Classifica personale di Elliott

Titolo Voto giocoordinamento crescente Commento Data commento
Ulm 9,0

Un originale meccanismo per determinare le azioni attraverso la griglia arricchito da diverse buone idee (come la modalità di acquisizione delle pedine bonus dalle posizioni dove viene espulsa la quarta tessera o gli eventi pianificati sul retro dei tetti della cattedrale).

26/04/2017
Lorenzo il Magnifico 9,0

Mi piace giocarci in 2: si chiudono in fretta molte porte e quelle rimaste richiedono delle belle decisioni. Ottima cura nei dettagli. Ho apprezzato molto l'appendice con una breve nota per ogni personaggio.

26/04/2017
Peloponnes 8,0

Gioco con aste veloci, scelte mirate e minacce inevitabili. 

26/04/2017
Alhambra 8,0

Passano gli anni e continua a piacermi...

26/04/2017
The Castles of Burgundy 8,0

Nulla da aggiungere: un classico.

26/04/2017
Elysium 8,0

Condivido integralmente l'entusiasmo di Radho.

26/04/2017
La Isla 8,0

Sottostimato.

26/04/2017
OddVille 8,0

Carlo Lavezzi ha un talento straordinario e assolutamente sottostimato. Non solo Oddville è un ottimo titolo ma anche il bistrattato Johari, a mio sindacabilissimo avviso, piscia in testa a Jaipur.

26/04/2017
Tournay 8,0

Mi tiene compagnia da molto: lo adoro. Le critiche sulle icone sono più che giustificate.

26/04/2017
Grand Austria Hotel 8,0

Come in Troyes, Marco Polo, Yspahan un altro uso intrigante dei dadi. 

26/04/2017
Oh My Goods! 8,0

Ottimo gioco, straordinario se si aggiunge l'espansione.

26/04/2017
The Voyages of Marco Polo 8,0

Un set up lunghetto per soli 5 turni ma la soddisfazione nel giocarci è enorme.

26/04/2017
Bruges 8,0

Mi piace perchè le partite a due sono molto veloci. Giocarci e vincere con chi lo conosce bene non è affatto facile.

26/04/2017
Trajan 8,0

Definire Trajan un insieme di giochini è un po' stupidino.

26/04/2017
Targi 8,0

Il meccanismo di piazzamento a "incroci" (capace di scombinare in un attimo le strategie dell'avversario), già da solo, rende Targi un gioco formidabile.

26/04/2017
Kanagawa 8,0

Nel suo genere è un piccolo capolavoro. 

17/03/2017
Isle of Skye: From Chieftain to King 8,0

Un carcassonne per adulti.

26/04/2017
Troyes 8,0

Calcoloso e graficamente splendido.

26/04/2017
Stone Age 8,0

Uno dei giochi più efficaci per "pervertire" i non-giocatori.

26/04/2017
Arboretum 7,0

Gioco veloce e allo stesso tempo impegnativo. 

26/04/2017
Finca 7,0

Bello giocarci velocemente, puntare ai conteggi giusti, sfruttare al meglio i bonus... Un gioco vero, poco impegnativo ma non per questo banale.

26/04/2017
The Palaces of Carrara 7,0

Più che la rondella che modifica il prezzo dei materiali ad ogni giro, "i Palazzi di Carrara" mi ha colpito per il sistema dei punteggi, attivato e gestito in autonomia da ciascun giocatore, con finalità strategiche (effettuare per primi determinati conteggi permette di dichiarare la fine del gioco). Una delle prime cose da fare è integrare l'espansione presente all'interno della scatola in una busta sigillata. 

26/04/2017
Kingsburg 6,5

Simpatico, forse un po' lungo.

26/04/2017
Pagoda 6,5

Bella l'idea dello sviluppo verticale del gioco. Peccato per le regole di piazzamento: tutto è talmente semplice da risultare a tratti meccanico e impersonale.

23/01/2017
The Castles of Burgundy: The Card Game 6,5

Discreto. Non introduce nessun nuovo elemento rispetto alla versione "board" (al contrario, elimina alcuni aspetti). Partite più veloci.

26/01/2017
Pandemic: The Cure 6,5

Veloce, piacevole e persino impegnativo (col "giusto settaggio" iniziale).

17/03/2017
Citadels 6,5

Forse è invecchiato male...

26/04/2017
Biblios 6,5

E' un ottimo gioco da proporre a chi non conosce i giochi da tavolo (esclusi i pokeristi e le persone con la memoria di ferro).

23/01/2017
Patchwork 6,5

Un po' più teso e interessante rispetto a Cottage Garden.

26/04/2017
Blueprints 6,5

Gioco interessante che richiede una strategia flessibile, in grado di adattarsi ad ogni nuovo tiro di dadi.

23/01/2017
Coloretto 6,5

Nonostante la semplicità ha un suo fascino (rimasto intatto col passare degli anni). Gira bene a partire da 3 giocatori. 

26/04/2017
Ticket to Ride 6,5

Un titolo che si è meritato la sua longevità.

26/04/2017
Pickomino 6,5

A piccole dosi, ci si diverte.

23/01/2017
Sushizock im Gockelwok 6,5

Quanto mi piacerebbe che altri giochi avessero componenti in resina: è un materiale splendido.

23/01/2017
Age of War 6,5

Gioco facile e veloce da proporre a chi riesce a memorizzare al massimo due regole. 

23/01/2017
Walnut Grove 6,5

Uno degli aspetti migliori di Walnut Grove è la plancia personale che "dialoga" molto bene col tabellone centrale grazie a un sistema piazzamento tessere alla Carcassonne. A mio avviso in due scala maluccio: anche per il fatto che le strategie possibili sono davvero poche e si possono perseguire senza pestarsi troppo i piedi. Peccato.

23/01/2017
Jaipur 6,5

Un po' una rottura ridisporre ogni volta i gettoni ma... il gioco è carino e si fa perdonare.

17/03/2017
Dixit 6,0

Bellissima idea con qualche controindicazione: dato che buona parte del piacere nel giocarci è proporzionale alla fantasia e all'entusiasmo dei giocatori, Dixit è uno di quei giochi che con la compagnia sbagliata si rivela una noia mortale.

23/01/2017
Fearsome Floors 6,0

Bella ambientazione e molto carino il modo col quale si sposta il mostro tuttavia, se si gioca con degli "scacchisti", non ci si diverte più...

23/01/2017
San Juan 6,0

L'ho rivenduto perchè dopo diverse partite (con l'ultima edizione) ho trovato che alcuni edifici davano un vantaggio esagerato.

23/01/2017
New York 1901 6,0

Semplice, solido, piatto.

23/01/2017
Favor of the Pharaoh 6,0

Dadi di ottima fattura. Partite veloci dove fettine di sfiga si alternano a botte di culo.

23/01/2017
Puerto Rico 6,0

Dopo averci giocato per anni devo ammettere che non riesce più a divertirmi. 

23/01/2017
King of Tokyo 6,0

Mi piace giocarci con i più piccoli...

23/01/2017
Haggis 6,0

Gioco molto veloce ma non facile da padroneggiare.

23/01/2017
Innovation 6,0

Ridistribuire le carte in una direzione rivelando i simboli sottostanti: grande idea!

23/01/2017
Port Royal 6,0

A chi piace suggerisco l'espansione (con contratti e modalità cooperativa).

23/01/2017
7 Wonders Duel 6,0

Se per malasorte nel primo turno non si ottengono carte che producono risorse, non c'è partita...

14/02/2017
6 nimmt! 6,0

Un gioco facile facile, proponibile a tutti... piacevole ma solo come antipasto (o digestivo).

23/01/2017
Carcassonne 6,0

Se si tratta di "tile placement", Alhambra, Isle of Skye, Kingdomino e molti altri mi divertono di più...

26/04/2017

Pagine