Rank
235

Carcassonne

           Accedi / Iscriviti per votare
Goblin score: 7,65 su 10 - Basato su 1245 voti
Gioco da Tavolo (GdT)
Anno: 2000 • Num. giocatori: 2-5 • Durata: 45 minuti
Sotto-categorie:
Family Games

Recensioni su CarcassonneIndice ↑

Articoli che parlano di CarcassonneIndice ↑

Eventi riguardanti CarcassonneIndice ↑

Per questo gioco non ci sono eventi, se vuoi puoi contattare la redazione per pubblicare degli eventi collegati a questo gioco.

Download Carcassonne: Scarica documenti, manuali e fileIndice ↑

Mercatino, annunci per vendere ed acquistare CarcassonneIndice ↑

Video riguardanti CarcassonneIndice ↑

  • Il primo video Tutorial realizzato dall'Associazione Sothis neonata Tana dei Goblin Torre del Greco.

Gallerie fotograficheIndice ↑

Carcassonne: voti, classifiche e statisticheIndice ↑

Persone con il gioco su BGG:
86222
Voti su BGG:
63237
Posizione in classifica BGG:
126
Media voti su BGG:
7,43
Media bayesiana voti su BGG:
7,33

Voti e commenti per Carcassonne

Voto gioco:
8

E' il gioco ideale per una serata con amici "non giocatori" perché ha delle regole semplici, che si spiegano in due minuti, e le partite sono brevi e lasciano spazio, fra il piazzamento di una tessera e l'altra, per fare due chiacchiere. L'unico meccanismo un po' più complesso da padroneggiare a livello strategico (ma non da capire) è il piazzamento dei contadini.
Nonnostante questa semplicità di base si richiede una certa abilità per un piazzamento opportuno delle tessere e questo rende il gioco interessante anche per il giocatore un po' più esperto. Certo, l'influsso della fortuna può essere notevole, soprattutto nelle partite con molti giocatori nelle quali ciascuno pescherà un numero minore di tessere, ma questo non pregiudica assolutamente il divertimento: le partite durano poco e quindi anche una particolarmente sbilanciata viene sopportata bene. Certo, una volta mi è capitato, in cinque giocatori, di pescare tutti i monasteri e quando ho vinto mi sono quasi vergognato...

Voto gioco:
7

Il gioco e' semplice e lineare ma il fattore fortuna ci mette spesso lo zampino, se la cosa puo' darvi fartidio, evitatelo.

Voto gioco:
10

Un classico!!! Ottimo per grandi e per piccini. Non può mancare in nessuna collezione!

The busgat

Voto gioco:
7

L'abbiamo regalato ad una coppia di amici che ne è rimasta entusiasta; l'unico mio appunto può essere fatto sulla fatalità delle tessere (che è già completamente predeterminata all'inizio della partita). Rimane comunque un bel gioco sia da 2 che da più giocatori.

Voto gioco:
9

E' uno dei miei giochi preferiti, veloce e divertente, ma sopratutto e' sempre un successo quando lo si presenta ad amici non giocatori.
Il gioco risente un po' del fattore fortuna, ma a mio avviso questo non e' assolutamente un difetto, primo perchè non è determinante, secondo perchè lo si gioca per divertirsi, non per fare sfide all'ultimo sangue... ed un pizzico di fortuna fa sempre bene al divertimento.

Voto gioco:
8

Un gran bel gioco, semplice da imparare e rapido da giocare, che tuttavia offre numerosi spunti strategici che i giocatori devono saper bilanciare e dosare a secondo delle situazioni. La meccanica di costruzione della mappa porta inevitabilmente ad un elevato valore di rigiocabilità, dal momento che difficilmente si ripresentano situazioni già viste.

La disponibilità di numerose espansioni, inoltre, fa capire le potenzialità del gioco, che ben si presta ad introdurre varianti ed ulteriori spunti strategici, fino ad aumentarne anche la complessità in modo da soddisfare anche i giocatori più esigenti.

THE GOBLIN JR v.2
Another (Real) Goblin Prince
If you don't like me, ask to my big brother...

Voto gioco:
8

Semplice da spiegare agli amici in serate leggere con qualche chiacchera tra una mossa e l'altra. Non sono convinto che la fortuna condizioni la vittoria, piuttosto credo che nell'arco di una partita a tutti capita il pezzo giusto. In 2 c'è più tattica, in 5 bisogna contare sull'aiuto di qualcuno per chiudere città e strade

Voto gioco:
9

Per quanto mi riguarda sono un fan sfegatato di questo gioco: è semplice, breve, diverso ad ogni partita, funziona con qualsiasi numero di giocatori, da’ dipendenza ed è ludicamente appagante. Inoltre non mi dispiace affatto la componente casuale: prima di tutto assicura rigocabilità eterna e comunque, soprattutto quando si gioca in pochi, buone scelte di piazzamento possono sopperire agli scherzetti della Dea Bendata. A mio avviso un gioco da possedere e consumare!

Ah, dimenticavo: già da tempo in famiglia e con gli amici lo giochiamo con il regolamento della seconda edizione tedesca che prevede una diversa valutazione dei campi e dei contadini e l’assegnazione di solamente tre punti per ogni città completa. In questo modo il potere dei contadini risulta parecchio ridimensionato ed il gioco è più equilibrato.

Voto gioco:
6

Il vero pregio di questo gioco è la semplicità dello svolgimento e la velocità di apprendimento delle regole. Si può giocare benissimo ed anzi è uno dei giochi ideali per giocatori alle prime armi. I materiali e l'originalità sono molto buoni ma francamente l'ho trovato un po' ripetitivo nei meccanismi. Dopo le prime partite mi è calata un po' la voglia è l'interesse.

(H)Ermes
Messagero degli dei e guida delle anime
La Terra-di-Mezzo©...per chi ama la letteratura Fantasy

Voto gioco:
8

Rapido da giocare, semplice da spiegare. Da neofita di Giochi da Tavolo, mi ha piacevolmente sorpreso.

Sì, c'è il fattore Kulo che vuole la sua parte, ma è un elemento che non credo impedisca - come in tanti altri giochi - di far valere esperienza e maestria tattica (certo, può scapparci la partita storta con la tessera che non esce ed il giocatore malcapitato che inveisce..).

Trovo positivamente rilevante che Carcassonne sia sufficientemente rapido (20/30 min. una partita) ed intuitivo da poter esser piacevolmente giocato da neofiti - anche completi - del Gioco da Tavolo, gentil sesso incluso..

"... e il fuoco azzurro di Helluin baluginò nelle brume sopra i confini del mondo, in quell'ora appunto si destarono i Figli della Terra, i Primogeniti di Iluvatar."

Voto gioco:
8

Veloce , semplice ma un gioco in cui la bast$$$$$ine e la complicità regnano sovrane. In cui prender in gior l'avversrario o cercare di corromperlo con una pizza regnano sovrane...
Se vuoi rintanarti in un monastero ecco il gioco che fa per te...

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

Voto gioco:
8

Bel gioco, soprattutto con la variante delle 3 tessere che mitiga la componente fortuna nella pesca e rende più alta la strategia. Bella la grafica.

l'importante è vincere!

Partite recenti:

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=renard&images=small&numitems=10&show=recentplays&imagepos=left&inline=1&imagewidget=1)

Voto gioco:
8

Un gioco per tutti.
C' e' un pizzico di strategia, un po' di fortuna e nel mio caso e di quelli che giocano con me, molto divertimento.
Insomma per concludere una serata ludica, una delle scelte migliori.

Voto gioco:
6

Gioco semplice e rigiocabile. Per neofiiti e non, ottimo anche in due. Le espansioni sopperiscono al sempre crescente bisogno di nuove tessere.
Divertente.

The Eagle Goblin

Voto gioco:
6

Mi ha dato l'impressione di essere come Wyatt Earp... Lo odio, perché è praticamente determinato solo dal fondoschiena, però fondamentalmente è divertente... Fare le foto alle città brutte e sgraziate che uno crea di volta in volta dev'essere gustoso... ;)

Today is the greatest day i've never known.
Can't live for tomorrow, tomorrow is much too long...

Voto gioco:
8

Perfetto per i neofiti è un gioco dove la fortuna sembra giocare un ruolo determinante, ma dopo un po' di partite si assimilano i meccanismi e ci si accorge che se non si gioca bene si perde inesorabilmente.
Con alcuni accorgimenti si può limitare il fattore fortuna: io consiglio di togliere i monasteri e di assegnarne uno ciascuno all'inizio partita, poi durante la partita il giocatore sceglie se piazzare il monastero o pescare la tessera. Consigliate anche le espansioni che allungano il gioco e le possibilità di piazzamento.
Un punto negativo: nelle varie edizioni ci sono stati dei cambiamenti nel calcolo dei punteggi che possono creare confusione se giocate con giocatori che usano un sistema diverso dal vostro per il calcolo: mettetevi d'accordo prima! ;)

Voto gioco:
5

Nessun commento

Voto gioco:
9

L'appetito vien giocando...

Veloce, semplice, "subdolo"... sembrava il classico gioco posa-tessere... quasi banale... poi ci siamo accorti dei contadini!

Ogni partita è una droga. Specialmente per chi perde!!! Le rivincite sono all'ordine del giorno.

Forse in 2 giocatori perde un pochino.

Voto gioco:
6

6.5, suvvia.
Non amo i 'tile placement games' e questo in particolare non mi attira più di tanto... Carino se giocato ogni tanto.

Non Cogito, Ergo Digito.

Ritratto di Mafe55
Voto gioco:
7

Regole semplici. Il gioco è simpatico e adatto a passare una serata con gli amici....niente di più!!!

La fortuna è sola una scusa usata dai giocatori mediocri!

Voto gioco:
7

Simpatico e facile.

Voto gioco:
8

Promettente. Nel senso che promette ma non mantiene tutto. Comunque mantiene molto. Da giocare con la variante casalinga delle tre tessere tra cui scegliere. Giocabilità altissima in 2 fino ad oltre il consentito dal regolamento (basta avere delle pedine di un altro gioco). (Il mio parametro per il 10 è nascondino, quindi Portorico è 8 e questo anche)
Nemo NemoN

Nemo NemoN (il mio parametro per i giochi è nascondino, cui do 10, per quelli da tavolo è Puerto Rico cui do 8)

Voto gioco:
9

Veramente un bel gioco!
Può essere giocato molto "easy" per serate rilassanti o può essere giocato con tattica e bastardaggine per serate un po' più... "impegnate".
In ogni caso è SEMPRE divertente!
Inoltre le partite durano poco, per cui è ottimo per tappare i buchi di tempo...
Da Avere!

La teoria é quando si sa tutto ma non funziona niente.
La pratica é quando funziona tutto ma non si sa il perché.
In ogni caso si finisce sempre col coniugare la teoria alla pratica:
Non funziona niente e non si sa il perché.

Albert Einstein

Voto gioco:
7

Gioco simpatico perché si gioca con un buon ritmo, è sempre vario nella composizione della mappa (soprattutto con il fiume) ed è per tutti. Giocando in pochi (2 o 3) diventa un pò meccanico e troppo legato alla fortuna della pesca della tessera (in pochi sparisce quasi del tutto anche il gusto, un pò meschino, di ottenere punti grazie alle giocate avversarie).

Voto gioco:
7

Buon gioco, fortuna e strategia mescolate, meccanismi semplici. Adatto per chi inizia, stancante alla lunga. Come gioco di posizionamento c'è comunque di meglio per gli appassionati (tra tutti "Tigri ed Eufrate"). Di Carcassonne base è uscita la versione italiana e questo è sempre un bene.

Voto gioco:
8

Giocato con tutte le espansioni diventa più divertente, anche se la dea bendata può giocare un ruolo non indifferente

Voto gioco:
7

E' geniale nelle meccaniche, accattivante nell'ambientazione, perfetto nella qualita' dei componenti.... ma manca di spessore, interazione, pianificazione. Si riduce a sfruttare al meglio le tessere che la sorte ti assegna. Non giocherei mai due partite di seguito.

Voto gioco:
7

Gran bel gioco, giustamente premiato come gioco dell'anno in Germania. Sempre vario e con l'aiuto delle espansioni riesce a mantenersi tra i piu' venduti. Ideale anche per i non-giocatori. Con le espansioni guadagna un punto i piu'. Peccato solo l'influenza della fortuna nella pesca delle carte, ma e' un tributo che si paga volentieri in cambio della sua' grossa giocabilita'.

Voto gioco:
9

Il gioco perfetto per concludere in bellezza un'avvincente serata ludica. Non impegnativo, rilassante, consente di dar fondo a quell'ultimo pizzico di malizia ancora inespressa durante le partite precedenti.
Tutti i suoi eventuali difetti sono per me trascurabili, come il fatto che si possano venire a creare lacune incolmabili sulla mappa o che sia buona parte questione di fortuna. Carcassonne va giocato con spensieratezza e goduto per i suoi colori accattivanti. Chiunque lo abbia giocato con me si è sempre molto divertito.

"Ciò che si fa in tutto il periodo intermedio, della ragione e della riflessione, è come una linea stretta che si diparte dall'immensità oscura e vi fa ritorno". ( J. Michelet, Le Peuple )

Voto gioco:
8

Bel gioco, divertente e vario, ideale da fare in due per passare un pò di tempo studiando la strada più fruttuosa per arrivare all'obbiettivo...vincere!
di facile comprensione, è immediato e longevo, diverte molto senza stancare la mente, ma nello stesso tempo può rivelarsi intrigante e competitivo fino all'ultimo tassello...devo ancora provare le espansioni varie, ma già di base risulta un bel gioco.

Fabio ***

Voto gioco:
8

Carcassonne mi è piaciuto per la sua leggerezza e brevità (e uno di quei giochi che noi chiamiamo di "decompressione"). La fortuna è importante, ma sono altresì molto importanti le proprie scelte tattiche. Purtroppo il fattore fortuna diviene più pesante con l'aumentare del numero dei giocatori: in cinque Carcassonne perde un po'...

Voto gioco:
6

Ripetitivo, c**o a palla, non mi dice niente.
Sara' stato mica valutato piu' di quel che e' ? :)

" Tappe, siete TAPPE, chi domme no piglia pesci!!! " (D. Abatantuono)

Voto gioco:
7

Gioco di posizionamento caratterizzato dalla componibilità (sempre diversa) della plancia di gioco mano mano che vegono pescate le tessere; il risultato finale sarà la regione francese di Carcassonne tratteggiata da un pullulare di città, monasteri, strade, campi, ecc. Il vincitore sarà colui che totalizzerà più punti con la "chiusura" appunto degli "elementi architettonici" summenzionati!!!
I materiali sono buoni e le regole molto semplici!!
Il gioco è completamente guidato dalla pesca delle tessere; è praticamente impossibile pianificare una strategia; difficilmente vincerà il più bravo (anche se l'esperienza può avere un peso) dicriminerà certamente di più la comparsa della tessera giusta al momento giusto.........correlata al massimo delle diotrie!!! E già, perchè l'occhio lungo è requisito indispensabile!!
Nel complesso voto 7 meno!!!

orsinidan

Voto gioco:
8

Ma che bel giochino abbiamo qui!
Regole semplici, grafica carina, in due si gioca che è una bellezza, soprattutto le partite sono veloci e con la mappa componibile (sempre ottima scelta) la longevità non ne risente mai...e poi un gioco dell'anno (2001) in casa bisogna sempre averlo :)

Voto gioco:
8

Decisamente un gioco per tutti, difficilmente stanca. Buona la qualità delle tessere e degli omini.

Voto gioco:
8

Divertente, regole semplicissime, longevita assicurata (partite sempre differenti..) ed anche colorato e bello da vedere! Un pò influenzato dal fattore fortuna ma.. A me piace cosi!!!
Consigliato!

Voto gioco:
6

Personalmente questo gioco mi ha un po' deluso... Chi lo conosceva me ne parlava bene, ma a me non ha divertito molto giocarci, e' strategico perchè bisogna studiare bene come usare al meglio i propri seguaci, ma e' difficile preparare una strategia usando poche tessere pescate in modo random, inoltre più si è al tavolo e più questo fattore viene accresciuto.
Il gioco e' veloce, colorato e probabilmente longevo, ma il divertimento mi e' sembrato molto relativo anche se sono un appassionato delle ambientazioni medievaleggianti.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=melkios&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&imagewidget=1)

Voto gioco:
8

Grazie ai Goblin ho fatto un acquisto che ritengo il migliore degli ultimi anni. Carcassonne è facile, divertente e, fondamentale, piace alle donne (ho delle cognate che giocano ormai solo a quello!).
Può risultare ripetitivo ma abbiamo introdotto varianti come quella di tenere sempre due carte in mano. Alcuni amici giocano a coppie (due contro due) e sembra decisamente più equilibrato. In due può stufare ma con un'espansione cambiano subito le cose. E' adatto, cosa per niente trascurabile, anche ai più piccoli (dagli 8 anni in su) che comprendono piuttosto facilmente regole e meccanica di gioco. Stavo per prendere Puerto Rico (di cui si raccontano mirabilia) ma ho scelto Carcassonne e non me ne pento.

Voto gioco:
9

Eccezionale. il gioco è semplicissimo nelle regole ma giocare bene è un'altra faccenda. Vedere le città e le strade che crescono è già un divertimento in se. Credo però che le varie espansioni peggiorino il sistema di gioco originale che secondo me è perfetto e bilanciato così com'è, mentre le varianti che si trovano in rete diminuiscono il fattore fortuna e aumentano la longevità del prodotto. L'ho fatto provare a una dozzina di persone differenti e poco avvezze ai giochi da tavolo ed è stato un successo con tutti. Sinceramente non capisco perchè in Italia questo gioco non piaccia come all'estero...

Voto gioco:
7

Premetto che io ci ho giocato quasi sempre con tre tessere in mano e in 2.
La variante con tre tessere in mano è da 9, IMHO, ma visto che qui devo valutare quello "vero" mi tocca dargli solo 7 perché per un gioco così strategico una sola tessera mi sembra veramente troppo aleatoria.
Se le tre tessere fossero nel regolamento base sarebbe un capolavoro assoluto!

Voto gioco:
8

L'unico gioco veramente bello da giocare da 2 a 5 giocatori.

Ritratto di ninja
Voto gioco:
8

il gioco è molto divertente e veloce... in una sera sono riuscito a fare 5 partite senza annoiarmi per nulla... veramente un ottimo gioco che consiglio a tutti... unica nota dolente, il fattore fortuna come in molti altri giochi è importante

Voto gioco:
8

Mi ha iniziato al mondo dei giochi da tavolo e, a distanza di anni, appena posso cerco di convincere il gruppo a fare una partititina.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=lupalberto&numitems=8&header=1&text=none&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=right&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Voto gioco:
8

il gioco è molto divertente, veloce, facile da imparare, presenta anche una buona dose di strategia come di fortuna, un giusto equilibrio.
Ci ho passato piacevoli serate

Voto gioco:
7

Gioco per neofiti....
Bei componenti, bella grafica, carina l'idea, ma l'idea originale è troppo priva di un minimo di strategia.
giocata con 3/4 delle varianti che i giocatori si sono creati diventa molto più interessante...
Tenere almeno 3 tessere in mano... Il chiostro viene consegnato ad ogni giocatore a fine partita... se un chiostro non viene terminato sono punti negativi... ecc.
L'orignale merita 6 ed un più 1 con gli add-on caserecci.

...sai, certe volte accade che... non si dovrebbero nemmeno pensare certi pezzi.

Voto gioco:
9

Tutti hanno detto quanto sia divertente e quanto sia semplice,pregio da tener ben presente perchè questo è un aspetto che lo rende appetibile a chiunque,un must in ogni ludoteca!

Voto gioco:
6

Dopo tante partite, con espansioni e non, mi sento di dover modificare leggermente il mio precedente commento.

Ritengo Carcassone un gioco che ha il pieno diritto di annoverarsi fra i nuovi classici: e' indubbiamente divertente, veloce e piacevole, e non puo' mancare in nessuna ludoteca.

A tutto questo pero' devo aggiungere che il peso della fortuna, dal mio punto di vista, e' decisamente dominante. Tra i vari giochi di piazzamento, forse gli preferisco il simpatico (e meno "fortunato") Wooly Bully (alias Meine Schafe Deine Schafe).

Voto gioco:
8

Mi è piaciuto tantissimo, perchè è un gioco semplice da imparare e veloce.
Raccomando di giocare con le varie espansioni: più sono, più è divertente giocare in gruppi superiori a 4.

Ritratto di Falcon
Voto gioco:
8

Un 8 meritatissimo per un gioco che soddisfa appieno le promesse, cioè è veloce (finito di piazzare finito il gioco), strategico (per quanto riguarda il piazzamento dei tassellini) ed anche un pò fortunoso (nella pesca). Ci si diverte sempre, soprattutto quando ci si inizia a fregare le città a vicenda. Meglio se giocato in 3 o più.

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

Voto gioco:
8

Giochino adatto a tutti e molto godibile... regole semplici e rapido svolgimento!
La mappa componibile e le numerose espansioni uscite ne aumentano di sicuro la longevità, a scapito però della semplicità.
Materiali ottimi!
La fortuna incide abbastanza, ma con qualche accorgimento...
Consigliato!

Voto gioco:
7

Carcassonne, un nome, un mito! Immediata giocabilità, semplicissimo, e allo stesso tempo molto molto strategico. Ha dalla sua la velocità (i tassellini piazzabili sono contati, quindi appena finiscono finisce il gioco) e la componentistica (i tassellini sono molto robusti, e le pedine sono di legno, quindi molto difficili da infrangere)!

Secondo me è un must nelle case di tutti i ludici! ^^

The angel that deserves to die

Voto gioco:
7

Ho iniziato a giocarlo come dice il regolamento con la pesca e il piazzamento di una sola tessera: gioco "carino", veloce e abbastanza divertente. Il pregio maggiore è la semplicità delle regole e il tempo che occorre per impararle.
Poi ho iniziato ad adottare la variante delle 3 tessere in mano... beh, qualcosa è cambiato! Sicuramente ci ha guadagnato la strategia a scapito della randomizzazione della pesca, si ha più controllo nella costruzione della città e il piazzamento dei seguaci richiede maggiore pianificazione.
Gli avrei dato un 6, ma con questa piccola variante meriterebbe un 8 pieno e anche più.
Mi limito al 7 perchè secondo me si completa solamente con l'espansione.

Un viaggio di mille miglia deve cominciare con un solo passo. (Lao Tzû)

Voto gioco:
7

Non ho mai provato a giocare con tre tessere in mano, come consigliano tutti quelli che vogliono ridurre il fattore fortuna, ma comunque, pur ritenendo assolutamente fondate le critiche che gli vengono rivolte, considero Carcassonne uno dei giochi più divertenti che posseggo. Credo lo si possa paragonare a certi film spettacolari hollywoodiani: se ci pensi troppo sopra perdi tutto il divertimento!

Ritratto di Jones
Voto gioco:
7

Dopo diverse partite ho deciso di rivalutare Carcassone. Il gioco base continua a non piacermi poiché completamente dominato dal c..o, ma con le regole da torneo (2 tessere in mano, giochi una e reintegri) diventa giocabile e anche abbastanza strategico. Non lo ritengo sicuramente un giocone, ma è semplice da spiegare a chinque e questo ne fa un titolo che consiglio a tutti.
Voto: 7,5

L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!

Voto gioco:
8

Impari le regole in 10 minuti, ci puoi giocare con soddisfazione da 2 a 5 giocatori che hanno da 4 a 100 anni e il divertimento è garantito. Veloce, interattivo e molto piacevole alla vista.
Non sarà profondissimo ma lo trovo un titolo assolutamente meritevole di un ottima valutazione. L'otto è proprio meritato.

Perigastus
Non c'è niente che un uomo non possa fare usando la sua immaginazione.Heinrich Schliemann (1822 - 1890)

Voto gioco:
6

Bè,il gioco nella ludoteca non può mancare.
L'idea di base è carina,ma è sempre il solito pesca e gioca,pesca e gioca,etc etc..
Inoltre la vittoria si raggiunge attraverso determinati canoni,sempre.
Sopravvalutato.

"Nella dorata guaina della compassione si nasconde talvolta il pugnale dell'invidia".
F.Nietzsche

Voto gioco:
8

Che dire, è già stato detto di tutto di più. Dopo numerosissime partite io lo trovo ancora divertente, tattico, interattivo. Mette d'accordo tutti.

bravi tutti

Voto gioco:
9

Le regole sono velocissime da capire e la strategia è immediata ma allo stesso tempo non banale!
Carcassonne è sicuramente uno dei giochi migliori da utilizzare in una serata con amici poco esperti di board game e con i quali non si vuole perdere tempo in ore di spiegazioni. La componente "fortuna" esiste ma in generale il giocatore più "tattico" riesce bene a far fronte a pescate sfortunate. Bella l'idea di inserire l'espansione fiumi nell'edizione italiana!

Voto gioco:
9

Trovo questo gioco molto bello e con regole semplici da capire in pochi minuti.E'abbastanza importante avere un pò di strategia per poter arrivare a vincere la partita.Anche in questo gioco un pò di fortuna ci vuole nel pescare le tasselline giuste,ma riuscire a introfularsi nei campi e nelle città degli altri,porta ad acquisire molti punti.Lo consiglio vivamente come gioco!!!!

..perchè il sogno più vero è quello più distante dalla realtà,
quello che vola via senza bisogno di vele, nè di vento..
Hugo Pratt

www.ancestrale.it

Voto gioco:
8

Divertente, anche in due. Ottimo per far giocare qualche neofita a giochi diversi di classici commerciali.
Regole semplici da spiegare, ci vuole un po' di fortuna nel pescare le tessere. Vedo che chi lo prova per la prima volta ci rigiocherebbe sicuramente.

Leo

Non lo avete ancora capito? Non sono io rinchiuso qui con voi... Siete voi rinchiusi qui con me!!! (Rorschach)

Pagate alla gente noccioline e avrete scimmie a lavorare (Bette Davis)

Voto gioco:
8

Il primo a cui ho giocato!!! e mi ha fatto conoscere i giochi da tavolo con la G maiuscola. Fattore fortuna influisce ma non esageratamente. Regole semplici e chiare!!! Buon gioco come entry level!!!
Materiali buoni e longevo. Da implementare con le espansioni dopo aver giocato parecchio con il gioco base.

Voto gioco:
8

La prima partita mi ha deluso, da un gioco di successo planetario mi aspettavo di più. Dopo varie partite ha cominciato a convincermi, anche se l'influenza dell'alea e pesante: sarebbe bastato aggiungere una variante per esperti dove si hanno, dopo la pesca, 2 o 3 tessere in mano e si sceglie quale giocare. Questa versione penalizza meno gli sfigati e permette di gestire al meglio le tessere.
Comunque un ottimo gioco veloce.

"Ebbene, si gioca per vincere ma giocando per vincere si impara a perdere. E io credo che questa sia la cosa importante, perchè se si è imparato a perdere si è imparato a vivere. E' tutto quello che volevo dire."
Alex Randolph

Voto gioco:
6

Gioco divertente,
da giocare rigorosamente con tutte le regole opzionali e con le 3 carte in mano, altrimenti con la pesca carta per carta è un pò troppo influenzato dal caso.
Ottima vesta grafica.

Voto gioco:
7

Mi sono divertito in tutte le partite che ho fatto. Certo la fortuna nella pesca delle tessere può rivelarsi fondamentale e determinante. Comunque piacevole, il piazzamento delle tessere è sempre divertente, provatelo.

Voto gioco:
7

Semplice e divertente, ottimo materiale è sicuramente da avere e provare. Adatto per partite saltuarie anche con neofiti, alla lunga mancando di profondità un pò stanca. Se si cerca una versione più complessa credo che Carcassonne The City rappresenti un passo avanti!

Voto gioco:
6

Un divertente giochino di piazzamento delle tessere. Dominato dalla fortuna nella pesca.
Di buono mantiene quel che promette. Gioco semplice, veloce e non cervellotico.

Sempre cialtronamente e ludicamente vostro.
Fiburga
Eh si.. la vita è dura...
(sdp)

Voto gioco:
6

Gioco veloce da spiegare e da giocare e abbastanza rapido. Le regole sono chiare, i materiali sono buoni e il gioco è originale. Detto questo, e sorvolando sull'alea, presente ma non per questo eccessivamente determinante, nonostante tutto non mi ha divertito quanto mi aspettavo. Da provare prima di acquistare.

Voto gioco:
7

Bello, leggero, immediato e senza pretese. Lascia spazio ad alcune strategie, ma la fortuna incide molto. per una serata non impegnativa

Voto gioco:
7

Un gran gioco di piazzamento, semplicità e velocità.
Diverte fin dalla prima partita, perché di facile apprendimento anche per i non esperti.
Il numero di tessere e le varie possibilità di far punti, permettono ad ogni partita di strutturare strategie nuove e quindi scenari diversi.
Ovviamente tutto ciò possibile anche per via della pesca casuale delle tessere cui dovranno sottostare tutte le strategie.
In soldoni molto piacevole anche in due, giocabile più volte di fila senza stancarsi, a meno di non incappare in troppe serie sfortunate di pescaggi!

-E sara' chiamato, il flagello di Dio... Attila. -Attila, il fratello di Dio! -Il flagello di Dio. -Va be' é i stess, flagello per... motto amico di...

Voto gioco:
8

Gioco di piazzamento rapido ed efficace , ideale per rompere il ghiaccio prima di giochi più impegnativi o nel finire una serata ludica in leggerezza ( giocatore A "dai .. facciamo ci una paritina a carcassonne prima di andare via !?". giocatori B,C e D in coro " ok !!" ).
Le regole sono facilmente accessibili a tutti : si imapara a giocare in pochi min.
Il gioco si presenta nettamente influenzato dalla pesca casuale delle tessere che limita i piani ma un buon senso tattico e una buona capacità di adattamento alle situazioni di gioco permettono di essere competitivi anche quando si è un po' sfigatini.
La longevità del gioco non è massima : si è vero il tabellone è infinitamente variabile ma talvolta il gioco puo rimanere ripetitivo. Certamente le espansioni contribuiscono ad aumentarne là variabilità e quindi di conseguenza anche la longevità ne giova.
In 3 o più giocatori è divertente in due ha poco senso giocarci e a quel punto meglio la versione "The castle".
I materiali sono carini come grafica ma sopratutto veramente robusti e durevoli !!
Non spicca come originalità : di titoli così se ne vedono parecchi ..
Commento conclusivo: un acquisto valido da consigliare a tutti . 8

Voto gioco:
8

Gioco davvero divertente e, vista la semplicita' ed intuitivita' del regolamento, adatto anche ai non esperti. E' in assoluto il gioco che consiglio sempre come esca per addescare nuovi giocatori.
Il meccanismo alla base del gioco (che hai poi fatto scuola) e' davvero ben pensato e una partita puo' essere parimenti divertente sia per un giocatore esperto che per un neofita. L'uso opzionale della regola delle tre tessere aumenta considerevolamente le potenzialita' strategiche del gioco rendendolo davvero appetibile anche per un giocatore hard.
La grafica e' semplice ma ben curata e molto buona e' anche la qualita' del materiale. Sicuramente un gioco che non puo' e non deve mancare in ogni ludoteca

giudizio basato su un elevato (oltre 20) numero di partite

Voto gioco:
8

Un gioco che ormai è diventato un classico. Secondo me non potrà mai stufare dato che ognni anno escono N espansioni per il gioco base...
Da avere nella propria ludoteca.

Voto gioco:
7

Bello.
Ci ho giocato una sola volta e m'è rimasta la voglia ancora insoddisfatta di giocarci parecchie altre partite. Non è il mio gioco ideale (niente carri armati) però lo trovo perfetto nel suo genere, e siccome gli chiedo solo di divertirmi e rilassarmi un po', una certa presenza della fortuna aggiunge anziché togliere.

Ogni sistema formale può provare la propria consistenza se e solo se il sistema stesso è inconsistente.

Voto gioco:
8

un ottimo gioco nel suo genere. Buono come riempitivo, eccellente nell'introdurre babbani a giochi "più corposi", materiali eccelsi che si conservano intatti anche dopo parecchie giocate.
In sostanza:
Materiali 2
Longevità 1 (l'alta alea permette partite sempre diverse e comunque sempre divertenti)
Regolamento 2 (si spiega in 5 minuti)
Dovertimento 2
Originalità 1
Totale 8

Voto gioco:
8

Nessun commento

Ritratto di Hogweed
Voto gioco:
7

Semplice e .... geniale! Dà decisamente dipendenza...poi per un amante dei puzzles...
Può essere anche molto strategico, soprattutto quando dopo la fase di apprendimento in cui ognuno "si coltiva il proprio orticello", si comincia a giocare sugli avversari, cercando di rendergli difficile lo sviluppo oppure ancora facendo punti sfruttando le loro costruzioni....giocando la variante delle tre tessere in mano il gioco è semplicemente splendido!

EDIT: abbasso a 7: dopo parecchie partite perde un po' di appeal... un filler.

//boardgamegeek.com/jswidget.php?username=Hogweed&numitems=10&header=1&text=title&images=small&show=recentplays&imagesonly=1&imagepos=center&inline=1&domains%5B%5D=boardgame&imagewidget=1)

Voto gioco:
8

Nessun commento

Voto gioco:
7

Un gran gioco per iniziare i neofiti... e bastonarli facendo punti con i contadini (che ignorano sempre oppure ne mettono troppi). Come gioco per hard gamers dipende un pò troppo dalla pesca di buone tessere. Migliorabile con regole personalizzate.

Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".

Voto gioco:
4

Alla lunga stufa. Mi ha stufato definitivamente.

//esigarettaportal.it/sign/sign.php?n=rporrini&g=31&m=1&a=1981&d=30&c=0,75)
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.

Voto gioco:
6

Bel gioco di piazzamento, tra i miei preferiti tedeschi. Il 6 e' per il mio gusto personale, valore oggettivo 7,5

Voto gioco:
8

Nessun commento

Dathon.

So long, and thanks for all the fish

Voto gioco:
2

Nessun commento

Voto gioco:
9

Gioco divertente. Adatto a tutti, specie per introdurre al gioco dei neofiti. LA fortuna nel pescare le tessere si fa un po' sentire, ma con la variante di avere una seconda tessera in mano, diventa meno "fortunoso".

Voto gioco:
7

Nessun commento

' disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo '
Francois-Marie Arouet , detto Voltaire
Parigi 1694-1778

Voto gioco:
7

Nessun commento

Voto gioco:
6

Simpatico giochino di posizionamento. Con piu' di 3 giocatori diventa caotico. Se giocato in maniera competitivo diventa cosi' cattivo da non essere adatto neanche come gioco introduttivo.

N. Giocatori Consigliato: 2=3>4>>5

Voto gioco:
7

Carino e veloce, fors l'effetto fortuna talvolta è determinante

Pagine

Per scrivere un commento e per votare devi avere un account. Clicca qui per iscriverti o accedere al sito

Accedi al sito per commentare e votare