Recensioni su 7 WondersIndice ↑

Articoli che parlano di 7 WondersIndice ↑

Eventi riguardanti 7 WondersIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare 7 WondersIndice ↑

Offerte di giochi (annunci di vendita / scambio)

Nel seguente elenco sono presenti tutti gli annunci che hanno il gioco da tavolo 7 Wonders in vendita singolarmente oppure all'interno di un lotto di giochi con eventualmente indicata la disponibilità ad effettuare scambi.

Annuncio Tipo Prezzo Scambi Consegna Spese sped. Utente Data
7 Wonders Offro gioco singolo €17.00 No Consegna a mano, Spedizione €8.00 Marsattako 19/02/2017

Cercasi gioco: annunci con gioco disponibile per scambio o acquisto

Questo elenco contiene tutti gli annunci di utenti che cercano il gioco da tavolo 7 Wonders sia per acquistarlo che per scambiarlo con altri giochi.

Annuncio Tipo Consegna Utente Data
La mia WISHLIST Cerco Spedizione kanaglia 03/01/2017

Video riguardanti 7 WondersIndice ↑

Gallerie fotograficheIndice ↑

7 Wonders: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
63220
Voti su BGG:
49565
Posizione in classifica BGG:
32
Media voti su BGG:
7,84
Media bayesiana voti su BGG:
7,76

Voti e commenti per 7 Wonders

Voto gioco:
9

Probabilmente una delle novità più interessanti di Essen. Una meccanica semplice ma efficace, che ha il pregio di scalare bene col numero di giocatori senza aumentare tempi di attesa. Sicuramente uno dei pochi giochi da 7 giocatori con una certa profondità che si gioca in meno di un'ora.

Meccanica dunque originale: molto bello come si sviluppa il rapporto/interazione con i propri vicini, sia in termini collaborativi (posso utilizzare le risorse dei mie vicini) che in termini competitivi (battaglie, carte che passo/ricevo).

Credo che per un gioco da un'ora 7 wonders offra davvero tanto. Il gioco funziona bene anche in 3 giocatori.

commento basato su molte (oltre 10) partite

Voto gioco:
9

Gioco veloce nell'esecuzione un po meno nella spiegazione. Bisogna giocarci qualche partita per capire bene le combo possibili. Scala bene anche per 2 giocatori con le regole speciali. Personalmente mi piace anche la grafica.
Unico inconveniente le carte di dimensioni non standard è di "fragile costituzione". Buste protettive indispensabili.

Voto gioco:
6

Una voce (la mia) fuori dal coro per quello che sembra il fenomeno ludico del momento.

Un gioco di carte della media (non parliamo di gioco di "civilizzazione", eh!, 7W è un giochino di carte con una veste tematica sempre ammaliante che prevede che ognuno costruisca la propria "civiltà")
Meccanismi di base già visti sia in giochi di carte collezionabili che non (il draft). Il voler forzatamente stringere sui tempi di gioco per farlo stare in una mezz'ora (diciamo che l'idea poteva anche essere sviluppata per qualcosa di più corposo).

Poi c'è il punto che attrae tutti, ed inizialmente aveva attratto anche me: cavolo si può giocare fino a 7!
Peccato che se giocate in 7 più di metà del tavolo non lo guardate neanche, nel senso che fisicamente non riuscite neanche a guardare le carte e sostanzialmente non ve ne frega nulla: voi giocate solamente con chi è alla vostra destra e alla vostra sinistra.
Sinceramente mi sembra un problema grosso nel design. Un gioco può avere un grado di interazione più o meno alto, ma un gioco dove interagisco MOLTO con i primi vicini (sia per il commercio, che per il militare e per le carte che danno punti a seconda di quello che hanno fatto i tuoi vicini) e NIENTE con chi sta piuù in là per me non ha senso (e non ha senso soprattutto giocarlo in 7, che dovrebbe essere il pregio principale).

Altra nota di demerito per il taglio editoriale del prodotto: lo si vuol far apparire come un boardgame, mettendolo in una scatola il doppio del necessario, ed adeguando giustamente il prezzo (alla fine sono 40 euro per 150 carte!). Inoltre l'impaginazione delle carte poteva fatta decisamente meglio.

Sarà il fenomeno ludico del momento, ma a me convince poco.

Voto gioco:
7

quoto interamente il giudizio di Peppe, non è cosa da gridare al miracolo. Il gioco però nel complesso è gradevole e viene voglia effettivamente di rigiocarlo. MA ha la profondità di un filler. Un bel filler.
6,5 che approssimo a 7 per simpatia...

Uso dell'apostrofo: po', un altro, un'altra, qual è. Uso dell'accento sui monosillabi, solo in caso sia distintivo: su "so", "qui" e "fa", l'accento non va.

Voto gioco:
9

Molto bello. Innovativo q.b. trovo il suo vero punto di forza nel, oserei dire, quasi perfetto bilanciamento tra un regolamento non banale ma neanche cervellotico, e una velocità di gioco e semplicità di apprendimento che lo rende piacevole ad oltranza. Altra nota positiva nella possibilità di giocarlo con appassionati o non, e il suo ampio range di giocatori. La scelta random della meraviglia dirotta piacevolmente il giocatore a diverse strategie da intraprendere di partita in partita. Forse l'unica pecca nel sistema è l'impossibilità di interagire con i giocatori non limitrofi, fatto che si sente forse in partite con più di 4 giocatori. Forse una piccola espansione con carte che ti facciano comunicare una tatum con tutti, renderebbe più piacevole ed interessante seguire lo sviluppo delle meraviglie lontane.
In ogni caso, bello :)

Ritratto di pennuto77
Voto gioco:
8

Davvero un ottimo gioco per la categoria dei Filler che si possono giocare fino a 7 giocatori!
In quest'ottica è probabilmente insuperabile. Peccato per il prezzo davvero alto e per le bustine fuori standard.

Ritratto di Richard
Voto gioco:
8

Fillerone con l'aspirazione di essere un gioco di civilizzazione. Graficamente molto bello per le illustrazioni magistrali, perde sulla qualità dei materiali (e le carte fuori standard sono una follia ingiustificata) e sulla nulla interazione coi giocatori dall'altra parte del tavolo giocando con più di 4 persone.
Risulta comunque rapido e appagante come raramente si riesce ad avere in un gioco da 30 minuti, e complice anche la distribuzione casuale delle plance beh una partita non gliela si nega mai.
Per quanto mi riguarda, promosso a pieni voti, peccato per il prezzo scandaloso (40-45€?) in relazione ai materiali.

Tutti i GIOVEDI', birra&giochi a Roma Ovest: //tinyurl.com/h36zvft)

Voto gioco:
7

molto interessante,ma con una longevità minima. vedremo le espansioni

Pindus - un kobold nella tana dei Goblins

Voto gioco:
8

Si impara in 5 minuti, si gioca in 40-45... gira bene in qualsiasi numero di persone e garantisce una rigiocabilità elevatissima. sarebbe 7,5, ma se devo arrotondare 8 se lo merita in pieno.
Peccato solo il prezzo troppo elevato per un gioco del genere e le carte di qualità discutibile

Voto gioco:
9

7 Wonders, a mio parere, è un piccolo gioiellino di gioco!

Un gioco che scala benissimo fino a 7 giocatori senza compromettere un'altra sua caratteristica rara: la durata contenuta nei 30-35 minuti. Nonostante sia così breve si tratta di un gioco di civilizzazione che offre dei precisi "alberi" di sviluppo tecnologico. In base alle scelte di civilizzazione e sviluppo intraprese, ciascun giocatore adotterà una strategia più o meno efficace. Il fattore apprendimento conta!

Altro pregio incredibile per un gioco di civilizzazione che dura una mezz'oretta e che arriva a coinvolgere fino a 7 giocatori è il suo eccellente livello d'interazione, che costringe ciascun giocatore a monitorare ciò che fanno gli altri e ad interagire, volente o nolente, con i propri avversari confinanti a destra e a sinistra.

Direi che per le sue caratteristiche (la durata di un filler, la buona profondità, la tematica di civilizzazione, il numero elevato di giocatori, la componentistica gradevole) questo gioco non ha eguali e merita sicuramente un posto nella ludoteca di ogni gamer!

L'uomo gioca soltanto quando è uomo nel significato più pieno del termine, ed egli è interamente uomo soltanto quando gioca.

[Friedrich Schiller, "Dell'educazione estetica dell'uomo"]

Voto gioco:
8

Voto la qualità del gioco, indiscussa. Raro trovare un gioco che funziona molto bene in 6-7 giocatori, si gioca in 45 minuti ed è lineare e divertente.
Al momento, manca solo di longevità, cosa suppongo risolvibile senza troppa fatica con qualche espansione.
Se per voi il rapporto materiali/prezzo è rilevante, allora abbassate il voto di almeno due punti, ma come ho scritto più volte, credo vada valutato il valore intrinseco di un gioco, non il suo prezzo...

Voto gioco:
6

Quoto il giudizion di Peppe74 anch'io. Una grossa delusione e un gioco molto sopravvalutato.

Ritratto di Kurta
Voto gioco:
9

Bellissimo gioco che può passare da Filler ma nasconde dentro di se meccaniche interessanti,varie strategie...sopratutto è un gioco che si può presentare ad una vasta platea,veloce da spiegare,grafica gradevole e scala bene da 3 a 7...cosa si vuole di più ?
E' vero che alla fine si interagisce solo con le persone a noi adiacenti resta tuttavia un gioco coinvolgente ed è comunque interessante vedere le altre strategie ed veder 7 persone attorno ad un tavolo ...
da avere nella propria collezione ;-)
Kurta

"L'uomo non smette di giocare quando invecchia , ma invecchia quando smette di giocare"

Voto gioco:
8

A me è piaciuto!
velocissimo e con quel pizzico di strategia che non guasta..
di sicuro non il gioco a cui giocherò tutta la vita.. ma da due settimane continuo a giocarci volentieri!

la nota negativa è sicuramente il prezzo.. ma di questi tempi sicuramente non è una novità!

//i51.tinypic.com/k1fhbm.png)

Voto gioco:
9

Uno dei giochi più brillanti dell'ultimo Essen. Si impara in 5 minuti che non è molto per un titolo dotato di una certa profondità strategica. Molto evocativa la grafica. A mio avviso, un gioco che sarà una pietra miliare nel mondo dei GdT.
Non prende il massimo a causa del prezzo troppo elevato per il contenuto della scatola.

Voto gioco:
8

Ottimo gioco, molto originale, con poche regole ma con una profondità notevole. L'interazione con gli altri giocatori (soprattutto i 2 vicini) è ai massimi livelli. Probabilmente darà uno scossone al settore creando un nuovo genere, come ha fatto Dominion. Valido anche in 2 giocatori. L' unico difetto riscontrato è che a volte è poco controllabile.

Voto gioco:
6

Ci ho giocato solo due volte, di seguito, e in 7 giocatori. Le mie impressioni sono le stessissime di Peppe74 (v. suo commento che sottoscrivo in pieno - Grazie Peppe, mi hai risparmiato la fatica).
Il 6 sicuramente se lo merita, ma è un gioco che non comprerò mai.

È la regola!

Poca brigata, vita beata! [Tex Willer]

Voto gioco:
7

Un ottimo gioco, considerato che dura molto poco, ma è abbastanza profondo da far pensare.
L'unico dubbio che ho è sul prezzo, che mi è sembrato un po' elevato.

A lot of games become boring or simplistic once you’ve mostly "solved" them - a game that opens itself up to more strategy with repeated play is a rare treasure.

Voto gioco:
9

Voto basato su poche partite.
Mi e' sembrato un ottimo gioco, rapido e facile da imparare (adoro la meccanica del draft). Con una buona espansione per dargli un po' piu' di lungevita' sarebbe perfetto!

Voto gioco:
10

All'inizio mi piaceva ma forse la troppa aspettativa mi ha fatto restare un po' freddino. Dopo più di una quarantina di partite lo eleggo tra i miei giochi preferiti di sempre: grafica maestosa (grazie Miguel Coimbra di esistere), regole semplici, durata contenutissima, sempre bello da 2 a 7 persone, ogni partita sempre diversa e avvincente, bisogna sempre essere bravi a leggere la partita e ad adattarsi alle mosse altrui cambiando strategie in corsa... insomma, capolavoro.

Voto gioco:
8

Lo trovo un gioco divertente e adatto anche per neofiti, leggero ma che permette un certo grado di strategia.
Molti criticano il fatto che vi sia interazione solo con i vicini, non vedo cosa ci sia di male; nel mio gruppo di giocatori ad esempio (parlo di una decina di persone) 7 wonders è preferito a cosmic encounters (io non sono d'accordo).
Come ciliegina sulla torta parliamo di un gioco che in 7 non ha praticamente tempi morti e dura mezz'ora.

Voto gioco:
8

Bello , veloce e semplice.

Ha il pregio di poter essere giocato in 7. Solo che dopo qualche partita già si sente il bisogno di qualche espansione e forse aggiungerei qualche altra fonte per fare punti. Magari con un espansione vengono portati a 4 i round così ha più senso rendersi forti 'militarmente'.

Voto gioco:
8

Inizialmente pensavo di dare voto 7 a questo gioco, anche per via del numero ricorsivo :)
Scherzi a parte, pensavo che peccasse di longevità, ma dopo diverse partite devo ammettere che la voglia di giocarlo non mi è passata mai e ogni volta mi sono divertito.

Se è vero che l'interazione diminuisce all'aumentare del numero dei giocatori, bisogna anche dire che rimane comunque ad un livello superiore rispetto a molti altri giochi, anche più blasonati (tipo Dominion) e ricordiamo che si tratta di un gioco di carte.

Inoltre, la velocità dei turni (non ci sono momenti morti di attesa) e dell'intera partita sono punti a favore.

8 pieno.

Voto gioco:
7

Nessun commento

vendo biblios ita, love letter ita, port royal ing, bang samurai sword ita, cubist ing, SMASH UP + tutte le exp. ING , mercurius ing, ace detective ing

Voto gioco:
9

Bel filler da fare a fine serata. Durata davvero contenuta, circa 30 minuti, semplice da spiegare ai nuovi giocatori. Certo non è un gioco da hard gamers e non è un gioco di civilizzazione vero e proprio, ma se lo si prende per quel che è, un gioco veloce e semplice da fare fino a 7 giocatori, è uno dei migliori. Quando si hanno le carte in mano, si vorrebbe tenerne sempre parecchie, creando una piacevole tensione sulla scelta da fare. Sulla critica della scarsa interazione, non sono affatto d'accordo. Secondo alcuni l'interazione si limiterebbe ai soli 2 giocatori vicini, rendendolo un semisolitario di gruppo e facendo perdere la bellezza di giocarci in 7 in quanto ci si può disinteressare completamente ai giocatori lontani. Secondo me non è vero, vedere quali strategie stanno utilizzando gli altri giocatori è fondamentale, perché se non ci si differenzia si può stare certi che non arriveranno mai le carte che interessano. Dopo una partita viene sempre voglia di farne un'altra ed anche la presenza di diverse civiltà di partenza (ciascuna con due lati) con meraviglie diverse aumenta la longevità. Possiedo anche l'espansione Manneken Pis che introduce l'ottava meraviglia ma che non mi piace molto, sembra più una goliardata.

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

Voto gioco:
8

Nessun commento

Take my land, take my love, take me were I cannot stand...I don't care I'm still free, you can't take the sky from me

Voto gioco:
9

bellissimo!!

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
6

- [FAIR-VOTE] Commento basato su poche (meno di 5) partite

Bel giochino di carte in definitiva astratto, visto che l'ambientazione è solo un pretesto.
Materiali un pochino scadenti.
Dopo la quarta partita mi sembra abbastanza ripetitivo, temo per la longevità

MECCANICA 1,9
STRATEGIA 1,6
AMBIENTAZIONE 1,3
COMPONENTI 0,9
LONGEVITA' 1,0

Voto gioco:
9

Un gioco di civilizzazione lungo come un filler, con grafica e ambientazione stupende, semplice ma con varie strategie possibili, che scala molto bene e rimane breve anche con molti giocatori, adatto ai novizi e agli esperti....
bhe un anno fa sembrava impossibile, ora c'è, che dire: complimenti all'autore!

Ve lo sconsiglio solo se siete allergici alla componente foruna, ovviamente presente (si tratta di pescare carte!)

Voto gioco:
7

non si può non dare un 7 a 7 wonders!! =)
no, seriamente, un bel gioco di carte. veloce come filler, ma meno 'spensierato' di quanto sembri.
è un pochino astratto (ma giusto un po') e non c'è grande interazione, se non con i vicini diretti ma la partita è fila talmente liscia e veloce che non questi difetti non si sentono.
di contro c'è che i materiali sono scarsi, ha un costo spropositato e le carte non sono standard

Voto gioco:
8

Facile, veloce e comunque abbastanza strategico.
Da provare con il massimo di giocatori.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=lupalberto&numitems=8&header=1&text=none&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Ritratto di luigi23
Voto gioco:
8

intanto prendiamolo per quello che è: un eccellente filler. Secondo me quella che può sembrare "incontrollabilità" è "rigiocabilità" ogni partita sarà sempre diversa da quella precedente e non è possibile decidere prima una strategia ma durante il gioco devi essere flessibile e orientare le tue scelte in base a quelle già fatte e a quello che tirano giù chi ti sta a destra e sinistra. Possibilmente sfruttando i vantaggi dati dalla meraviglia che ti è capitata. Veloce, divertente, facile da apprendere e giocare, molto bello da vedere. Una partita tira l'altra. giocate più di 10 partite.

Il miglior gruppo di amici giocatori al mondo!! http://www.giocatredici.it

I giochi che cerco: Pitch Car ext 1, Coal baron, Castles of Mad King Ludwig, Medina, Murano, Village port

Voto gioco:
7

Carino e versatile. Gioco divertente, dalla durata contenuta e dalla buona scalabilità.

Voto gioco:
9

Nessun commento

Voto gioco:
7

filler carino e di pregevole impatto grafico (caratteristca che, sospetto, ha contribuito molto a gonfiarne i voti, assieme alla capillare promozione...), non banale, ma neanche molto complesso, con una discreta dose di alea.
niente di più e niente di meno.

Ritratto di mr_jones
Voto gioco:
7

Simpatico e veloce gioco di carte, che vuole simulare lo sviluppo e la crescita di civiltà. se giocato in molti mi da sempre la sensazione di essere poco governabile a prescidere dalla bontà della propria strategia, ed essa può non essere vincente.
materiali ed illustrazioni molto ben fatti. voto: 7.

//s12.postimg.org/3obm9k6cd/ds2.jpg)
"And there was war in heaven: Michael and his angels fought against the dragon; and the dragon fought and his angels.."
Revelation 12:7

Voto gioco:
6

Un solitario dove non ti interessa mai il tuo avversario, tranne quando ti servono le risorse e questo è proprio il fatto cruciale. Se ce le ha gli paghi 2 monete e lui non può ribattere.
Altra cosa, se ti trovi attorno a giocatori sfortunati o poco eccelsi, non riesci a sfruttarli per migliorarli e perdi inesorabilmente la partita.
Materiale bello e colorato, ma per quel prezzo è pur sempre un gioco di carte.

Tana dei Goblin Rimini
Zuga Remni

Voto gioco:
7

Giocato 2 volte; Voto: 7.
Bel gioco di carte, veloce, con meccaniche del Draft (un sistema in cui ogni giocatore ha diritto ad una scelta, un pick, su un gruppo stabilito di carte passando le rimanenti al giocatore a fianco, fino all'esaurimento delle carte in gioco. Per giocare le carte bisogna avere le risorse necessarie o comprarle dai giocatori a finaco). Gioco più tattico che strategico, anche se un pò di pianificazione sì può fare ( pervedendo cosa fare nell'utlima era ). Il fattore fortuna ovviamente c'è ( we! è un gioco di carte ) ma ha il pregio di essere veloce e rifare più partite se siete rimasti con l'amaro in bocca.

Pregi:
Veloce, bella grafica, meccaniche ben oliate e divertente. Permette di far giocare fino a 7 persone senza perdere appeal.

Difetti:
Costoso per 150 carte, l'ambientazione non sentita e l'interrazione tra i giocatori è poca ( se per voi è un difetto tenetene conto). ho dei dubbi sulla longevità, ma per ora è solo un "presentimento".

ciò che il bruco chiama fine del mondo, gli altri la chiamano farfalla.

Voto gioco:
8

Solo una partita in 4 ma mi ha convinto, ottimo come filler o per una serata tranquilla dove approfondire il gioco con 2-3 partite.

Una mappa è molto più di un semplice strumento:
è un'antica incisione, una pagina di storia, a volte un'avventura

Ritratto di Miki76
Voto gioco:
6

carino, ma secondo me molto sopravvalutato e sia il prezzo che la scatola sono esagerati. E' poco controllabile, già dall'assegnazione delle meraviglie iniziali si sa già chi non vincerà, troppa casualità, meno male che una partita dura poco.

Gioco sempre in due.
Vendo: Martinique, Khet:the laser game, Chicago Express, LaGuerraDell'Anello.

Ritratto di Mafe55
Voto gioco:
6

.....dopo pochi giri, con decine di carte a tavola, è veramente arduo capire quale carte hanno gli avversari o ancora di più farsi un idea rapida di quanti punti abbiano!!!
Ognuno fa partita a sè e l'interazione con gli avversari e veramente minima!!
E' pressochè impossibile influenzare la partita di chi sta dalla parte opposta del tavolo!!!
Risulta comunque sufficente per il fatto di essere giocabile da un numero elevato di persone con una durata contenuta.
Le carte privilegiano più la parte grafica riducendo i simboli produzione a macchioline quasi indistinguibili.

La fortuna è sola una scusa usata dai giocatori mediocri!

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

giocare in mezz'ora uno scontro tra civiltà è davvero soddisfacente.... ogni partita è diversa grazie alle molteplici strategie. Inoltre la grafica e le illustrazioni danno un tocco in più al gioco

Voto gioco:
7,5

7 Wonders è l'esempio migliore.di un gioco che senza tanti fronzoli risponde in maniera estremamente efficace a un obiettivo: proporre una buona sfida tattica, in maniera rapida, divertente e accattivante.

Tempi morti inesistenti, buona sensazione di crescita, meno di 20 muniti. Dopo tanti anni fa ancora più che egregiamente il suo lavoro.

Voto gioco:
8

VOTO 8.5
Il gioco è semplice ma pieno di strategie. Si fanno punti in diversi modi e questo è un ottimo motivo per rigiocarlo e provare diverse combinazioni vincenti. Mi ha preso molto la sua rapidità (max 30 minuti) e se anche si guarda al 99% il proprio vicino di destra e sinistra, devo dire che non ne compromette il divertimento.
BELLO BELLO BELLO

L'essenziale è invisibile agli occhi.

Voto gioco:
7

Bello ma rischia di diventare ripetitivo. Per me dura troppo poco ma questo può essere un pregio. Forse sopravvalutato

Voto gioco:
9

Fantastico!
Incredibilmente semplice, strategico e divertente!
Era tanto che non trovavo un gioco così stuzzicante.

Buoni i materiali ed evocativa la grafica. Peccato per le carte con i nomi non tradotti, anche se questo non pregiudica in alcuna maniera la giocabilità e il divertimento.

Provato con gente che gioca raramente e giocatori super-competitivi tutti allo stesso tavolo è stato un divertimento per tutti! Consigliato.

-non è vero che morirete- disse il serpente

Voto gioco:
9

Bello abbestia! Semplice da imparare, veloce da giocare. TOSTO! Per me uno dei migliori gdt di sempre (considerate però che gioco raramente ai gdt, quindi magari i gamer più duri e puri possono amare giochi completamente diversi da questo).
Unica pecca: le carte non tradotte, che palle. Ma è proprio per essere pignoli, perché me le aspettavo tradotte. Comunque: da comprare assolutamente.

Voto gioco:
7

Certo, si gioca in 3 anche se si e' in 7, tu, quello a destra e quello a sinistra, pero' e' molto divertente.

Voto gioco:
6

No Comment

"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"

Voto gioco:
7

Giocato parecchio online, finalmente son riuscito ad avere anche l'originale in scatola. Il gioco di per se vale l'8 per almeno un paio di ragioni: il numero di giocatori (fino a 7, finalmente!), la durata contenuta (in un paio d'ore si riescono a fare tranquillamente 3-4 partite tra giocatori "standard") e la strategia, che non è mai banale (tra giocatori navigati si vince veramente al fil di lana).
Scalo tuttavia a 7 il voto per un paio di ragioni: le carte, veramente di qualità pessima (bastano 5-6 partite perchè si comincino a segnare), e il costo, che passato lo standard Dominion, è nuovamente alto per un gioco che tutto sommato ha poca componentistica (carte, tabellone e qualche cheet).
Per quanto concerne la longevità, credo che inquadrato nell'ottica di un filler game sia piuttosto elevata.

Plus ca change
Plus c'est la meme chose - Rush / Circumstances - 1978

Voto gioco:
7

Molto bello ma è solo un filler...

Voto gioco:
9

bello...non credevo ma devo dire che è un bel gioco veloce abbastanza facile un tantino strategico e si gioca in tanti.
La cosa piu positiva a mio giudizio è il fatto che nn esistono tempi morti, sembra una sciocchezza ma non è cosi, ad esempio a dominion spesso dopo aver passato e specialmente quando nessuno giocava carte maledizione pensavi solo ai fatti tuoi infischiandotene di cio ke giocava l'altro. e capitava che gli altri stessero parecchi secondi ad apparecchiare combo di carte incredibili (per poi acquistare magari un argento).
Qui è vero che ti devi guardare solo dai 2 giocatori vicini ma sei in continua fase "giochiva" ed evolutiva della tua meraviglia.

Voto gioco:
9

Un gioco di civilizzazione in 20 minuti.
O almeno, la cosa più vicina a dare quel senso di "costruzione sociale" che si dovrebbe ricevere da un'esperienza ludica del genere, nonostante il limitato effetto visivo delle carte e la limitata pletora di opzioni di sviluppo.
Semplicemente geniale, da giocare e ri-giocare anche 5-6 volte in una serata senza stancarsi.
Quanti giochi possono dire lo stesso?

Ritratto di GabrielGeek
Voto gioco:
9

Il gioco perfetto? Mai visto un boardgame scalare perfettamente da 3 a 7 giocatori (in 2 non l'ho provato) senza aggiungere tempo e senza scendere a compromessi con il gameplay! Il tema è affascinante, le meccaniche di gestione delle risorse sono semplici e intelligenti, ci si diverte sempre, dura poco e si rigioca sempre volentieri. Cosa volete di più, un Lucano?

Ritratto di Uollass
Voto gioco:
9

Rapido, si spiega in un attimo, con molte strategie possibili. Forse più un gioco di carte che un BG, ma molto carino. Spiegato a non gamers, è piaciuto subito.
Infatti il voto alto è dato perchè piace a tutti quelli cui l'ho fatto provare. Poi, se ci si guarda bene, ci sono in effetti alcune piccole lacune, dovute alla fortuna nella pesca, nel posizionamento: la propria abilità e strategia è vincolata a quella dei vicini, da cui ci si può rifornire di risorse e da cui si possono attingere sconfitte militari ma anche punti vittoria.
In una partita a 5, un giocatore abile che si trovi tra due inetti potrà aver vita difficile poichè dovrà far corsa da solo oppure facilissima se i vicini producono risorse (magari in eccesso). Allo stesso modo trovarsi per vicini città che utilizzano risorse "utili" per la propria o risorse completamente differenti cambia non poco una partita.
Comunque il gioco scorre velocissimo, quindi si può sempre rigiocare appena terminato e cercare una rapida rivincita!

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
8

Ci ho giocato poco ma mi ha impressionato favorevolmente.Facile da capire e veloce nello svolgimento,consente di poter essere giocato più volte nella stessa serata e rimane sempre la voglia di poter fare meglio tutte le volte che si rigioca.da il meglio se giocato in 4 o più.Consigliato come family/party game anche se a mio parere,il costo è troppo elevato e i materiali lasciano un po a desiderare.Da provare prima dell'acquisto.

Voto gioco:
9

uno dei giochi di carte meglio riusciti a mio parere. Grafica eccellente, componentistica buona (non solo carte), meccanismo di gioco semplice, regolamento facile da apprendere, longevità veramente buona. Consigliato.

Il fattore "K" è...Bandito!

Voto gioco:
8

Nessun commento

Al mio segnale scatenate....la Palma!!!!!!!!!!!

Voto gioco:
7

Gioco veloce semplice e se si vuole strategico (il massimo lo si ha in 3). il prezzo è decisamente troppo elevato e questo fa scendere il mio voto

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
7

Il gioco è ben congegnato e il suoi principali pregi sono senza dubbio la brevità delle partite, la buona diversità di strategie utilizzabili. A me piace molto giocato in 4.
Consiglio di variare i posti dopo ogni partita.
La confezione ha dentro poco: si gioca soprattutto con i tre mazzi di carte che essendo in formato non standard ne fanno il principale difetto.
Ottimo titolo per tornei appassionanti e non stancanti.

Lasciateci fare la guerra in santa pace
by Lost

Voto gioco:
7

Gioco secondo me sopravvalutato.

Certamente ha molti pregi, è veloce (mezz'oretta), scala perfettamente da 2 a 7 giocatori (ma c'è un perché!), facile da imparare e da padroneggiare, con diverse possibilità di vittoria, e un certo equilibrio. Carina l'ambientazione e la grafica.

Ci sono però dei rovesci della medaglia, lo spessore non è elevatissimo, le carte presto si conoscono tutte, in pratica è come giocare sempre in 3 (tu e quelli ai tuoi lati... anche nella variante per 2), a volte la vittoria è causata dalla semplice inesperienza dei giocatori al tuo fianco (o al colpo di culo di una carta), e tendenzialmente, anche per come sono suddivise le carte nelle diverse fasi, si tendono a fare tutti le stesse cose, quindi bisogna anche avere il culo (o il saperci fare) nel prevedere ciò che gli altri ti possano lasciare come scarto.

Tutto sommato io lo promuoverei anche con un votone, ma la pecca a mio avviso più grande è che, sopratutto quando giocato in buon numero, si crea un po' di confusione sia sul tavolo che nello svolgimento: tutti giocano nello stesso momento piazzando le loro carte e, poiché tutti sono impegnati a piazzare la loro, non si sta troppo dietro a chi abbia pagato, chi abbia giocato cosa, se si poteva usare tale carta, etc. Inoltre alcune carte non aiutano in questo, con belle illustrazioni, ma che coprono informazioni utili per la verifica (che in un gioco di questa tipologia si dovrebbe però evitare di fare!).

Occhio ad eventuali pensatori che possono far andare a rilento un gioco che, anche in 7, è invece velocissimo e suo più grande pregio.

Di giochi di carte continuo a preferire Dominion o Race for the Galaxy, ma questo può essere una buona alternativa.

Aggiungere tranquillamente un voto se vi serve un filler di 30 minuti da giocare in 5-6-7 (al posto di Bang, ad esempio).

Voto gioco:
7

Velocità, regole intuitive e alto numero di giocatori.
Cosa volete di più?

Magari che costi un po' meno...oppure che le carte fossero di un formato standard.

Ero preoccupato dalla longevità ma la dipendenza dai giocatori coinvolti e la semplicità con cui possono essere prodotte espansioni (nuove carte, nuove meraviglie, nuove meccaniche), lo rende un investimento sicuro.

Non è il miglior gioco del mercato nè dell'anno potenzialmente ma sicuramente nel suo genere (card drafting) è superiore ad altri classici (e non) come Race for the Galaxy, Dominion o Ascension.

Si può scoprire di più su una persona in un'ora di gioco, che in un anno di conversazione. [Platone]

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
7

Sicuramente un gioco con molti pregi: numero di giocatori, velocità, varietà, bellissima grafica e "senso di sfida" con se stessi e con gli altri giocatori.
Di contro trovo che sia un gioco poco "controllabile" e con interazione limitata.
Diciamo un 7,5 che però mi sento di arrotondare per difetto a 7.

Voto gioco:
10

Ottimo gioco: semplice, veloce, scalabile, non scontato.

Ritratto di Barchie
Voto gioco:
7

Nessun commento

“Do or do not. There is no try.”
“When you look at the dark side, careful you must be. For the dark side looks back.”
“[Luke:] I can’t believe it. [Yoda:] That is why you fail.”
“Luke: What’s in there? Yoda: Only what you take with you.”

– Yoda

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
7

Gioco simile a Fairy Tale. Il vantaggio, come per fairy tale è che è veloce e facile da spiegare. Lo si gioca molto appena preso, poi viene meno l'effetto novità e si gioca molto meno, ma per la breve durata può capitare di utilizzarlo come "gioco di fine serata". Buone le componenti, ma alto il prezzo!

Se scopri di stare scivolando nella follia, tuffati.
(proverbio Malkavian)

Voto gioco:
8

Nessun commento

Ritratto di ardesia
Voto gioco:
9

Nessun commento

Spazio lasciato intenzionalmente vuoto

Voto gioco:
10

Uno dei pochi dieci che mi permetto di dare. Diffido sempre dei bestseller al primo giro. Memore di Agricola... Poi questo gioco mi ha conquistrato senza riserve, Geniale nella sua brevitò e semplicità.

Se dico "seguitemi miei pugnaci", voi dovete seguitare et pugnare! (Brancaleone da Norcia) Flatulo

Voto gioco:
9

Nessun commento

Airman

Voto gioco:
8

un bel giochino, rapido ed interessante, manca solo di interazione fra i giocatori, ognuno fa la sua partita, anche se è possibile ovviamente adottare una strategia che può essere anche quella di disturbare un giocatore vicino.Regolamento semplice, io lo gioco anche con i bambini(e a volte vincono loro......).

Ritratto di Zad
Voto gioco:
9

Nessun commento

Ritratto di Kobayashi
Voto gioco:
8,2

Breve, coinvolgente e scalabile da 3 a 7 giocatori. Durata da filler e tattica da boardgame. L'edizione Asterion con le carte in italiano e la risoluzione del problema dei dorsi fallati della seconda edizione Repos porta il voto da un 7 e mezzo all'8 pieno.

Voto gioco:
8

Amore a prima vista!

Voto gioco:
8

Gioco molto carino, veloce e semplice.
L'ambientazione lascia a desiderare, ma il gioco, con poche idee, gira proprio bene.
Anche se, onestamente, non riesco a capire l'hype montato su questo gioco...

Ritratto di computer82
Voto gioco:
7

un pò impegno in poco tempo...

...non avro' altro dIO, all'infuori di me!

Ritratto di TheWhiteDuke
Voto gioco:
8

all'inizio è abbastanza macchinoso ma una volta capito è veloce e molto divertente

Voto gioco:
8

Gioco di carte molto carino e ben scalabile da 2 a 7 giocatori.
Abbastanza semplice da spiegare e facilissimo da giocare. Si apprezza al meglio dopo 2-3 partite

La vita è una partita a Coyote...
--------------------------------------------------
"Gli sfortunati sono soltanto un metro di riferimento per i fortunati, tu sei sfortunato, così io so di non esserlo."

Voto gioco:
6

Nessun commento

Voto gioco:
8

Fila molto bene anche in due, un sistema preciso con ottimi sprazzi di originalità (il cambio delle carte, le diverse modalità per fare punti). Devo ancora provarlo in più di tre, ma non penso deluderà!

aggiornamento:
provato in 7, un gioco rapido anche per non addetti ai lavori...strategie multiple possibili, veramente bello...confermo l'8 pieno
consiglio:non sottovalutate la costruzione della meraviglia e i conflitti!!!

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare