Recensioni su HeroQuest Indice ↑

  • Copertina di HeroQuest
    HeroQuest, un gioco da tavolo cooperativo del tipo tutti contro tutti, dove eroi con differenti caratteristiche combattono contro mostri per portare a termine la loro missione in un dungeon tutto da esplorare.
    Autore:
    Agzaroth
  • Copertina di HeroQuest
    HeroQuest è un gioco semplice da apprendere, in cui è possibile mantenere il proprio personaggio tra una partita e l'altra e creare le proprie avventure, rendendolo un gioco vario e longevo.
    Autore:
    drnapo

Articoli che parlano di HeroQuest Indice ↑

  • soldatini di plastica
    Approfondimenti
    | 8 commenti
    Progetto ABC del Gioco de La Tana dei Goblin: oggi i giochi con le miniature, quelli che fanno della componentistica uno dei punti di forza.
    Autore:
    Agzaroth
  • Heroquest
    Ho giocato a...
    | 4 commenti
    Sta diventando ormai un'abitudine ospitare in home page Master_Alex e i suoi poetici report. Oggi ci dice che... "In una delle Locande del Regno, pare che un giovane bardo un po' sfrontato sia solito cantare questa ballata..."
    Autore:
    Master_Alex
  • [News] HeroQuest 25 sì...ma della Hasbro
    Notizie
    | 6 commenti
    La Hasbro annuncia ufficialmente che HeroQuest 25° Anniversario si farà (anche se ormai siamo verso il 30°...), solo che a farlo non sarà (solo) GameZone , ma la Hasbro stessa, e senza passare dal crowdfunding, di cui, dice la casa...
    Autore:
    Agzaroth
  • Notizie
    | 3 commenti
    Dopo le notizie date nei giorni scorsi, ecco finalmente un comunicato ufficiale di GameZone che conferma tutte le informazioni trapelate in via ufficiosa. O meglio, quasi tutte, perchè prima di tale comunicato, Dioniso (il boss di GameZone...
    Autore:
    Agzaroth
  • Anteprime
    | 3 commenti
    In questi ultimi giorni si rincorrono notizie riguardanti lo stato dei lavori del progetto della ditta GameZone Miniatures, impegnata nell'impresa di ripubblicare, a 25 anni di distanza, il mitico gioco da tavola HeroQuest. Questo progetto...
    Autore:
    yon

Eventi riguardanti HeroQuest Indice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare HeroQuest Indice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo HeroQuest in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
HeroQuest (1989 ITA) + Battle Masters (1992 ITA) Offro lotto di giochi indivisibile €150.00 No Consegna a mano skydelgo 01/04/2017
Vendo Hero Quest Set Base Italiano Offro gioco singolo €95.00 No Consegna a mano, Spedizione €18.00 JohnDoe 06/02/2017

Video riguardanti HeroQuest Indice ↑

Per questo gioco non ci sono recensioni, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare una tua recensione.

Gallerie fotografiche Indice ↑

HeroQuest: voti, classifiche e statistiche Indice ↑

Persone con il gioco su BGG:
12440
Voti su BGG:
8465
Posizione in classifica BGG:
546
Media voti su BGG:
7,04
Media bayesiana voti su BGG:
6,76

Voti e commenti per HeroQuest

7

Beh, come meccanica di gioco non sarà un gran che... però come gioco introduttivo per adolescenti è ottimo.

8

Per i molti giocatori di ruolo la semplicità disarmante potrebbe renderlo noioso e banale....
ma rimane sempre il capostipite... ricordiamo che è un gioco degli anni 80....
quante ore passate in cortile...

There is a fine difference between strategically satisfying and frustratingly difficult. [a game designer]

L'orologio di Chuck Norris segna solo un'ora. La tua.

10

D&Disti e NON... HeroQuest rimane un MITO!
Chi non ci ha giocato almeno una volta non può dire niente, e chi lo denigra troppo vuol dire che non ha mai fatto il MASTER di un'avventura inventata da solo.
Ma l'avete presente la faccia dei vostri amici quando sfoderi un'enigma micidiale insieme a 2 Guerrieri del Chaos e 2 Gargoyle? Fantastico! Impagabile!

8

Un gioco mitico, un D&D dell'ultimo momento, per passare una serata tra un esame e l'altro.
Io l'ho giocato così e m'è piaciuto!

Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)

7

Gli do un 7 perché l'ho amato da giovane facendo il "DM" e inventando nuove regole, nuovi mostri, nuovi pg, nuove meccaniche. Certo che preso da solo è un po' insulso. Un buon inizio per gettare la gioventù nel mondo del fantasy.

Today is the greatest day i've never known.
Can't live for tomorrow, tomorrow is much too long...

8

Veramente bello, l'alternativa a Dungeons & Dragons

9

Una fantastica produzione della 'fu' MB: componenti spettacolari e ambientazione affascinante.
Bello da giocare, soprattutto se si aggiungono un po' di idee proprie, nel qual caso il gioco diventa pressochè infinito.

Non Cogito, Ergo Digito.

7

- [FAIR-VOTE] Commento basato su moltissime (più di 20) partite

Chi non l'ha giocato non sa cosa si è perso!!!!
Ha fatto storia!!!!

MECCANICA 1,4
STRATEGIA 1,2
AMBIENTAZIONE 1,5
COMPONENTI 1,5
LONGEVITA' 1,1

8

Bello, Altamente coinvolgente,(con tutti quei pezzi da aggiungere alla mappa in gioco..) e molto semplice da imparare..Quante partite!!! Penso di aver consumato ogni singolo pezzo!!
Il mio cuore voleva dargli di più nel voto,ma non volevo esagerare!! OTTO!!

7

Un pezzo di storia (sicuramente della mia), ma è vero che dopo aver giocato a qualche gioco di ruolo (o semplicemente a qualche gioco simile fatto meglio) non riesci più a giocarci.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

8

Ne possiedo due scatole base e ho tutte le espansioni esistenti (ho anche dipinto tutte le miniature base più quelle di alcune espansioni). Divertentissimo e di impatto notevole. Non particolarmente articolato e bilanciato. L'architettura è comunque personalizzabile a piacimento ed inoltre le espansioni lo rendono estremamente vario.
Ci ho giocato per tantissimo tempo (insieme al cugino StarQuest...) e sono stati pomeriggi fantastici.

1 = Longevità (tante espansioni e tanto materiale in Rete ma pecca di spessore)
1 = Regolamento (semplice, sin troppo... ma davvero accessibile)
2 = Divertimento (combattimenti ed esplorazione senza limiti)
2 = Materiale (lo scenario 3D e le miniature sono di altissima qualità come pure il tabellone)
2 = Originalità (si trattò un gioco di rottura e un ottimo spunto per iniziare a giocare con i GdR)

Ma non hai ucciso il drago??!!Ce l'ho sulla lista delle cose da fare....!!

7

Uno dei titoli che piu' ho amato durante l'adolesenza!

Nella sua semplicita' ed efficacia nettamente superiore al successore Advanced Heroquest, nonostante GdT questo gioco ha avuto il merito di introdurre molti profani al meraviglioso mondo del GdR.

Oggi difficilissimo da recuperare, se non a prezzi irragionevoli.

9

Premetto che non ho mai giocato a GdR. Heroquest per me è bellissimo: per me era stato una folgorazione! Vedere quelle porte, quei mobili, quelle miniature. E poi l'avventura sempre diversa, spesso inventata da noi... Fantastico!
Ora so bene che i giochi di ruolo sono ben altri, ma per me Heroquest è stato il gioco migliore del mondo per anni.
Peccato che il cane mi abbia mangiato il mago :(

7

I contenuti sono di buona qualità e la grafica è davvero molto bella.
Ai suoi tempi ha fatto storia ed anche io ci ho giocato divertendomi moltissimo.
Tutto ciò premesso, devo dire che secondo me HQ è un gioco abbastanza divertente con una discreta longevità. Le regole sono sempliciotte e sono adatte giusto ad un family game, ma niente di più. Le miniature sono fatte bene e lo stesso vale per la planca di gioco.
Se mi lasciassi trasportare dalla nostalgia e dall'emotività che i tempi in cui giocavo a HQ evocano in me, avrei dovuto aumentare il voto finale...

8

Non avrà una meccanica complessa, ma diamine, è Heroquest, è il gioco che ha fatto la storia!!! Bellissimo e di gran peso... anche se mette un po' da parte il fattore realismo e tattica in favore di un sano mazzuolamento generale... un must!!!

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Chilavert%2082%20IT&numitems=3&header=1&text=none&images=medium&show=random&imagesonly=1&imagepos=center&inline=1&showplaydate=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

10

Questo non è "un" gioco... questo è "IL" gioco. Acquisto a colpo sicuro e grande rivalutazione nel tempo!

L'esperienza è l'insegnante più difficile: prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione!

9

Bello. Una pietra miliare del gioco da tavolo. Oggi non ci giocherei con lo stesso entusiasmo di una volta, ma devo ammettere che ai 'suoi tempi' era il massimo.

www.heresy-online.net/daemons/adoptables/18781.gif)

7

Un gioco introduttivo al mondo fantasy. Non so se abbia un significato giocato a più di 15-16 anni.

6

E' stato uno dei miei primi giochi... l'ho amato per tanto tempo.
Ci rigiocherei volentieri, ma ormai non è più innovativo e, anzi, è superato da altri giochi nati dopo.
Ne ho un ottimo ricordo

6

Mi era sfuggita la recensione di questo storico gioco. Quanti ricordi.. Me lo proponevano in continuazione ma ho sempre cercato di denigrare gli inviti. Non mi ha mai colpito più di tanto, non so perchè. Eppure ci giocavo. Per l'epoca era davvero un bel titolo.
Sufficiente.

"Nella dorata guaina della compassione si nasconde talvolta il pugnale dell'invidia".
F.Nietzsche

7

Lo considero quasi una semplificazione di Warammher Quest. Le regole sono semplici da imparare tant'è vero che è adattissimoo a quei giocatori che non amano scervellarsi con troppe regole. Per il tipo di gioco che è, e forse limitativo, però grazie al successo ottenuto hanno fatte numerose espansioni.

The Goblin Creative...

Assimilerò ogni vostra peculiarità ludica e sociologica.
La resistenza è inutile.

10

un 10 è d'obbligo visto hce il gioco sta tutt'ora avendo una valanga di emuli più o meno illustri. E' un capostipite che ha fatto storia e ai tempi era veramente imperdibile.

10

Gioco da tavolo molto consigliato, soprattutto riguardo al semplice apprendimento e applicazione delle regole. Bello scenario e molto dettagliate le miniature.
Voti:
Longevità 2
Regolamento 2
Divertimento 2
Materiale 2
Originalità 2

7

L'ho sempre trovato troppo semplice e poco intrigante. La presenza di un master mi obbligava a non giocare perché nessuno voleva mai farlo (caratteristica comune a tutti i giochi con master). Anche se la componentistica per l'epoca era stratosferica ci ho giocato poco, ma le miniature le ho dipinte tutte e le uso ancora per i giochi!
Colonna sonora: joe satriani (mentre dipingi le miniature) perché giocare... Birra: poca perché altrimenti sbaffi.

Biggossa Lo Terrore s'accompagna allo passo ciondolante d'esto strano trapassato che non vuol esser menato.

7

Rimane il boardgame fantasy per eccellenza.
Lo ho amato infinitamente e giocato fino a consumare ogni singolo pezzo, ma il mio voto cerca di essere obiettivo, e vista la componentistica e le regole semplici e divertenti per me rimane un gran bel gioco in special modo per chi non ama meccaniche complesse e manualoni di regole.

The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
//nuke.goblins.net/spaw/images/lib3/ilGoblinSulComo_banner.jpg)

8

Molto bello. Per il periodo in cui usci' fu un vero capolavoro, da 10: per le belle miniature, le stanze illustrate splendidamente, la possibilita' e materiali che offre ai giocatori creativi di creare proprie avventure.

7

è in assoluto il gioco da tavoliere che ho giocato di + da ragazzo (insieme a starquest)
Visto oggi ha dei limiti notevoli, ma rimane un buon bilanciamento semplicità/simulazione

"Ebbene, si gioca per vincere ma giocando per vincere si impara a perdere. E io credo che questa sia la cosa importante, perchè se si è imparato a perdere si è imparato a vivere. E' tutto quello che volevo dire."
Alex Randolph

5

E' stato uno dei primi giochi da tavolo "seri" dell'infanzia ma già all'epoca era ripetitivo dopo un pò di partite. L'impatto iniziale fu molto positivo ma l'interesse si perdeva nel tempo, forse per la mancanza di varietà negli scenari. Al''epoca avevamo già D&D e HQ lo utilizzavamo più per le miniature e il resto del mobilio. Visto con gli occhi di oggi sarebbe un gioco valido solo per avvicinare i più giovani ai giochi da tavolo. Ma vaglielo a spiegare nell'era delle Playstation!
Benchè abbia regalato tante emozioni nn può andare oltre a un 5.

7

Bel gioco che ha sicuramente fatto parte del mio passato ludico ... l'ho sfuttato tutto da capo a fondo; l'ho dipinto tutto da capo a fondo ; mi piaceva moltissimo ... ad oggi con un po più di maturità ne noto un po i limiti e le pecche : un po sempliciotto il regolamento ; il tabellone fisso e non componibile non è il massimo ; la longevità non e così elevata ... ma cmq è heroquest è sempre heroquest e il suo 7 se lo merita tutto!!

9

Bellissimo gioco! La longevità è veramente forte, oltre alle espansioni ci si può sbizzarrire a inventare avventure nuove. Il gioco è semplice nelle regole, ha una grande ambientazione e il materiale è fantastico: a suo tempo innovativo e ancora oggi non così superato. Adatto a ragazzini e adulti, piacevole e mai noioso. Può essere una buona base di lancio per entrare nel mondo dei giochi di ruolo. Pietra miliare.

10

Dovo la valanga di giudizi che avete postato, non mi pare serva aggiungere altro.

questo è Il gioco.

Ricordo che nel sito di hero quest si possono scaricare le avventure di tutte le espansioni e nuove carte (consigliatissimo).

Gli amici si dicono sinceri, ma in realtà, sinceri sono i nemici

6

Uso tutt'ora (dopo 15 anni) la meravigliosa componentistica per figurare i miei scenari durante le sedute di gdr...il gioco in se non era un granchè.

8

un vero classico. un misto di gioco di ruolo e board game che non teme la prova del tempo.

7

Grande classico che trasforma il Role Play in Board Game.
Giocato: abbastanza
Grafica/Materiali: 4
Longevità: 1
Divertimento: 2
Voti da 0 a 5 - Giudizio finale - personalissimo - espresso su una scala di valori che comprende tutti i giochi e la loro valenza storico sociale.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

8

Storia. Heroquest è storia del gioco da tavolo. Bellissimo. Epico. Da giocare con master bravi. Può diventare un gioco di ruolo come una partita a scacchi.

Pindus - un kobold nella tana dei Goblins

7

Gioco da tavolo ispirato ai gdr... carino, ma un pò limitato dopo qualche pomeriggio

-non è vero che morirete- disse il serpente

8

Che dire il classico dei classici dei giochi fantasy semplice e giocabile e rigiocabile

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=theclapofonehand&numitems=10&header=1&text=title&images=medium&show=hot10&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&showplaydate=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

7

Nessun commento

6

Simpatico, rapido, semplice, divertente, all'epoca anche piuttosto espandibile. Tuttavia, ho sempre preferito il GdR vero piuttosto che una riduzione in stile gioco da tavolo...

The (real) Goblin King You don't stop playing games because you grew older... you grow older because you stopped playing games!

9

Nessun commento

6

Nessun commento

7

Stupendo, ma ormai risente dei segni del tempo.Da "giovane" ne andavo pazzo.

"...vince chi fa più punti vittoria..."

3

Nessun commento

Sono un mezzo demone cacciatore di giochi

7

Altro giocone storico. La parodia (seria) dei giochi di ruolo. Semplice, dipendente dalla fortuna, a tratti perfino ridicolo, ma divertente e con materiali di tutto rispetto. Ogni tanto ci gioco ancora e le partite sono belle come quelle di una volta. Certo, si può e si deve pretendere di più da un gioco, ma questo per l'epoca era davvero tanto e anche adesso fa la sua bella figura.

Vivo in un mondo dominato dall'informe, dall'improbabile, dal metafisico, dal surreale!

7

Nessun commento

8

grande atmosfera per un gioco semplice e divertente buone le mignature.Purtroppo oramai introvabile.

8

Nessun commento

8

Lo avevo!!! Era veramente un misto fra GdR e boardgame! Semplice e divertente!

Tria Lunae Krynn voster itinerim dirigant

8

Nessun commento

Wolflord
the
Rule’s Master

7

Il Mito !

8

Mitico!

7

Nessun commento

//www.sloganizer.net/en/image,Seba,white,black.png)

7

Nessun commento

4

Nessun commento

8

Nessun commento

"Do or do not, there is no try" - Yoda

7

Nessun commento

L'uomo in nero fuggì nel deserto e il pistolero lo seguì.

7

Uhm.... difficile dare un voto a questo gioco..... quando ero piccolo ci giocavo sempre... quando ero piccolo era il mio sogno di gioc, quando ero piccolo volevo solo questo gioco.... ma ora che sono più grande (più maturo?) lo rivedo con gioia e nostalgia ma senza più trovare il quid che me lo aveva fatto desiderare e così tanto. Oggi le meccaniche sono troppo vecchie e si sente il peso della loro anzianetà. Inoltre trovo bieco il mettere sul mercato exp. che diventano rare perché vendute in poche copie e ancor più becero il prezzo che queste oggi hanno... Comuqnue il gioco ha sicuramente dalla sua una buona componetistica e la possibilità di creare scenari infiniti.... certo che però la caratteristica mente poteva anche avere un senso......

Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin

7

Nessun commento

8

Gli do un voto alto anche se ci ho giocato poco. Il regolamento è scarno e lacunoso (consiglio di scaricare da Boardgamegeek quello in inglese). Chiaramente si voleva fare un prodotto semplicistico piuttosto che semplice per il mercato dei ragazzini. Un ottimo modo, però, per far giocare di ruolo i giovanissimi ed è in quest'ottica che lo sfrutterò fra qualche anno. Ho persino dipinto tutte le miniature (espansioni comprese) e le parti in plastica dei mobili.

7

Un gioco da tavolo che ha fatto storia! Bellissime le miniature e gli accessori, ci ho giocato per un sacco di tempo, inventando ogni genere di missione...
Forse l'unico difetto e' che al posto di tessere modulabili c'e' un tabellone con stanze fisse (che comunque possono essere "ridotte" con gli accessori e un po' di fantasia), uno dei motivi per i quali preferisco StarQuest.

Zulorzibmax, The Hidden Something
- (Oofo, Male, Friendly) -

9

Uno dei miei giochi preferiti!!! La semplicita del gioco da tavolo col divertimento del gioco di ruolo!!! Veramente completo e inimitabile!!!

7

Nessun commento

8

Nessun commento

8

Divertentissimo, anche se è un GDR molto ristretto!

IMPALER

Bleeding But Proud

8

una chicca della mia infanzia... quante partite e quante ore passate a giocarci...
con un minio di fantasia il gioco non ha confini... è possibile inventarsi mappe, missioni e mostri...
materiali splendidi, i migliori mai visti in un gioco in scatola, regolamento semplice e chiaro...
mi rendo conto però che HQ possa essere un pò troppo semplice e "piatto" per i giocatori più smaliziati...
HQ attualmente è introvabile, se non su ebay a cifre assurde...

6

Da "non giocatore" di RPG, posso dire che questo non è certamente uno dei miei titoli preferiti.
Il suo problema principale è dato dall' eccessiva semplicità delle regole per combattere: troppo poche le differenze tra mostri e troppa importanza riservata al fattore dado.
Inoltre sembra che le missioni siano pensate esplicitamente per quattro giocatori, e per un eroe solitario (in particolare il mago) è quasi impossibile uscire vivo dai dungeon.
Resta tuttavia un titolo "storico" che da bambino mi piaceva tantissimo: e che ha l'indiscutibile merito di essere una buona introduzione all' ostico mondo dei giochi di ruolo

8

Pregi:
Una gioia degli occhi, facile da giocare e virtualmente riciclabile a lungo. Spasso garantito.

Difetti:
Non ne ho visti

Materiali:2
Longevità:2
Regolamento:1
Originalità: 2
Divertimento: 1

10

Epico,completo,terrorizzante.Un mito adatto ai più piccoli ma che attrae ancora oggi i grandi...

8

Nessun commento

7

UN vero campione d'infanzia, si ok non sarà stupendo dal punto di vista tattico, però e divertente e volendo è vario. poi i materiali sono ottimi.

10

Nessun commento

"Te audire no possum. Musa sapientum fixa est in aure"

8

Nessun commento

Ho sete, significa che sono vivo, che importa se l'ultimo o il primo, il cuore vuol battere ancora... ancora...

6

Nessun commento

8

Gioco che ha lasciato il segno nella mia infanzia è stato il precursore per la stimolazione della fantasia, perché ho avuto la possibilità di sbizzarrirmi a creare nuove avventure, personaggi e caselle. Ricordo che ero tanto preso da aver colorato tutte le miniature, arredi compresi. Mi dispiace solo di non averlo mai potuto giocare dalla parte dei "buoni".

8

mitico

6

Nessun commento

10

Per me il miglior boardgame fantasy mai creato! Semplice, immediato e divertente, cosa volere di più? Espandibile all'inverosimile con l'ausilio della vostra fantasia (oggi anche grazie ad internet!). Critiche perchè non è un vero GdR? E' vero, NON è un GdR è Heroquest!!!!!!
In una sola parola ... MITICO!!!!

7

Un gioco che mi ha accompagnato nell'infanzia.Bellissimo anche se molto semplice.Dopo aver giocato a vari giochi di ruolo non ti diverte più,ma rimarrà per sempre un pezzo di storia.

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

7

Nessun commento

9

Nessun commento

10

Beh...non credo ci sia bisogno di parole :D

https://www.playtesto.it

"Quando i morti camminano, signori, bisogna smettere di uccidere. O si perde la guerra"
Zombi

"Tra morti viventi e vivi morenti, siamo tutti uguali"
Dellamorte Dellamore

Giochi in Playtest:
L'armata

7

Nessun commento

Gioco: qualsiasi attività liberamente scelta a cui si dedichino, singolarmente o in gruppo, bambini o adulti senza altri fini immediati che la ricreazione e lo svago.. (vocabolario online Treccani)

8

Nessun commento

8

Nessun commento

7

HeroQuest è uno strumento in mano all'esecutore.
Sebbene non raggiunga l'estensione tonale di un GdR cartaceo, un Master esperto riesce a spassarsela e ad emozionare.

Visto che sono cresciuto con questo gioco, mi è difficile giudicare oggettivamente; troppo l'ho amato, troppa vita ho travasato in quell'esercito di plastica.
Dopo dodici anni di silenzio, mi son voluto cimentare in un nuovo assolo: ho rispolverato la vecchia confezione con le tanto sudate espansioni, ed il risultato è stata una partita terminata alle sei di mattina -per sfinimento.

Credo che tutt'ora HeroQuest abbia qualcosa da dire; certo, giocando solo le avventure precotte incluse nelle confezione è molto difficile divertirsi se si è vecchi più di tredici anni.

"A parte l'uomo, tutti gli animali sanno che lo scopo principale della vita è godersela".
Samuel Butler

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare