Recensioni su Glass Road Indice ↑

Articoli che parlano di Glass Road Indice ↑

Eventi riguardanti Glass Road Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Glass Road: Scarica documenti, manuali e file Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Video riguardanti Glass Road Indice ↑

  • Video tutorial del gioco da tavlo Glass Road, di Uwe Rosenberg (2013).

    A cura di Miss Meeple

Gallerie fotografiche Indice ↑

Glass Road: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
10915
Voti su BGG:
8993
Posizione in classifica BGG:
269
Media voti su BGG:
7,45
Media bayesiana voti su BGG:
7,16

Voti e commenti per Glass Road

9

Veloce, un pizzico di fortuna e astuzia, tessere bellissime. Carte ben studiate. Due ruote da sballo. Che volete di più. Un giocone unico nel suo genere. Superiore come divertimento a molti altri suoi giochi pallosi e monotoni dove c’è più fortuna celata di questo. Complimenti Uwe, stavolta mi hai convinto. 

7,5

Piacevole ma troppo breve per i miei gusti, quando inizi ad ingranare... la partita è finita.

Aspetto negativo, la meccanica principale di selezione delle carte, premia l'intuito ma soprattutto la fortuna.

Scalabilità: non giocatelo in 4.

9

E' un buon german, con interazione, perchè il voto alto? Perchè è bello e dura pochissimo, in tre giocatori

rodati dura una mezz'oretta, rarità

8

Gioco diverso tra le meccaniche di Rosemberg, merita molto l'impegno nel cambiare le meccaniche che sono molto interessanti,di durata limitata,questo è un pregio se vuoi fare una partita veloce!!materiali molto buoni,prezzo troppo alto in inglese e italiano,il suo prezzo reale è 35 euro come nella versione tedesca voto 7,5... comunque preferisco largamente Agricola, Caverna, Ora et Labora,Le Havre dei suoi...

5

uno dei peggiori giochi di Rosenberg. Piatto, senza spunti nelle meccaniche, senza originalità. 

6,3

Glass road è un titolo con un abbondante componentistica alla Rosemberg che si prefigge l obiettivo di durare massimo un oretta ed essere molto tattico. Il suo lavoro lo fa perfettamente, ma nello stesso tempo rimane un titolo non indispensabile e non lascia il segno.

7,5

Un Rosenberg differente dal solito. Ambientazione non pervenuta. La ruota delle risorse è difficile da padroneggiare all'inizio, ma è un meccanismo molto intrigante. Giocato sempre in due, è necessario valutare bene i ruoli da scegliere per non farsi beccare dall'avversario (se succede una volta si regge, ma due volte in un turno può essere davvero penalizzante). Credo che in più giocatori possa perdere qualcosa.

Un Uwe abbastanza originale per l'introduzione dei personaggi, che determinano dei ruoli a cui si associa l'azione, e per la ruota delle risorse. Non semplice da dominare all'inizio diventa un brillante sistema di trasformazione e gestione delle risorse. Gioco che con 4 turni pare essere troppo breve rispetto alle necessità ma che gira con ottimo equilibrio. Vi è poi la possibilità di giocare 5 turni (variante di regolamento). Bel gioco, sicuramente da considerare se piaccioni i gestionali, se si vuole avere qualcosa del bravo autore che sia di durata contenuta.

7

L'impressione dopo la prima partita è che sia un gradino, se non più, sotto i precedenti (Agricola, Le Havre, Ora et Labora...): quelli sono giochi da almeno due ore, questo, pur avendo la stessa complessità degli altri (e proponendo meccaniche interessanti, fra cui la scelta simultanea di carte e soprattutto un sistema di produzione ripreso da Ora et Labora e sviluppato in modo più sottile), dura lo spazio di un amen (20 minuti a giocatore è quanto dichiarato sulla scatola): 4 turni in tutto, davvero molto pochi, che a mio parere lasciano un po' di amaro in bocca.
Sarà comunque necessario rigiocarci spesso per avere un'idea più completa.

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare