Rank
167

Automobile

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,79 su 10 - Basato su 71 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2009 • Num. giocatori: 3-5 • Durata: 120 minuti
Sotto-categorie:
Strategy Games

Recensioni su AutomobileIndice ↑

Articoli che parlano di AutomobileIndice ↑

Eventi riguardanti AutomobileIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Automobile: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare AutomobileIndice ↑

Video riguardanti AutomobileIndice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Automobile: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
4613
Voti su BGG:
4667
Posizione in classifica BGG:
260
Media voti su BGG:
7,38
Media bayesiana voti su BGG:
7,08

Voti e commenti per Automobile

Voto gioco:
6

giocato una sola volta. Solitamente Wallace ci regala giochi abbastanza "aridi" ma questo è l'apoteosi! Praticamente solo calcoli e matematica: può piacere a molti ma per me non è affatto divertente.

"...vince chi fa più punti vittoria..."

Voto gioco:
10

Aaaaaaaaaaaaaaaaargh!!
ma cosa leggo!!!??
questo gioco è un capolavoro!!
arido?
calcoli!!
l'eleganza delle nmeccaniche è raffinatissima, l'ambientazione e la logica pure!!
scusate l'entusiasmo ..ma non riesco a credere a quello che leggo..

Voto gioco:
7

Ha delle idee interessanti, ma c'è troppo da contare...

Ritratto di MartyParty
Voto gioco:
7

Sorprendentemente rapido, fatto di calcoli ma non troppo complessi, avrei forse apprezzato una meccanica diversa per le "indagini di mercato" sulla richiesta delle auto ma è comunque un bel titolo. Ho giocato 5 partite. Ne ho però vinte 3, quasi 4, ignorando completamente le macchine di lusso, questo mi da di che pensare!

La vita è un grande bel Boardgame...peccato avere le regole solo in tedesco! -MartyParty-

Voto gioco:
8

Bello e impegnativo, un'altro capolavoro di M. Wallace. Gli darei 8,5 ma arrotondo a 8 perché 9, per restare allo stesso autore, l'ho dato a Brass, che resta superiore.

Voto gioco:
9

Uno dei pochi giochi perfettamente bilanciato, scalabile ed originale ...facile nelle meccaniche ma complesso nell'evoluzione della partita.

...forse non vi farà spanciare dalle risate ...ma sicuramente un gran piacere giocarlo!!!

Da avere a tutti i costi.

Voto gioco:
9

Un altro grande successo di Wallace.

<< Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e... ludoscienza! >> [Il sommo Poeta]"

E.C.A.S.C.O. online: www.ecasco.it

Voto gioco:
8

Arido e spietato gioco econimico. Quasi un lavoro piuttosto che un gioco. Tuttavia è esaltante: bellissime le meccaniche e come esse interagiscono col tema. Da evitare se odiate la matematica!

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
8

Forse il titolo più arido di Wallace e anche quello in cui il calcolo la fa da padrona. meccanismi cmq molto intelligenti (come sempre) e ben integrati col sistema e a volte con la meccanica. Notevole lo sviluppo della tattica e della strategia. Ottimo gioco che però lascia davvero appesantiti e con qualche mal di testa alla fine. Non perdona nulla e la partita perfetta potrebbe anche esistere, occorrerebbe sviscerarlo molto bene.

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Un wallace in tono minore. Bel gioco con un'affascinante. Forse un po freddino e calcolatore; da provare prima di acquistarlo.

Voto gioco:
6

Dopo qualche partita in più confermo che non mi ha convinto. Sebbene il gioco ti faccia vivere l'evoluzione del mercato dell'automobile in maniera assolutamente ben riuscita, è pesantemente inficiato da dosi massicce di caso... che possono pregiudicare l'esito della partita. Fa parte per me della fascia "bello, ma non lo compro"

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Aggiorno il commento dopo aver fatto un bel po' di partite e comprato il gioco. Anche io ho preso la riedizione Lookout, ma al contrario del recensore sono rammaricato di essermi fatto scappare l'edizione limitata Treefrog con la componentistica in legno.

Quello che conta, componentistica a parte, è che Automobile è un gran bel gioco. Ormai Wallace è maestro a dpingere questi scenari industriali, che personalmente trovo affascinanti.
E' vero che è un contino "fare calcoli", ma il gioco non perde di mordente (ovvio se non si piace questo aspetto statene alla larga).
Connubio tra meccaniche ed ambientazione al massimo, con poche, lineari ed eleganti regole riproduce i meccanismi di un mercato che premia le novità e le innovazioni tecnologiche, da bilanciare con i costi richiesti. Ottimo il livello di interazione tra i partecipanti, di tipo indiretto, ma incisivo: ad ogni azione bisogna pensare/intuire cosa può fare l'avversario.
Per la scalabilità il gioco è ottimale in 5, diminuendo il numero di partecipanti si perde un po' l'interazione e non si riesce ad espolrare l'intero parco macchine.

Voto gioco:
8

gran bel gioco la prima partita mi aveva lasciato un po perplesso ma la seconda mi ha dato una grande soddisfazione.

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Giocato 1 votla; voto 7/8

troppe poche partite alle spalle per dare un giudizio ad un gioco articolato come questo. nel complesso mi è piaciuto anche se è piuttosto "calcoloso". da rigiocare sicuramente, nell'attesa vi consiglio di provare questo ....Wallce .

ciò che il bruco chiama fine del mondo, gli altri la chiamano farfalla.

Voto gioco:
8

Una sola parola, Geniale, Wallace ha fatto un altro capolavoro, regolamento un pochino contorto.

Voto gioco:
8

Bellissimo gestionale sulla produzione di automobili. Finalmente Wallace ha dimostrato di saperci fare non solo coi treni!!!
^_^
Unica vera preoccupazione è la longevità del titolo...

La vita è una partita a Coyote...
--------------------------------------------------
"Gli sfortunati sono soltanto un metro di riferimento per i fortunati, tu sei sfortunato, così io so di non esserlo."

Ritratto di Richard
Voto gioco:
6

Voto basato su una sola partita.

Non m'ha convinto: freddino, ipercalcoloso, alea incontrollabile (con 1 sola tessera, in 4 o 5 giocatori non si ha assolutamente idea di quello che chiederà il mercato), mica tanto appagante (alla fine sposto cubetti e tassellini, niente di che) e confusionario nel tabellone (cavolo i 6 personaggi sono indecifrabili, 5 player aid sarebbero stati d'obbligo!).

L'ambientazione è resa bene dalle meccaniche ma non mando giù che i costi di produzione per unità rimangano fissi indipendentemente dalle auto prodotte... boh, lo riproverò, ma per ora è un 6: carino ma non basta.

Tutti i GIOVEDI', birra&giochi a Roma Ovest: //tinyurl.com/h36zvft)

Voto gioco:
8

Voto basato su una sola partita.

Premetto che ho un debole per i giochi di gestione economica/rischio quindi sono un pò largo di voto sicuramente ma devo dire che a me questo gioco ha proprio entusiasmato!
Confermo quanto detto dalla recensione introduce un concetto semplificato di ROI in maniera efficacissima inoltre le meccaniche mi sembrano tutte estremamente fluide nonché ben studiate a partire dal piazzamento iniziale dove essere ultimi qui non è uno svantaggio ma ha i suoi pro per finire alla fase di vendita che simula molto bene un meccanismo di saturazione del mercato! Lo consiglio sicuramente agli appassionati del genere perché forse posso capire che analizzare continuamente i rendimenti di ogni singola azione non è divertente per tutti!

Voto gioco:
8

Altra prova di eleganza del Professor Wallace.
Rispetto ad altri titoli l'ho trovato molto faticoso da gestire, bisogna continuamente fare calcoli di soldi per la compra vendita delle automobili. Le meccaniche, però, sono eleganti come sempre.
Buona anche la componentistica della versione tedesca (anche se mancano le automobiline in legno dell'originale).

Ritratto di pennuto77
Voto gioco:
8

Un gioco tosto, pieno di trabocchetti e che non perdona nulla....tuttavia è davvero appagante e bello.
Molto ben ambientato e con ottimi materiali (ho provato la seconda edizione) è uno dei migliori titoli del genio Wallace anche se sacrifica un pochino la semplicità e la giocabilità....
Un gran titolo che non può mancare nelle ludoteche degli appassionati del genere economico/gestionale...

Voto gioco:
8

Gioco economico ben studiato che non perdona il minimo errore. Belle le illustrazioni dei modelli di macchine sul tabellone. Non ai livelli di Brass, il suo capolavoro secondo me, ma ben fatto. Voto: 8,5

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

Voto gioco:
7

una sola partita all'attivo e una buona impressione. Calcolo e gestione del denaro. alea quasi inesistente. ogni errore si paga! pochissimo interattivo, poche regole essenziali, l'edizione de luxe è davvero bella!

Ritratto di pepita
Voto gioco:
8

Nessun commento

homo ludicus

Voto gioco:
7

Gestionale su soli quattro turni, in cui ogni errore si paga. Troppo elevata, a mio avviso, la componente di casualità, per un gioco fortemente basato su calcoli intricati: fino alla fine, anche l'ultimo tassello estratto, può cambiare il vincitore della partita. Ottimi i materiali, pur con l'esecrabile assenza, sul tabellone, dell'indicazione delle singole abilità dei sei personaggi.

Il Mago

Voto gioco:
7

Migliorerebbe se fosse giocato a tempo favorendo l'intuizione e impedendo calcoli troppo lunghi e spesso autoreferenziali.

Il tabellone è privo della illustrazione dei 6 personaggi e andrebbe aggiunto anche un indicatore del numero di auto già prodotte per tipo, onde evitare eccessive ridondanze di calcolo che sono il vero limite del gioco.

La meccanica è bella e appagante, ma alla fine ti scapocchi per vincere di 400 euro circa, quando una singola estrazione di tassellino può darti un +/- 300!!! Inoltre c'è il rischio che dopo 4/5 partite ti accorga di fare sempre la stessa cosa!

Ottima ambientazione rovinata dai cubetti che non si capisce cosa rappresentino.

Sois grand avant d'etre gras (Paul Eluard)
//www.triware.it/ebay/richard/100stazioni.png)

Ritratto di Mafe55
Voto gioco:
8

Il gioco è motlo interessante con un'ottima ambientazione e meccaniche piacevoli.
Il difetto risiede nel fatto che nel 3° e 4° turno si è portati a fare lunghissimi calcoli che alla fine appesantiscono la partita......insomma una partita ogni tanto è piacevole se giocato troppo spesso diverrebbe un incubo!
I colori e i disegni del tabellone si confondono con le pedine giocate e non facilitano valutazioni immediate.

La fortuna è sola una scusa usata dai giocatori mediocri!

Voto gioco:
7

Finalmente ho giocato la mia prima partita ad Automobile: gioco davvero notevole, presenta una serie di meccaniche interessanti. Troppo presto per votare, però. Sinora ha raggiunto un 7 pieno, anzi, almeno un 7,5

Non si smette di giocare perché si diventa vecchi, ma si diventa vecchi perché si smette di giocare.

Ritratto di Darrell_Standing
Voto gioco:
8

Gioco validissimo, molto semplice nelle regole ma decisamente complesso da padroneggiare. Ci può essere sempre qualcosa che sfugge al proprio controllo nella pianificazione. In più, ogni scelta può rivelarsi un'arma a doppio taglio.
Il voto effettivo al momento è 7.5, perché in tre perde decisamente una buona parte di competizione, c'è più "rilassatezza" nel confronto con gli altri giocatori e sembra idealmente di trovarsi in una situazione di oligopolio relativamente tranquilla piuttosto che di feroce concorrenza su un mercato aperto.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Baol&numitems=10&text=none&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Voto gioco:
8

Gioco davvero ben architettato da parte della garanzia Wallace. C'è concorrenza, possibilità di prendere i propri rischi, capacità manageriali. Ho notato però che il gioco dà il meglio di se almeno in 4 giocatori, in 3 c'è troppo poca competitività.

Sono un mezzo demone cacciatore di giochi

Voto gioco:
9

Nessun commento

L'uomo non smette di giocare quando invecchia ma invecchia quando smette di giocare

The family GOBLIN!!!

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
6

Gioco interessante e ambientato. Non mi ha convinto perchè nelle partite fatte ci è sembrato sempre che dal punto di vista strategico ci fosse nulla imprevedibilità.

La luce che vedi in fondo al tunnel non è la tua salvezza, ma il mio fanalino di coda!

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
8

Gioco che rende benissimo l'ambientazione industriale di inizio '900. Poter usufruire dei "poteri" dei fantastici personaggi storici legati alle prime industrie automobilistiche è davvero emozionante. Innovazione, investimento, produzione, vendita... c'è davvero tutto

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Paolor meglio conosciuto come P.Ruffo.

Voto gioco:
8

Nessun commento

Ritratto di sava73
Voto gioco:
8

fatta una sola partita ma entusista di meccanica e strategie possibili.
Non vedo l'ora di rigiocarci.

L'ostacola maggiore e capire/strutturare le molte azioni possibili anche se già al 2° turno si comincia ad avere un'idea ben chiara di cosa fare e alla fine della prima partita anche quali migliorie apportare ai propri piani!

Divertente. Magari poca interazione diretta per i miei gusti, ma appassionante e ben centrato sull'ambientazione, ma per Wallace questo mi pare un "classico" :)

sava73 (goblin Cylon) ultimamente ha giocato a:
//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=sava%2073&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

Voto gioco:
10

Nessun commento

Emanuele
Playbazar.it

Voto gioco:
8

Bellissimo..poi come appassionato d'auto penso sia il massimo.

Da rigiocare per imparare meccaniche e tattiche di gioco..la prima partita risulta complesso

Voto gioco:
9

Veramente un gran bel gioco del genio Wallace.
Alta interazione e strategie da pianificare con molta cura per me lo rendono uno dei titoli migliori tra quelli in circolazione.
Mal di testa d'obbligo a fine partita, si sta sempre a contare soldi.
Unica pecca che non mi fa mettere il 10 è la pesca dei gettoni di vendita che a volte regalano momenti di troppa imprevedibilità. E l'errore (se così lo si può chiamare) lo si può pagare a carissimo prezzo.
Da avere!

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
7

A livello di meccanica è un gran gioco, tuttavia non mi sento di dare più di un 7,5 (arrotondato a 7). Probabilmente meriterebbe molto di più tuttavia io faccio davvero fatica a giocarlo. In assoluto uno dei giochi più matematici che abbia mai fatto (ancora più di Indonesia secondo me).. e con questo tipo di calcoli io ho sempre fatto fatica.. motivo per cui il divertimento è meno di quanto sperato.

Aggiungo che è la prima volta che do "basso" per limiti personali più che per quelli che riscontro nel gioco...

Voto gioco:
8

Nessun commento

Vendo con RIBASSI, anche a PLAY Britannia FFG 70€, Coup Royal TED incellophanato 8€, Il tesoro della giungla 15€

Ritratto di Innominato76
Voto gioco:
10

Gioco molto ben fatto! Il voto è 9,5 arrotondato per eccesso. Bella combinazione tra investimento, produzione, commercializzazione delle auto, con le possibili varianti legate alla domanda e al l'offerta sul mercato. Appagante; richiede pianificazione. La meccanica mi ha affascinato! I materiali sono buoni e il regolamento è comprensibile (chi leggesse la traduzione, dovrebbe ogni tanto dare un'occhiata all'originale per fugare qualche dubbio). Consigliatissimo a chi vuole cimentarsi in un gioco più riflessivo.

Ho giocato a:

Voto gioco:
5

Nessun commento

Ritratto di simarillon
Voto gioco:
8

Un bel gioco gestionale.

Sicuramente lo si può giocare con la calcolatrice alla mano e con mille speculazioni per poter vincere, ma si può giocare anche un po' più 'rilassati' con il gruppo giusto e risulta un bel gioco.

Meccaniche molto eleganti e dopo la prima partita si è già padroni delle regole del gioco (merce rara per Wallace)

Ritratto di okruzhkov
Voto gioco:
8

Nessun commento

L'unica febbre che sento è la febbre della battaglia. Mi ribolle nelle vene! Gotrek Gurnisson

Ritratto di kenparker
Voto gioco:
7

Poche partite all'attivo e, per quanto il gioco mi piaccia, comincio a sospettare che il difetto più evidente possa essere la longevità. Per il resto tipico gioco di Wallace ben congenato con una accattivante ambientazione e con ottime meccaniche. I materiali sono buoni e la spiegazione (come per molti suoi giochi) è complessa e non adatta a giocatori occasionali; come spesso accade però dopo pochi turni si prende confidenza con il gioco. Le partite durano solo 4 turni durante i quali ogni giocatore potrà effettuare solo 3 azioni principali; ne consegue che anche un errore potrebbe pregiudicare l'esito della sfida. Un gioco con molti calcoli che comunque consiglio specie per gli amanti di questo autore.

ho recentemente giocato a //boardgamegeek.com/jswidget.php?username=ottobre31&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1) 

Ritratto di Tambo
Voto gioco:
8

Gran gioco di tipo economico. I soldi te li devi proprio sudare, e rischi azzardati ed errori li paghi caro! Uno dei migliori giochi di gestione del rischio e di ottimizzazione degli investimenti.

Mi riservo di alzare il mio voto quando avrò fatto qualche partita in più.

//i.imgur.com/8WRAG0Q.png?1)

Ritratto di Aibindrye
Voto gioco:
9

Giocone del maestro (che fu) Wallace! Investimenti, calcoli, profitti e perdite da valutare ad ogni turno (e sono solo 4, quindi attenti agli errori) per un gioco bello tosto, ma che restituisce grande soddisfazione! Secondo me imprescindibile, pur essendo considerato un suo titolo "minore". Bellissimo (ancor di più nella sua vesione "nuova" Mayfair).

Vendo:Tragedy looper-Mi tierra: New era-Machi Koro (espanso)-Samara (espanso)+Kickstarter vari
Compro:Twilight imperium 3-Antiquity-Dune-Fields of despair-Crusader rex-After the flood

Voto gioco:
7

Un buon gioco, non il mio preferito tra quelli di Wallace anche se ambientazione e materiali sono ottimi. Voto basato su partite sempre a 3 giocatori pertanto mi riservo di alzare il voto quando avro' occasione di giocarlo al pieno della sua potenzialità

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Dopo qualche partita provo a dare una prima valutazione di questo bel titolo.
Meccanica e ambientazione si sposano molto bene.
Il gioco ha una buona profondità e una apprezzabile eleganza.
Occorre dosare le risorse e le azioni per non rimanere senza cubetti ricerca e sviluppo necessari, ad esempio, per costruire fabbriche tecnologicamente più avanzate oppure senza soldi sufficienti per produrre il numero di autovetture che si desiderava.
Non mi è sembrato un gioco a bassa interazione, ma un gioco nel quale una certa “aggressività” nel dominare il mercato dell’automobile paga e rende la partita tesissima.
Concordo con chi sottolinea che eventuali errori nella pianificazione (che deve tenere conto della pianificazione altrui), se non prontamente corretti, impediscono la vittoria.
Per esperienza diretta, concentrarsi sulla produzione esclusiva o prevalente delle auto di lusso è pericolosissimo e rischia di mandare inevitabilmente fuori partita (e infatti ...).
Ma questo probabilmente vuole essere aderente al periodo nel quale è ambientato.
Inoltre, né a me, né alle persone con cui l’ho giocato, è parso un gioco dominato o condizionato da elementi casuali pesanti. Tutt’altro.
L’unico elemento casuale di rilievo riguarda la pesca delle tessere per la determinazione della domanda del mercato finale.
Ma si tratta di un elemento casuale contenibile attraverso, per esempio, una intelligente selezione delle azioni disponibili nella fase delle decisioni esecutive.
Del resto si tratta di un elemento insieme originale e ben amalgamato con la meccanica e l’ambientazione (anzi…. direi … doveroso …).
Quanto ai calcoli, che comunque non sono impossibili, non vedo come si possano considerare un difetto o un elemento che disturba in un gestionale di tipo economico come questo.
Per il momento è un 8,5 tendente al 9, ma mi riservo di ritoccare il voto in funzione della longevità.

Ritratto di beorn
Voto gioco:
8

Le meccaniche sono semplici, molto pulite, sufficientemente profonde ed essendo perfettamente legate al tema rendono il gioco ambientato, Automobile punta tutto sulla gestione del rischio, ottimizzare al massimo la propria produzione e ridurre le eventuali perdite, un azzardo più o meno calcolato.
L'interazione è alta, e la durata è di soli 4 turni che sono molto intensi. L'unico difetto riguarda la longevità data dal tabellone fisso, giocando con lo stesso numero di giocatori si arriva più o meno sempre allo stesso punto, per cui si saprà già quali saranno i modelli più strategici dove piazzare le proprie fabbriche.
In definitiva un ottimo gioco economico/gestionale, credo uno dei migliori nella sua categoria: un 8,5 ci sta tutto!

Possiamo soltanto decidere cosa fare con il tempo che ci viene concesso.

Voto gioco:
7

Poche partite all'attivo e, per quanto il gioco mi piaccia, comincio a sospettare che il difetto più evidente possa essere la longevità. Per il resto il gioco è ben pensato, dall'ambientazione alle meccaniche. I materiali sono buoni e la spiegazione (come per molti giochi di Wallace) è complessa e non adatta a giocatori occasionali; anche se in realtà dopo pochi turni si prende confidenza con il gioco. Le partite durano solo 4 turni durante i quali ogni giocatore potrà effettuare solo 3 azioni principali; ne consegue che anche un errore potrebbe pregiudicare l'esito della sfida. Un gioco con molti calcoli che comunque consiglio specie per gli amanti dei giochi di Wallace come me. - [Autore del commento: ottobre31]

Ritratto di Agzaroth
Voto gioco:
7

buon gioco economico, molto dinamico ed anche feroce, con qualche elemento casuale che, sebbene sia simulativo, secondo me stona nel gameplay.

//i.imgur.com/Sad4cBu.jpg)

Voto gioco:
8

Mi annoiava a guardarlo già dal tema. Ma giocarlo mi è piaciuto e lo trovo ben fatto.

Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare