloccati da quelli degli altri giocatori.
Forti perplessità sul bilanciamento delle fazioni (alcune vincono MOLTO più facilmente di altre e Aldaris è totalmente sbilanciante), mentre già all'inizio si può subito essere tagliati fuori dalla competizione a causa della disposizione del tabellone (punti o aree che servono alla vittoria troppo lontane e con troppi nemici di mezzo per poterci fare qualcosa in tempo utile).

If the doors of perception were cleansed, everything would appear to man as it is: infinite

8

Nessun commento

8

I materiali sono eccellenti, nello stile FFG, una gioia per gli occhi di chi ama l'estetica oltre i contenuti. I tempi di gioco non sono eccessivi e non si ha il tempo sufficiente per sviluppare tutte le unità in un'unica partita. Proprio come nel videogame, bisogna puntare su alcuni tipi di unità e sulle tecnologie adeguate a seconda di come si sviluppa la partita. Questo, insieme alla composizione sempre diversa della galassia, assicurano partite sempre diverse. Il regolamento è nel complesso chiaro e facilmente consultabile. Peccato per gli immancabili errori che sono tuttora oggetto di discussione. Viene da chiedersi come certe cose non siano emerse durante il playtesting (vedi il dubbio sugli scourge). Necessaria la consultazione delle FAQ. Do' un 1 all'originalità in quanto è completamente ispirato al videogame (come è giusto che sia) per la gioia e la delizia degli appassionati.

Materiali:2
Longevità:2
Regolamento:1
Originalità: 1
Divertimento: 2

9

Materiali fantastici... anche se, purtroppo, è quasi matematico che ci siano un paio di minuature aeree con la base rotta...
Meccanica migliorata rispetto al Trono di Spade con gli ordini posizionati in Stack...
Infine è chiaramente un gioco di guerra con un pizzico di gestione risorse che dura circa 3 ore e che accelera alla fine, rendendo improvviso e inaspettato il termine del gioco...
A mio avviso l'unica pecca è costituita da un non-bilanciamento degli obiettivi speciali...

Winter is coming.

8

Nessun Commento

8

Bello da vedere, anche se le miature cosi' confondono parecchio e si rischai di sbagliare nell'indetificazione del nemico. Dinamiche molto belle. Molto lento.

10

[oltre 40 partite]
Il miglior war game a squadre al mondo. Imbattibile.

Rivedo il voto al rialzo: non capii cosa avevo tra le mani!
Starcraft riassume tattica e strategia in pochissimo tempo di gioco e con notevoli spunti di sviluppo di gioco per ogni razza in gioco.
Sin dal piazzamento iniziale durante la costruzione della galassia per poi procedere nella scelta di sviluppo tecnologico (tutto non si può fare!) e terminare con la gestione degli stack degli ordini. Notevole.

Tra giocatori rodati la partita dovrebbe terminare verso il 5to turno di gioco. Giocare come Zerg è diverso dai Terrain e dai Protos: esperienze diverse. Combattere contro Protos o Zerg o Terrain sono esperienze diverse in funzione di come si sono sviluppati.

Gran gioco! Suggerisco con solo il gioco base una volta pratici, di giocare a 20 PV invece che 15, modificare la condizione di vittoria speciale di Aldaris in partire con 5 PV senza ulteriori bonus speciali e assegnare nella fase 3 2PV ai giocatori che soddisfano le condizioni di vittoria speciale e continuare a giocare. In questo modo è possibile godersi lo sviluppo tecnologico e le combo in battaglia.

Longevità: 2
Regolamento: 2
Divertimento: 2
Materiali: 2
Originalità: 2

___________________________________________
Commento precedente: 16 Ottobre 2008
Molto intrigante: un gestionale votato alla guerra.

Longevità: 2
Regolamento: 1 (poco bilanciato; le truppe si usano appena prodotte mentre i lavoratori no; discutibile il metodo di combattimento)
Divertimento: 2
Materiali: 2
Originalità: 1

8

Proprio un bel giocone....neanke troppo lungo come ci si aspetterebbe.
In realtà è abbastanza poko gestionale e molto pikkia pikkia...proprio come la modalità multiplayer del grandissimo videogioco!!!

6

Ohi, non c'è malaccio. Mi aspettavo di meglio, a dire il vero, ma mi riservo di ripensare al voto tra qualche partita.
Il problema è che il gioco è molto limitato: puoi combattere, oppure combattere, o ancora combattere...e basta. Dubito che la cosa abbia un buon effetto sulla longevità, almeno per quanto mi riguarda.
Dotazione eccezionale, ambientazione ben resa (sebbene pesantamente taroccata da altre fonti, ma questo già si sapeva...la Blizzard non brilla certo per ideone), regolamento ispirato e, palesemente, frutto di un buon impegno nell'ideare meccaniche originali. Bello il sistema degli ordini, l'idea migliore è quella di lasciare fuori i dadi, ma il sistema delle carte non è esattamente il massimo perchè si passa molto tempo (soprattutto il Terran che finisce sempre il mazzo..) a mescolare e rimescolare queste benedette carte. Tra l'altro non mi piace nemmeno il sistema delle tecnologie che sono semplicemente altre carte da aggiungere e mescolare, avrebbero fatto meglio ad includere la variante tecnologia già nelle carte base evitando una buona parte dello scomodo lavoro di rimescolamento e separazione. Scomode e non chiarissime anche certe regole speciali dei combattimenti, si potevano rendere con meno complicazioni.
Pollice rectissimo per le miniature, decisamente le più belle in plastica morbida uscite fino ad ora (si nota che sono di una resina diversa dal solito, opaca e di buona consistenza), ma pollice versissimo per l'idea farlocca di fornire le unità volanti già infilate sul loro fragilissimo sostegno, condannando ogni acquirente a ritrovarsene un po' rotte già prima di aprire la scatola...chissà a chi è venuta in mente questa genialata. Comunque, amen.
Originale per molti versi, ha dalla sua l'essere ideale per 3 giocatori, campo attualmente non fornitissimo di giochi decenti.
Insomma, in fin dei conti è un gioco che si fa giocare piacevolmente...ma bisogna vedere per quanto tempo.

Componentistica 2
Regolamento 0,5
Divertimento 1
Longevità 1
Originalità 1,5

S'i' fosse fuoco, arderei 'l mondo;
s'i' fosse vento, lo tempestarei;
s'i' fosse acqua, i' l'annegherei;
s'i' fosse Dio, mandereil' en profondo;

7

Interessante. Ma non si possono fare i rush come nell'originale ;) Personalmente avrei preferito una trasposizione più fedele allo spirito dell'originale. Ottima l'implementazione del sistema di costruzione e sfruttamento risorse dalla versione videoludica.

7

A mente fredda è un bel giocone, ma mi aspettavo di più! Non mi convince del tutto il sistema di combattimento e il tutto è troppo "macchinoso"... Un po' una delusione.

7

Nessun commento

8

Nessun commento

7

A parte i nomi e i pupazzetti c'entra veramente poco con il videogioco (strategie e caratteristiche delle truppe e delle razze e tutto il resto), ma questo non è necessariamente un male.
Sicuramente molto originale e divertente l'idea dei turni con i gettoni impilati, bellina anche la galassia componibile con tanto di "asse Z" per incasinare ulteriormente le cose.
Decisamente carente il combattimento: conta solo la qualità delle truppe, il vantaggio numerico conta quasi zero e le strategie di battaglia le decidono le "carte strategia"... Forse i pianeti che si pescano all'inizio decidono un po' troppo lo sviluppo della partita.
I materiali sono veramente di alta qualità.

I was touched by His Noodly Appendage!

- PASTAFARIAN AND PROUD -

8

7,5 arrotondato.
Nonostante la -seppur minima- delusione per la non corretta correlazione con le meccaniche utilizzate nella versione per pc, resta comunque un ottimo gioco sia dal punto di vista del regolamento che della componentistica.

L'esperienza è l'insegnante più difficile: prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione!

8

La componentistica è davvero bella ed è quindi corretto a mio avviso il prezzo del gioco.
Ho fatto solo una partita e mi sono un po' incartato nella scelta delle azioni da svolgere iniziali, (per imparare bene le regole ci vuole un po') comunque un gioco molto interessante che vale la pena di rigiocare. I combattimenti sono molto esaltanti (ci si può picchiare veramente tanto) ma non sono fondamentali per la vittoria. Mi riprometto di correggere il voto più avanti dopo qualche altra partita.

Veg.

9

Nessun commento

8

Come gli altri giochi di questa serie, la trasposizione sul tavolo del gioco per pc non c'entra niente di niente quindi chi pensa di poter arrivare a comandare 200 unità rimarrà deluso. Niente da dire sulla qualità dei materiali e la grafica perché tutti i giochi "scatolone" della FFG hanno uno standard qualitativo e quantitativo un gradino più avanti della media.
Il gioco in sè è proprio bello, e il sistema del combattimento innovativo (senza uso del dado). Del gioco per pc viene ricreata l'interazione tra i giocatori perché già dal secondo turno bisogna menarsi (o meglio bisognerebbe visto che è un gioco di battaglie e di controllo del territorio).
E' consigliato per chi cerca un gioco in cui ci si pesta fin da subito (tipo Nexus Op).

Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima
Albert Einstein

6

Decisamente bocciato. La duplicazione delle razze è irritante. Il gioco termina quando stai appena sviluppando.
Giocato: poco
Grafica/Materiali: 4
Longevità: 2
Divertimento: 1
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

8

Molto curato e con un sacco di miniature colorate !
Il sistema di gioco è un po' macchinoso all'inizio ma poi scorre piacevole...speriamo in qualche futura espansione con hanno fatto con WOW e Twilight.

7

Un tentativo forse non del tutto riuscito di trasporre il mitico videogame in un gioco da tavolo, ma che comunque non dispiace. La preparazione iniziale richiede diversi minuti per essere portata a termine, il sistema di combattimento è un po' troppo macchinoso, i Protoss di Aldaris sbilanciano la partita con il loro obiettivo personale. Consigliato ai fan del videogame.

7

Fratello minore e minorato di Twilight Imperium 3, incentrato esclusivamente al possedi-combattimento.
Anche se le tre razze sono molto differenziate risultano essere abbastanza equilibrate
Come già indicato difficoltà a riconoscere le pedine (molte delle quali trovate con le basette trasparenti rotte nella confezione appena acquistata #§@#!!!) e meccanismi di combattimento che non convincono.
Sufficienza piena e abbondante per la componentistica ormai classica per la FFG, per il resto gioco senza troppe pretese.
Dubito che cambi qualcosa con l'espansione in uscita...

Gioco: qualsiasi attività liberamente scelta a cui si dedichino, singolarmente o in gruppo, bambini o adulti senza altri fini immediati che la ricreazione e lo svago.. (vocabolario online Treccani)

8

Nessun commento

Se credere che il gioco di ruolo rovini la psiche dei giovani potete benissimo pensare che il Monopoli sia alla base dei problemi dell'economica odierna e che il Cluedo sia un generatore di spietati killer, per non parlare del ruolo nefasto del Risiko.

7

Molto fedele all'RTS per pc, anche se pieno di "rituali" che lo appesantiscono un po'. Comunque molto bello.

10

Il voto sarebbe 9,5

Componentistica molto buona (anche se alcune basette delle unità volonti si trovano già "scollate").
Il gioco me lo sarei aspettato più complesso e difficile...e maggiormente incentrato a svilupparsi prima di combattere.

Cerca di rispecchiare il videogame, ma molti aspetti che riguardano la gestione delle costruzioni e di raccolta delle risorse sono stati semplificati...mentre il combattimento è stato reso molto bene per essere un gioco da tavola che nasce da un RTS.

Ho modificato il voto al gioco dopo averci giocato di più, poiché le partite fatte me lo hanno fatto valutare meglio: solo giocandoci si riesce ad aprezzare la bontà del titolo.

Forse avrei preferito un gioco più complesso, ma probabilmente poi sarebbe diventato troppo lungo con eccessivi tempi-morti.

Consigliato a tutti, tenedo però presente che servono qualche partita per capire al meglio le possibili tattiche e strategie di gioco.

Ah, si, una precisazione: sebbene il gioco prenda spunto dal videogame, l'acquirente non deve fare (come ho fatto io l'inizio) l'errore di confrontarli in modo diretto:
questo gioco è sempre un gioco da tavolo e quindi è stato modificato (e con lui la potenza delle varie unità) per risultare ben equilibrato e bilanciato come gioco da tavolo

p.s. ho anche l'espansione, ma non l'ho ancora provata. Leggendola sembra che il gioco sia migliorata ancora di più, aggiungendo alcuni elemnti che possono aumentare la strategia ^^ ... non vedo l'ora di giocarci ;)

Socio # 1996 - FIlosofi FAntastici GIocosi

10

Se vi piace il genere dovote averlo ;)

10

Bellissimo!!!Stasera facciamo una partita in 4 così mi esprimo meglio sulla qualità del gioco!!!!Spettacolo!! Sarà che non ho mai giokato ai giochi strategici "da tavolo", ma solo su PC, però lo trovato eccezionale, tatticissimo, longevo molto profondo!!! Commenterò dell'altro con le prossime partite!!

Rennygo

9

Finalmente dopo un discreto numero di partite mi sento in grado di esprimere un giudizio su questo gioco. Che dire.. mi piace davvero parecchio; nonostante la vastità del gioco (e dei componenti), Starcraft è discretamente veloce ma per nulla scontato. Trovo che la profondità e la varietà di gioco siano notevoli e variegate grazie a tanti fattori quali la mappa modulare, le tante unità a disposizione ognuna con un motivo di esistere (anche se marginale in alcuni casi), il mazzo eventi e - in particolar modo - al mazzo di combattimento. Proprio quest'ultimo è a mio avviso un'ottima implementazione e alternativa al combattimento 'tradizionale'. Esso è molto ben studiato, poichè oltre ad alleggerire enormemente il gioco dal fattore randomico (sostituisce il dado nei combattimenti), aggiunge un elemento probabilistico/tattico che lo rende ben gestibile.
Per il resto ho apprezzato molto la modalità di gioco a squadre nonchè la quantità di particolari convertiti dalla controparte videoludica (reputo il videogioco uno dei pochissimi validi giochi per Pc che si siano mai visti) sia nelle meccaniche che nell'aspetto dei componenti, qualitativamente fantastici.

Non Cogito, Ergo Digito.

8

Gran bel gioco sci-fi , secondo solo a Twilight Imperium 3rd edition , ci ho giocato veramente tanto. sia alle regole base che a quelle modificate che si trovano facilmente online.
Devo dire che il gioco è molto complesso e avvincente pecca ahimè di bilanciamento nelle varie fasi, spesso ci si ritrova con poche unità e tecnologicamente poco avanzate giocando con le regole base e le partita è già finita, con qualche piccola modifica invece le partite diventano molto piu lunghe e avvincenti.

9

Dopo un maggior numero di partite rivedo il mio voto alzandolo di un punto ma mantenendo intatto il commento originale. Tralasciando gli assurdi e sbilanciati obbiettivi (come detto sotto) il gioco è forse uno dei prodotti più riusciti della FF, sia come profondità strategica e tematica sia come rigiocabilità rispetto al tipo di gioco. Lo reputo veramente un piccolo capolavoro dei giochi "gestionali" di guerra del genere fantascientifico, che pure a me non piace particolarmente. Sicuramentente non è paragonabile a TI3, ma almeno qui non si ha bisogno di un giorno intero per giocare!

Inutile commentare la bellezza della componentistica, la FF è maestra qui e ha dato veramente fondo al budget.
Il gioco si articola come un gestionale improntato alla guerra... molto improntato tant'è che, sin dalla prima mossa, si può essere in faccia all'avversario a bussargli in casa. Si vede chiramente la spinta dell'RTS e questo può non piacere a molti dato che, in caso di scelta sbagliata, un giocatore può finire arato dalla mappa nel primo turno ma può anche entusiasmare parecchio perché, diciamolo, sono pochi i giochi di guerra dove si può menare le mani fin da subito in tutta scioltezza!!
Ciò che non apprezzo del gioco è, incredibilmente, la rapidità: finisce troppo presto!! Troppo per il gioco che dovrebbe essere. Se da un lato va bene perché non sempre si hanno ore a disposizione dall'altro ti lascia parecchio amaro in bocca... ed è un gran peccato.
Infine, perché la stron..ta sbilanciata della FF non manca mai, pessimi gli obbiettivi specifici delle razze, molto meglio andare a punti vittoria!

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

8

un bello strategico trasportato dalla versione videoludica al mondo dei boardgame con un sistema di attacco strategico niente male, in tutto è ben congeniato e studiato nei minimi dettagli, il sistema di turnazione è ben congeniato come anche l'equilibrio della partita, il modo migliore per giocarci a mio parere è in 6 per sfruttare appieno le caratteristiche del gioco.

8

Bello,

6

Componentistica ai livelli Fantasy Flight, ossia eccelsi. Il gioco è, a mio avviso, un po' farraginoso. Arriva alla sufficineza perché è tratto dal probabilmente migliore gioco in tempo reale per computer mai realizzato

6

vado un po controcorrente,gioco bellissimo per componenti e grafica ma che nn ha saputo prendermi e che anzi mi ha annoiato dal primo all ultimo turno..premetto di averci giocato una sola partita e di voler evitare di giocarci ancora..

8

Dopo una decina di partite posso dire che è un ottimo gioco un po ostico nelle ragole ma con impegno e pazienza si possono chiarire.
Consigliato

8

Molto carino, ricorda sicuramente Twilight Imperium. Solo è più improntato sull'attacco, ed è più veloce e semplice (con i suoi pro e contro).

8

Nessun commento

9

Dopo 2 partite di cui una con l'espansione posso affermare che è un gran bel gioco: originale la meccanica degli ordini, turni veloci, componentistica di elevato livello ( con un breve colpo di phon le pedine storte si raddrizzano e un poco di colla risolve il problema dei piedistalli trasparenti rotti ;-) ).
Non è per giocatori occasionali. Le regole sono in genere ben spiegate e con vari esempi di gioco ma sono tante e richiedono grande pazienza/passione per arrivare a padroneggiarle, ma ne vale la pena !
Concordo anche io sul fatto che l'obiettivo di Aldaris sbilancia il gioco.

Siver
_________________
"When playing a game, the goal is to win, but it is the goal that is important, not the winning."
Reiner Knizia

7

Nessun commento

Mi prenoto per un qualsiasi tavolo!

8

Nessun commento

Nel tempo dell'inganno universale, dire la verita' e' un atto rivoluzionario...
George Orwell

8

Nessun commento

ciò che il bruco chiama fine del mondo, gli altri la chiamano farfalla.

7

Nessun commento

10

Voto basato su un numero discreto di partite.

Bellissimo gioco dove le mazzate regnano sovrane! dimenticatevi le serate passate a bestemmiare davanti a risultati capricciosi dei dadi, grazie alle carte combattimento (malgrado un pòdi alea c'è)

Purtroppo, come tutte le cose, Starcraft ha delle imperfezioni: le unità "Assistenti" sono di per sè forti, ma la loro efficacia si palesa a lung termine visto che non hanno neanche carte combattimento proprie, ma devi prima acquistare le apposite tecnologie, per cui èfin troppo facile puntare tutto sulla mera forza bruta.

Devo ancora giocarlo meglio perchè voglio cavare il meglio in queste unità...

Soldi ben spesi, in ogni caso.

8

Buon gioco di gestione delle risorse e di combattimenti.
Buono l'utilizzo delle azioni in stile Trono di spade, e molto bella la componentistica. Da rivedere il combattimento gestito con le carte.
Tuttavia il gioco è molto bello e dedito allo scontro.
Da provare.

8

Materiali al top per uno strategico con un pizzico di civilizzazione (gestione risorse, produzione unità, edifici) in cui è assente il dado.
Sistema di combattimento a carte contrapposte davvero originale e ben studiato, altrettanto lo è il meccanismo degli ordini tramite tasseli posizionati a turno, uno sopra l'altro, nei vari pianeti che richiede una programmazione superiore per portare a casa la vittoria.
Un gioco veramente valido e ambientato superbamente nel mondo di Starcraft (imperdibile per i boardgamer che hanno amato il videogioco).

Consigliata l'espansione per rendere sempre utilizzabili le truppe di terra avanzate.

9

Forse gli Zerg arrivano prima degli altri su nuovi pianeti, ma sono un filo più complessi nell'utilizzo, secondo me. Cmq lo trovo bellissimo!

//imagizer.imageshack.us/v2/300x106q90/922/O4eaM8.jpg)

8

Nessun commento

l'uomo genera il male come le api il miele...

8

Nessun commento

10

gioco bellissimo, addirittura migliore del videogame (già fantastico) grazie all'interazione tra giocatori!
modellistica perfetta e strepitosa, se lo merita tutto!

"Ci sforziamo tutta la vita per lasciare un segno nelle mutande del mondo"
[Rat-man]

9

Starcraft è un gioco eccellente: fondamentalmente un gioco di guerra (anche se c'è un minimo di gestione risorse/lavoratori) molto strategico/tattico. Le 3 razze sono molto ben caratterizzate e differenziate, le fazioni (due per razza) si prestano a strategie differenti
All'inizio sarà più facile prendere dimestichezza con Terran (versatili) e Zerg (poco costosi), ma una volta capito come usarli, i Protoss risultano non essere da meno(sono costosi e quindi all'inizio è più difficile gestirli perché il singolo errore ha più peso). Le 3 razze sono ben bilanciate e tutte sono vincenti.
L'equilibrio di gioco è dipendente dagli avversari, nel senso che il singolo giocatore non può gestire tutti gli avversari da solo.

Unica nota negativa sono le fragili unità volanti che spesso si trovano rotte, ad ogni modo la Fantasy Flight le rimpiazza senza problemi: basta far richiesta al loro customer care. A me sono arrivate in un paio di settimane (tutto a carico loro)

Il tuo nome diverrà famoso. Non così famoso, forse, quanto il mio. Ma dopotutto, io sarà dalla parte vincente. Fai del tuo meglio Ettore.
E al resto di voi Troiani, io dico che gli Achei giungeranno alle vostre porte col fuoco! - Odisseo

6

Speravo veramente in qualcosa di meglio per il gioco da tavola tratto da un videogame di così grande successo.
Tutto sommato si fa giocare, ma il sistema di combattimento mi lascia perplesso, ci avrei visto molto meglio una meccanica più classica alla A&A o Memoir. Il bilanciamento è nelle mani dei giocatori, che hanno pochissimo tempo per scagliarsi contro chi sta vincendo, se non si vuole vedere la partita finire senza essere riusciti a fare granché.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

9

Molto belli i materiali, gioco dal regolamento più profondo e strategico di quel che credevo, molte sono le finezze che si possono fare grazie al sistema di pila ordini e combattimento, cosa che lo rende un gioco abbastanza complesso e non immediato, ma che può dare belle soddisfazioni. Divertente e con buona rigiocabilità, regolamento ben scritto.

8

Nessun commento

"England expects that every man will do his duty" (H.Nelson)

8

Nessun commento

8

Nessun commento

//i.imgur.com/8WRAG0Q.png?1)

7

Nessun commento

9

Nessun commento

8

Premetto che il gioco lo possiedo da poco, ed è uno dei pochi boardgame "seri" che ho in collezione.
Poi aggiungo che gioco al videogioco assiduamente da anni, quindi mi ritengo " di parte" almeno per quanto riguarda l'amore per l'ambientazione. Cosa tuttavia che per altri giochi come "world of warcarft" non mi impedisce di sotrcere il naso.

Confezione
Il gioco arriva nella sua bella enorme colorata e ben disegnata scatolona. La preparazione del gioco alla prima "apertura" è un po caotica. Ci si trova davanti ad una miriade di segnalini e elementi di cartone ( di ottima qualità) a cui la mente cerca velocemente di dare una catalogazione. Va detto che un paio di bustine o settori nella scatola per dividere gli elementi di ogni fazione sarebbero stati ben graditi. Mi sono dunque munito delle suddette bustine per dividere tra elementi cartacei e miniature per ognuna delle sei fazioni.
Le miniature sono splendide, di gomma dura ( quindi resilienti e riparabili dalle piegature con un accedino) e molto evocative...tuttavia arrivano in un bustone unico quindi il noto difetto di produzione delle "miniature rotte" è stato anche nel mio caso confermato. Una decine di piedistalli trasparenti e un povero zelota affetto da "mancanza del braccio destro" sono il resoconto di un confezionamento che lascia molto a desiderare. Va detto che la FF ha un customer support decente, e pare mi inviino le miniature di ricambio, ci credo poco ma ho fatto la richiesta.

Il gioco
Strategia, risorse, combattimenti e produzione.... la perfetta resa di SC su tavolo. Il mio gruppo di giocatori di battlenet ha apprezzato infinitamente.
Unico difetto sta nel fatto che il gioco non scala bene, ci si diverte molto di piu in in 4 o 6 rispetto a giocarlo in 2, infatti in questa ultima configurazione il gioco prende una accelerata sul finale sproporzionata rispetto ai ritmi del gioco.
In più per giocare bene il gioco in se si devono conoscere molto bene gli approcci delle varie razze e le loro particolarità. La libertà estrema di usare una propria strategia in termini di produzione e ordini rende l'azione davvero coinvolgente e mai noiosa.

Giudizio finale
SI basa il mio giudizio su poche partite ma una buona idea delle regole e dei tempi ce la siamo fatta.
Consigliato come "boardgame da miniature veloce", meno impegnativo di Imperium, ma anche meno denso, forse l'ideale per chi vuole tanti pezzi e tanta roba ma si riserva di fare anche una partitina a munchkin prima di salutarsi a venerdi sera

9

Corey Konieczka ha superato se stesso. Il gioco che stavo aspettando... Spettacolare.

Non prende 10 perché la scatola è uno schifo (non parlo della grafica), costava troppo alla F.F. fare degli scompartimenti decenti per organizzare le carte e le miniature.
Le miniature sono messe tutte in una busta e buttate nella scatola, sfido io che escono con i piedistalli rotti.....

"trasforma il tuo fucile in un gesto più civile" Litfiba

7

Nessun commento

"Invece di pensare, continua a salmodiare.." (C.C.C.P., "Punk Islam") "Vago nel folto di Fronde IN DELIRIO!" (Marlene Kuntz, "In Delirio")

8

Gestionale ben congeniato ed originale in tutto. unica pecca forse è la durata un po' "abbondante" ma se siete appassionati del genere ci passerete di certo sopra.

10

Dopo quasi 2 anni passati a farci in media una partita a settimana, in 3-4-5 e 6 giocatori posso assolutamente dichiararlo il miglior gioco di PURA strategia in commercio. (niente diplomazia quindi :P) Premetto e sottolineo che è un war-game per veri appasionati del genere e/o del videogioco. Se non fossi fan sfegatato di entrambe le cose probabilmente il voto sarebbe 8 più che altro perchè è un titolo consigliato davvero ai giocatori hard-core. Fattore randomico inesistente, gioco che premia di gran lunga l'attacco e l'azione invece che la difesa e l'immobilismo. Le strategie sono molteplici e cambiano moltissimo a seconda di razza/fazione e numero di giocatori. Davvero una chicca nel suo genere. Il contenuto della scatola, come da tradizione FFG, è enorme e davvero ben fatto. E l'aderenza al videogioco è eccezionale. La mole di materiale nella scatola e la complessità del gioco ne giustificano il prezzo agli occhi di chi lo possiede o lo ha giocato ma consiglio caldamente di valutare attentamente l'acquisto. E' un ottimo titolo ma con un target abbastanza focalizzato. Riassumendo: Voto "fair": 8 Voto da (war)gamer: 9 Voto da fan e gamer: 10

Si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione. [Platone]

7

Nessun commento

10

Mamma mia!! Mamma mia!! Il mio primo e unico dieci! Non voglio spendere troppe parole. Per me, non c'è gioco migliore.
Mi spiace dirlo, ma il recensore ha cannato parecchi aspetti e temo abbia giocato il titolo pochissime volte e sempre con lo stesso gruppo (il difetto "Il gioco è abbastanza statico, i giocatori tendono a rimanere intorno alle posizioni di partenza." è quanto di più sbagliato e assurdo si possa dire su questo titolo). Una profondità strategica senza pari. Per colpa di questo titolo ho dovuto rivedere al ribasso molti dei miei voti precedenti.
Ah... non fatevi fregare da chi va millantando che l'espansione non migliori il gioco. Certo... migliorare un 10 è difficile... ma, in questo caso, metteteci pure la lode!

10

Gioco molto divertente

9

Le migliori miniature di un boardgame. Decisamente un Wargame senza altri fronzoli. A chi piacciono i wargame non può non piacere

9

Davvero un capolavoro di strategia, un finto American, molto piu' tedesco di quanto ci si potrebbe aspettare!
Componentistica spettacolare e tanta longevita'.
Putroppo ingiustamente bistrattato dal popolo dei tedescomani (di cui faccio parte) per via delle miniature...
Un capolavoro assoluto!

8

Nessun commento

//www.mamart.net/mamart_logo_S.png)//www.mamart.net/zombicide_index/img/mamart_zombicide_logo_s.png)

9

è vero che c'è bisogno di tempo per giocarlo. si, ha un setup lunghino. lo so, può essere affetto da AP....ma quanto mi diverte!
Non capisco perchè di dominion scrivono "attenzione può creare dipendenza" e invece nn lo scrivono su starcraft.

" Povero non è chi possiede poco, ma veramente povero è chi necessita infinitamente tanto…"

8

Giocone epico, strategia e tattica allo stato puro. E' basato prevalentemente sulla guerra, ma lo fa con una finezza e profondità eccezionale. Il gioco base è un pò monco in alcuni aspetti, con Brood War il voto sale a 9. Materiali eccezionali.

9

GIOCONE!!!
Veramente affascinante.
Da vero appassionato della versione originale per PC posso confermare che il prodotto è elegantemente trasportato e ben fatto in questa epica versione boardgame.
Materiali da urlo, chiari e ben fatti. Le miniature sono a dir poco stellari, i combattimenti ben congegnati, meccanica delle pianificazioni originale.
Durata elevata ma ponderata per la magnificenza del gioco.
Soffre un po' di paralisi da analisi, ma è talmente un gioco epico che l'attesa la passi a studiarti la tua razza e a valutare le migliori strategie, quali unità produrre, o edifici, o sviluppi, ecc.
Molto bello , altro non so che dire!
VOTO 9+

L'essenziale è invisibile agli occhi.

7

Nessun commento

8

Il difetto principale di questo gioco è subito evidente: le regole sono molto complicate, specie quelle del combattimento (che sono anche poco intuitive). Il gioco è bello, molto aggressivo e a suo modo rispetta i canoni del gioco originale, ma non sarà facile trovare/convincere altri giocatori.

9

Bellissimo gioco, fedele al Pc games,le prime partite sono veramente ostili,consigliato giocarlo con giocatori esperti che spiegano bene le meccaniche, almeno nelle prime partite,altrimenti vi apparirà pesante e macchinoso che vi farà pensare in negativo. E' un gioco molto molto strategico e richiede tanta concentrazione si vince di misura,lo consiglio a tutti gli amanti di wargames spaziali e anche agli amanti dei german game visto che un gioco scacchistico...per capire bene e conoscere tutte le razze avrete bisogno di tempo,comincerete ad apprezzare l'essenza di questo gioco alla decima partita....pazientate e sarete soddisfatti.

Luigi La Guardia

10

malgrado la durata, a partita finita viene voglia di farne un'altra per provare nuove strategie e affinare le tecniche.
Un gioco galattico!

Andrew Pilgrim

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare