Classifica personale di rolli

Titolo Voto giocoordinamento crescente Commento Data commento
Caylus 10,0

Senza alcun dubbio il miglior gioco che possiedo. Il mio voto è basato sulla versione deluxe (la migliore realizzazione deluxe che io conosca per rapporto qualità/prezzo). Longevo, scalabile, vario, bilanciato ed estremamente impegnativo. Nessun fattore fortuna e perfetta alternanza del meccanismo scelta/rinuncia per l'ottimizzazione di una propria strategia. Molte strategie portano alla vittoria ma gli sbagli si pagano cari. E' un gioco che dovrebbero avere tutti. Geniale e ispiratore di molti altri successivi (che hanno ripreso chi un aspetto, chi un altro). Un must indiscusso.

13/06/2010
Mia 10,0

Gioco semplice e geniale... ci ho passatouna vita durante le gite o le con di giochi e fumetti. Ed è un gioco di bluff quindi, secondo me, qui la fortuna pesa tanto quanto pesa al gioco del poker... sta ai giocatori saper gestire i valori che si hanno, anche basandosi sulla strategia degli altri. Votopieno. senza riserve.

02/08/2010
The Castle of the Devil 9,0

Il gioco è geniale: con poche carte si mettono insieme partite complesse fatte di ragionamenti sottili, bluff, contromosse, ecc ecc. L'edizio DvGiochi propone alcune modifiche rispetto al regolamento originale (approvate dall'autore) che rendono, quello che era già un gioco fenomenale, perfetto. Trovo infatti che il nuovo regolamento sistemi quelle piccole cosette che non andavano nella versione originale. Consigliatissimo!!! (meglio giocarci in 6 o in 8, i numeri dispari funzionano maluccio)

08/08/2010
Olympus 9,0

Un gioco complesso che, dalmio punto di vista, fa un passo avanti rispetto a Kingsburg. In questo caso non c'è fattore alea e tutto è deputato alle scelte dei giocatori. Buoni i materiali tranne la qualità delle carte che da subito si avverte più leggera del solito. il tabellone centrale è inutilmente grande e personalmente avrei fatto dei tasselli in cartoncino anzichè delle carte per gli edifici comuni (teniamo sempre presente che le carte usualmente vengono imbustate...ma possibile che i produttori si ostinino ancora a non tenerne conto??).
Le strategia sono molte.
Forse pecca un po' sul fronte della dipendenza della conoscenza delle carte/edificio...ma dopo un paio di partite si è già padroni del tutto.
Complesso, lineare e veloce. Davvero consigliato.

11/12/2010
Arkham Horror 9,0

Le prime partite di questo gioco possono durare tranquillamente più di tre ore, sfiorando le otto!!! I tempi di preparazione del tavolo da gioco possono diventare geologici se non si è più che organizzati. Fatte queste premesse posso dire con certezza che si tratta di uno dei migliori giochi che possiedo: i materiali sono ottimi e abbondanti, la meccanica complessa ma gestibile in virtù della sua ciclicità, la rigiocabilità e la varietà sono assicurate dalle innumerevoli combinazioni giocatori/mostri che si possono creare e dalla pesca delle carte oggetti/situazioni. Quello che, personalmente, più mi colpisce favorevolmente è che il gioco crea splendidamente l'atmosfera dell'ambientazione: giocando sembra di immergersi davvero per qualche ora ad Arkham. Lo consiglio a tutti, sia per giocarlo che per acquistarlo. Difetti: sarebbe caldamente consigliato che venisse distribuito un contenitore per le centinaia di carte e segnalini che compongono il gioco (io tengoil tutto in una scatola aggiuntiva separata, una di quelle per sistemare la minuteria da ferramenta, avete presente?)...

03/11/2008
Agricola 9,0

Premetto che il mio commento sarà diviso in due parti distinte: il commento al gioco in se stesso e alla sua ideazione, ed il commento all'edizione italia curata (!) dalla Stratelibri. Va inoltre precisato che il mio voto si riferisce al gioco nella sua edizione originale. Il gioco si presenta ricco e variato e quello che colpisce tra i materiali è sicuramente l'enorme quantità di carte e di segnalini in legno/cartone a disposizione dei giocatori. Ho giocato finora solo partite a 2 o 3 giocatori, ma posso senz'altro dire che le strategie di gioco cambiano sensibilmente a seconda appunto del numero di giocatori. Non voglio ripetermi con commenti e descrizioni già postati da altri (che condivido pienamente) secondo i quali ci troviamo davanti davvero ad un bel gioco, longevo, intelligente e con una buona ambientazione, coinvolgente e ben curata. Sempre riferendomi all'edizione originale ho molto apprezzato che siano stati distribuiti diversi mazzi di espansioni (X, O, ecc ecc), più miniature in legno sostitutive ed un tabellone/espansione (Attraverso le stagioni); peccato che tutto ciò sia praticamente introvabile sul mercato italiano. Speriamo nella Stratelibri a questo punto.
A proposito dell'editore italiano devo ora scatenare tutto il mio malcontento: ho acquistato una copia di Agricola al prezzo di listino di 59,90 euro per trovarmi in mano una scatola piena di materiali fallati, mal stampati/tradotti o addirittura mancanti.
Vi faccio partecipi delle imperfezioni, dovute a problemi di stampa e imballaggio per lo più:
1) plancia di gioco che sul retro reca il titolo "Spiegazione delle regole
1". Sul fronte riporta invece le zone per mettere le carte-turno da 1 a 7 e
4 zone per i materiali (legno, argilla, canna, pescare); l'interno del
cartone è arricciato su un bordo e genera un enorme rigonfiamento;
2) plancia di gioco successiva rispetto alla precedente (infatti è probabile
che il macchinario che le taglia si sia inceppato proprio in quel momento),
che reca sul retro il titolo "Spiegazione delle regole 2" e sul fronte gli
spazi per le carte-turno da 8 a 13; l'interno del cartone è arricciato su un
bordo e genera un enorme rigonfiamento;
3) plancia di gioco che reca sul retro il titolo "Spiegazione delle regole
3" e sul fronte una fattoria di gioco: risulta tagliata di sbieco su uno dei
lati;
4) due tavole in cartone contenenti tessere campo marroni (la stampa è
decentrata e le tessere, una volta defustellate, presentano una pare bianca
lungo uno dei bordi);

ecc ecc...
In sostanza tutta la stampa delle parti in cartone è in qualche modo
decentrata o danneggiata; molti segnalini sono quasi illegibili per questo!!!
Passando poi alle carte la delusione è ancora maggiore, poichè in questo caso non si tratta di problemi dovuti al malfunzionamento di un macchinario ma alla cattiva (o inesistente) revisione delle traduzioni (che sono davvero approssimative); ecco l'elenco, al quale va aggiunta la considerazione più generale che la qualità delle carte è inferiore a quella della produzione tedesca:

1- la carta a dorso blu "1 Grande o Piccolo Miglioramento" della parte 1/turni 1-4, recita (in basso a destra) la scritta "parti 1" e non "parte 1" come dovrebbe essere;
2- Tra i Piccoli Miglioramenti, la carta "Vaso di Fragole" recita: "Metti 1 cibo su ognuno degli prossimi 3 turni" e non "dei prossimi..." come dovrebbe essere in italiano corretto (in questo caso si tratta di un evidente errore di traduzione/adattamento);
3- Tra le carte Occupazione, la n° 249 (Marionettista) recita: "...puoi pagare un cibo per lanciare un Occupazione": a parte che manca l'apostrofo (il sostantivo occupazione è di genere femminile), non si capisce assolutamente cosa si voglia intendere con "lanciare una occupazione"...;
4- Tra le carte Occupazione, la n° 243 recita: "Ogni stanza ti costa 2 argilla in MANO"...quando suppongo dovrebbe essere "ti costa 2 argilla in MENO";
5- Tra le carte Occupazione, la n° 226 recita: "...ogni volta che devi raccoglierli, lasci gli ortaggi SUI CAMPO", suppongo che la parola giusta dovesse essere "CAMPI";
6- Tra le carte Piccoli Miglioramenti, la n° 138 recita: "Metti un segnalino Membro della Famiglia ecc ecc su questa carta, dove VIVRè per il resto della partita", dove invece sarebbe dovuto essere: "...dove VIVRà per il resto della partita.";
7- Il regolamento annuncia la presenza, nella confezione, di 6 carte riassuntive e 8 carte Elemosinare, quando invece io ne ho trovate rispettivamente 5 per tipo!
8- Infine, sempre riguardo alla lista dei materiali che dovrebbero essere presenti nella scatola, mancano le due carte azione a dorso blu vuote (sostitutive).

In sostanza... come vi sentireste dopo aver atteso tanto tempo e aver speso tanti soldi e vi ritrovaste un gioco così? Se avessi prodotto i materiali da solo con la mia stampante probabilmente sarebbero risultati migliori!!!
Mi auguro che la Stratelibri vorrà sostituirmi le parti danneggiate e provvedere ad una ristampa del gioco per correggere errori che sono sicuramente comuni a tutti i pezzi attualmente in circolazione.

Leles

26/12/2008
Magestorm 9,0

Nessun commento

09/01/2011
Dungeon Twister: Paladins & Dragons 8,0

Nessun commento

08/05/2010
Wings of War: Deluxe Set 8,0

Nessun commento

09/01/2011
HeroQuest: Against the Ogre Horde 8,0

Nessun commento

08/05/2010
1960: The Making of the President 8,0

Nessun commento

09/01/2011
The Princes of Florence 8,0

Ottimo gioco (purtroppo attualmente fuori produzione) che acquista la perfezione con l'espansione. Mi ha sempre affascinato quella specie di mix tra la scelta delle azioni e il dover sistemare gli edifici con un meccanismo simile al Tangram. Mi chiedo come gli autori ci siano riusciti ma il gioco è sicuramente bilanciato. Anche il meccanismo dei punti/soldi è calibrato al millesimo. L'unico dubbio ce l'ho sui tre punti bonus guadagnati da chi in un turno riesce a guadagnare più punti-opera degli altri. Da avere!

25/01/2011
Fauna 8,0

Il grande Friese non si smentisce: con la sua originalità riesce sempre a creare giochi bilanciati e soprattutto scorrevoli. Fauna non è da meno, con in più il pregio di essere adatto alle famiglie, merito non da poco nell'attuale panorama di giochi complessi e, soprattutto, dalla lunga durata. Fauna propone parite veloci, divertenti e interattive. Speriamo nelle espensioni, anche se la rigiocabilità è comunque garantita dal fatto che non si possono memorizzare tutte le caratteristiche degli animali: giocandoci non troppo spesso risulta ottimamente longevo.

27/12/2010
Citadels 8,0

L'ultima edizione presenta materiali migliorati (monete in plastica e segnalino del re in legno) e l'aggiunta dell'espansione nella medesima scatola (le cui dimensioni sono ora giustificate). E' un gioco intelligente e strategico, che da' il meglio di se con più di 5 giocatori. La longevità è assicurata dal poter variare il mazzo sostituendo alcune carte con quelle dell'espansione. Non ho trovato particolari difetti, se non quello della possibile lunghezza se giocato con giocatori molto indecisi o particolarmente tattici e riflessivi: tuttavia si può facilmente corregere il tiro diminuendo il numero di costruzioni richieste. Il regolamento è chiaro.

07/11/2008
BANG! 8,0

Bang è un gioco semplice e avvincente. Sfrutta sapientemente la posizione dei giocatori attorno al tavolo e mantiene viva l'attenzione grazie alla segretezza dei ruoli (almeno per i primi giri) e mette alla prova le diverse strategie che si possono applicare a seconda del ruolo ricoperto. Purtroppo rischia di diventare penalizzante se si gioca in 6 o 7 perchè un giocatore potrebbe tranquillamente essere eliminato senza nemmeno aver giocato una carta: secondo me il numero perfetto è 5. I materiali e la grafica non sono eccellenti ed è quindi doveroso imbustare le carte per non vederle ridotte malamente già alla 3° partita. Sono state apportate diverse migliorie alle successive revisioni (La pallottola e la versione presentata a Lucca 2008) dal punto di vista della grafica e della consultazione delle abilità delle carte. Le espansioni "piccole" (Mezzogiorno di fuoco e Per un pugno di carte) sono geniali perchè non appesantiscono ne allungano il gioco, pur introducendo una grande varietà di situazioni di gioco. Nel complesso direi che è uno dei migliori giochi di carte che ho visto negli ultimi 5 anni, per semplicità, divertimento e facilità di comprensione. Assolutamente da avere! Il regolamento potrebbe essere migliorato.

07/11/2008
Mall of Horror 8,0

Materiali ottimi e grafica accattivante. Non è il massimo dello strategico poichè le situazioni di gioco variano enormemente a seconda delle scelte degli avversari ma posso garantire che è un gioco geniale! Molta cattiveria e tradimenti. Dura il giusto e assicura serate leggere ma non troppo. Evitatelo se avete la tendenza ad arrabbiarvi quando qualcuno manca alla parola data. L'unica vera pecca è che ormai è introvabile da molto tempo in tutta europa... un vero peccato!! Consigliatissimo...da avere!

08/01/2011
Agricola 8,0

Nessun commento

09/01/2011
Starship Catan 8,0

Gioco superiore alla media nella categoria 2 giocatori. Il tempo di gioco si aggira intorno ad un'ora o poco più . Vorrei far notare che dovrebbe essere aggiornata la recensione, in quanto di espansioni ce ne sono ben 3, gratuite, sul sito del produttore. Ormai purtroppo il gioco è fuori catalogo :(((

29/12/2009
Scotland Yard 8,0

Il gioco ha avuto un enorme successo negli anni, ed è inoltre vincitore del prestigioso premio "gioco dell'anno" tedesco. La meccanica è innovativa (per i suoi tempi: addirittura ora sento puzza di clone con l'espansione di Pandemic...è una mia impressione??). Divertente, longevo e scalabile... che pretendere di più?

16/01/2010
Commands & Colors: Ancients 8,0

Nessun commento

09/01/2011
Heroscape Master Set: Swarm of the Marro 8,0

Nessun commento

09/01/2011
Elfengold 8,0

Nessun commento

09/01/2011
Palast Geflüster 8,0

Gioco ottimo per essere piccolo, di sole carte e veloce. Paragonabile alla "Carrozza viaggia verso il castello del diavolo". Peccato che il numero massimo dei giocatori sia solo 5. Davvero ben fatto e inoltre è indipendente dalla lingua (la versione tedesca costa molto poco).

04/02/2010
Horse Fever 8,0

Nessun commento

09/01/2011
Fury of Dracula (second edition) 8,0

Nessun commento

09/01/2011
Funny Friends 8,0

Gioco geniale e divertente. Non pesante nello svolgimento (molta interattività garantita dal meccanismo delle aste e dal coinvolgere gli altri nei propri eventi) e risate garantite. Nel suo genere secondo me è il migliore, e potrei valutarlo 10. Mi tengo basso solo per non sconvolgere i rapporti di classifica con altri giochi, ma sappiate che se siete tanto fortunati da riuscire a comprarlo è un Must Have. L'unico neo è forse la dimensione dei tabelloni e (soprattutto) dei segnalini: piuttosti piccoli (anche se di buona qualità). Carte ottime, divertenti; peccato solamente per un po' di censura da parte della RioGrande nell'edizione inglese (che tuttavia consiglio a chi non conosce il tedesco: parte del divertimento deriva proprio dal calarsi nelle situazioni e quindi leggere il titolo della carta aiuta in questo senso). Altro neo: la scatola è davvero fuori misura: molto larga e bassa...bha! Va giocato con le persone giuste e vi assicuro che avrete le lacrime agli occhi. La durata è onestissima, in 4 neo-giocatori abbiamo impiegato 1 ora (tolta la spiegazione del regolamento e intermezzi vari).

14/02/2010
War of the Ring 8,0

Nessun commento

09/01/2011
Small World: Be Not Afraid... 8,0

Nessun commento

09/01/2011
War of the Ring: Battles of the Third Age 8,0

Nessun commento

09/01/2011
Tinners' Trail 8,0

Longevità: 2
Regolamento: 2
Divertimento: 1
Materiali: 2
Originalità: 1

Il gioco è ottimo secondo me perchè: è perfettamente ambientato (le spiegazioni storiche sono precise e capillari); il regolamento ben scritto, con molti esempi; il sistema di gestione delle risorse ben articolato e scorrevole nelle varie fasi del turno. Inoltre il prezzo clamorosamente basso al quale è stato venduto in occasione del play 2010 lo rivaluta moltissimo (farlo pagare 52 euro sarebbe stato appunto una esagerazione). I materiali sono tutti buoni (bei tasselli di legno, abbondanti e colorati) e si dispongono su un tabellone spazioso e ben organizzato. L'unico dubbio che ho riguarda la determinazione casuale dei prezzi dei minerali: è troppo fluttuante e rende vane alcune strategie, forse affidando al caso persino la determinazione del vincitore (ma per poter dire questo devo giocare ancora diverse altre partite). L'autore stesso segnala questo aspetto, affermando che: "sarebbe stato molto facile togliere questo aspetto di casualità". Mi domando quindi (e lo spero) se verrà pubblicata una modifica ufficiale per sistemare questa parte delle meccaniche che, a mio parere, funziona poco o se qualche goblin si sta già muovendo per sperimentare una house rule. Rimando la discussione in sede di forum...

17/03/2010
Dominion 8,0

Nessun commento

08/05/2010
Shogun 8,0

Nessun commento

09/01/2011
Dominion: Intrigue 8,0

Nessun commento

08/05/2010
Heroscape Expansion Set: Jandar's Oath 7,0

Nessun commento

09/01/2011
Small World: Grand Dames of Small World 7,0

Nessun commento

09/01/2011
Dungeon Twister: 3/4 Players Expansion 7,0

Nessun commento

08/05/2010
Heroscape Expansion Set: Malliddon's Prophecy 7,0

Nessun commento

09/01/2011
Talisman (Revised 4th Edition) 7,0

Nessun commento

09/01/2011
Heroscape Expansion Set: Orm's Return 7,0

Nessun commento

09/01/2011
Ticket to Ride: Europe 7,0

Nessun commento

09/01/2011
Dungeons & Dragons: The Fantasy Adventure Board Game 7,0

Nessun commento

08/05/2010
Heroscape Expansion Set: Raknar's Vision 7,0

Nessun commento

09/01/2011
Wings of War: Burning Drachens 7,0

Nessun commento

09/01/2011
Dungeon Twister 7,0

Nessun commento

08/05/2010
Heroscape Expansion Set: Road to the Forgotten Forest 7,0

Nessun commento

09/01/2011
Wings of War: The Dawn of World War II 7,0

Nessun commento

09/01/2011
HeroQuest 7,0

Nessun commento

08/05/2010
Heroscape Expansion Set: Thaelenk Tundra 7,0

Nessun commento

09/01/2011
Zooloretto Exotic 7,0

Nessun commento

09/01/2011
Small World 7,0

Nessun commento

08/05/2010

Pagine