Classifica personale di Jehuty

Titolo Voto giocoordinamento crescente Commento Data commento
Battlestar Galactica: The Board Game 9,5

Voto nove virgola cinque e non perché ho ricevuto minacce a me e familiari da sava via wapp, ma perché è un gran gioco, bello e divertente, pieno di adrenalina, suspance e gnocca, che non guasta mai. Punto dolente la scalabilità, ma mica stiamo qui a smacchiare i giaguari quando siamo di fronte ad uno dei migliori (se non il) giochi con traditore.

13/01/2017
Age of Empires III: The Age of Discovery 9,0

Ho tentennato parecchio nell'acquistare questo gioco... forse perché non intuivo subito le regole dal manuale (poi con il gioco sottomano è risultato tutto più chiaro), e devo dire che mi mangio le mani pensando a tutto il tempo perso a non giocare a questo piccolo capolavoro!

Nel mia personalissima classifica, lo reputo uno dei miei giochi più belli, se non forse il più bello in assoluto. Non mi stanca mai, finita una partita, ne vorrei incominciare subito un'altra!

Il numero di giocatori, fa cambiare anche l'andamento della partita in corso, scala benissimo, e ogni scelta è sempre soffertissima!
La fortuna è quasi assente, se si escludono le uscite casuali dei beni commerciali e il numero di nativi nelle scoperte, cosa, che comunque, non intacca minimamente lo stile di gioco che uno vuole intraprendere. Molti i modi per arrivare alla vittoria, persino durante la partita è possibile cambiare la strategia al volo se gli avversari cercano di bloccarti o viceversa.

Un MUST HAVE!

11/07/2011
Star Wars Miniatures 9,0

Adoro SW. 9 secco!

26/08/2010
StarCraft: The Board Game 9,0

Forse gli Zerg arrivano prima degli altri su nuovi pianeti, ma sono un filo più complessi nell'utilizzo, secondo me. Cmq lo trovo bellissimo!

26/08/2010
War of the Ring: Battles of the Third Age 9,0

Espansione che completa il già ottimo gioco base!

L'introduzione di altri personaggi della saga e di altri eventi, pone La Guerra dell'Anello ancora più in alto nell'olimpo dei giochi ludici.

Come se tutto questo non bastasse, vengono introdotti anche i due famosi assedi della saga!
Espansione imperdibile, per qualità/quantità/prezzo!

07/11/2011
7 Wonders 9,0

7 Wonders è il gioco su cui ho meditato più a lungo se dare il massimo dei voti (e per me sarebbe stato il primo a cui darlo), o meno.

I disegni, specie sulle plance delle meraviglie, sono a dir poco splendidi, veramente ben realizzati da Coimbra.
In più giocatori le partite sono molto coinvolgenti, un pò difficile fare strategie a lungo termine, visto che non si sa bene che cosa ti arriverà tra le mani, mentre nelle partite con meno giocatori (specie in due, variante che mi piace molto), si può puntare su determinate carte, e qui i giocatori, sia che si giochi in tanti o in pochi, devono fare attenzione che qualcuno non prenda il largo con una particolare strategia puntando su determinate carte.
Ho notato, tra l'altro, che se si gioca in tanti, le vittorie militari non sono molto influenti, mentre, con 2/3 giocatori, fanno una certa differenza, ritrovandosi vari punti in più rispetto al proprio avversario, visto che è più facilmente controllabile la situazione dei vicini.

Scala ottimamente, secondo me, è facile da capire e da spiegare. I disegni sono belli.
E quindi perché non 10?
Se 10 rappresenta la perfezione, il non plus ultra da cui non si può migliorare, devo dire che 7W non fa certo sentire l'ambientazione.
Nelle decine di partite giocate, non mi sono mai sentito un costruttore di meraviglie, o avere la percezione della propria civiltà che sta 'crescendo'.

Nonostante quest'unico difetto (insieme al prezzo forse un pò troppo elevato, ma vabbè), è sicuramente un signor gioco!

22/11/2011
Railways of the World 9,0

Gran gioco.
Longevità assicurata, partite tiratissime, difficilmente si riesce a restare fuori dai giochi, a meno di madornali errori.
Bellissimo!

05/04/2012
Okko: Era of the Asagiri 9,0

Veloce, avvincente ed epico! Ogni combattimento è deciso sulla lama del katana, dove i personaggi non sono mai feriti, ma messi in difficoltà, ed hanno la possibilità di riprendersi e ripagare l'offesa subita!

27/08/2010
BattleLore: Call to Arms 9,0

Un'espansione che costa poco, ma che rende questo gioco praticamente eterno.
Costruirsi la mappa a proprio piacimento, e poi crearsi un'esercito con le carte, rende ogni partita diversa l'una dall'altra. E' vero che con la pesca delle carte non sai ciò che ti capiterà, ma oltre ad essere una vera sfida vincere con le unità che ti ritroverai, daranno alla partita ancora più pepe, in oltre il secondo mazzo, permette di personalizzare il proprio esercito per coprire le eventuali lacune o scegliere su cosa puntare per vincere (per esempio, se si hanno pochi cavalieri, si possono sostituire fanti con altrettanti cavallerizzi; il volere puntare maggiormente sulle armi da distanza, cambiando quindi gli archi corti con archi lunghi, aggiungere balestrieri, ecc ecc.)

Unica pecca, secondo me, è la mancanza di carte che ti permettono di avere eserciti di soli nani o soli goblin, visto che le due razza, sono implementate nelle carte, misti all'esercito umano.

07/09/2011
Power Grid 9,0

Gioco fantastico, nonostante abbia una grafica che non mi piace!

Ogni scelta è difronte a tutti, bisogna decidere bene cosa fare e dove puntare, specie sulle centraline da piazzare sul tabellone, perché un piazzamento avventato, o poco curato, può bloccarvi l'accesso alle altre città o nell'espandervi, se tutte le connessioni sono troppo costose.

Salvo errori nei primi turni, tutto è calcolato all'ultimo turno al cardiopalma! Dove ho visto scatenarsi aste folli per poter avere quel punto in più... ma ritrovarsi poi con pochi soldi per poter comprare le risorse!

Un must to have!

26/09/2011
Citadels 9,0

Fantastico.
Un gioco di carte con regole semplici, ma di una profondità incredibile!!
Bastardate tra giocatori sono all'ordine del giorno, con alta interattività.
Unico difetto, secondo me, è che perde un po' quando si è in tanti, meno si è, più controllo totale sulla partita si può avere, mettendo i bastoni tra le ruote a chi sta prendendo il largo.
Un must to have!!!

14/11/2010
7 Wonders: Leaders 9,0

Splendida espansione di un altrettanto bellissimo gioco!

Il poter giocare dei Leaders all'inizio di ogni era, può far puntare su determinate strategie, oltre a cambiare la parte finale delle stesse ere per poter aver i fondi necessari per poter giocare i Leaders nelle ere successive.

La varietà è abbastanza alta, e spesso può capitare che ci si ritrovi tra le mani ottimi leaders, o alcuni del tutto inutili nelle ere successive se si usa una determinata strategia.

Una volta che si inizia ad usarla, non si smetterà più.
Bellissima l'illustrazione del Colosseo! Come del resto quelle dei vari Leaders, ancora una volta Coimbra è superlativo!!

Prezzo un po' troppo alto per il contenuto dell'espansione.

22/11/2011
BattleLore: Epic BattleLore 8,0

La mappa enorme sul tavolo, piena di miniature fa veramente un bell'effetto da 'campo di battaglia'!

Ottimo, secondo me, il sistema ti attivazione delle truppe, con una carta presa dal proprio 'set' personale e una dal 'set' comune di carte, che consente di sapere, almeno in parte, come si muoverà l'esercito nemico, o di usare una carta per tamponare un lato indebolito per non lasciarlo all'avversario.

27/11/2010
BattleLore 8,0

Veramente un gran bel gioco, felicissimo dell'acquisto.

Benché il 'difetto' maggiore, a detta di tutti è la fortuna nel lancio di dadi, personalmente discordo su questo punto, viste le numerose opportunità che si possono creare sul campo di battaglia.
Se si è attaccati da cavalleria o truppe pesanti, si possono portare le proprie truppe in un bosco o su di una collina, se non gli si può dare supporto con altre unità, bloccando così l'attacco avversario a 2 soli dadi anziché 4. E c'è la sua bella differenza!

Cercare di tenere unito l'esercito non è sempre la cosa più semplice da fare, ma alla fine ripaga sempre, riuscendo là dove magari i dadi vi hanno tradito.

Forse la pecca più grande, imho, sono gli archi corti, che non causano nessun danno extra e se si muovono tirano un dado in meno. Se si hanno un sacco di arcieri, contro poche unità di cavalleria, c'è ben poco da fare, visto e considerato che la fanteria è quasi sempre di colore verde, e fugge disperata mentre la cavalleria incalza da dietro (come, comunque, accadrebbe realmente).

27/11/2010
War of the Ring 8,0

Più che 8, è un 7.5 abbondante, ma in ogni caso, si tratta veramente di un bel titolo!

Prima cosa, serve indubbiamente tempo e spazio (il tabellone è enorme!!) per poterlo giocare.
Non subito il meccanismo è immediato, nelle primissime partite (la prima e parte della seconda), si consultano spesso le regole e le FAQ, per ricordarsi che cosa fare con i vari risultati dei dadi azione.

La meccanica di gioco può far storcere il naso a vari (molti forse?), visto che non si ha il 'controllo' totale su ciò che sta avvenendo sulla terra di mezzo, ma nella maggior parte dei casi, si può iniziare a tessere la propria strategia nell'attesa di dadi migliori (al 99% nel turno dopo).

I popoli liberi hanno scelte limitatissime ad inizio gioco, iniziare la discesa nella tabella politica, o compiere i primi passi lontano da Gran Burrone. Nel grosso del gioco, quando le truppe iniziano a scarseggiare, e l'Ombra incombe su tutte le terre libere, iniziano i problemi, su cosa cedere, e su come distrarre e rallentare l'avanzata di Mordor... compito che può risultare difficile, ma di cui ho goduto appieno, quando sono riuscito a liberare Minas Thirith dall'assedio di due eserciti mentre sacrificavo Boromir e truppe del Nord che si avvicinavano a Mordor sguarnita... dandomi così tempo per rinfoltire le truppe e recuperare alcuni territori persi!

L'ombra ha sicuramente più libertà di manovra, reclutando eserciti e muovendosi su tutta la Terra di Mezzo abbastanza in fretta, e divertirsi nello spiegare le proprie truppe prima ancora di attaccare (impedendo così ai Popoli Liberi di entrare effettivamente in Guerra), 'scegliendo' i popoli da attaccare per primi, e isolandoli per evitare che possano essere liberati.

Con le carte che richiamano tutti gli avvenimenti del libro, e potendo usare i personaggi che abbiamo imparato ad amare, sicuramente è un must have per gli amanti del Signore degli Anelli.

28/12/2010
Blood Bowl: Team Manager – The Card Game 8,0

Gran bel gioco!
Soddisfattissimo dell'acquisto dopo numerose partite, con ogni numero di giocatori.
Perde un po' sicuramente in 2, e il massimo lo raggiunge in 4 giocatori, ma rimane comunque un gioco molto divertente, caciarone, semplice da spiegare e da apprendere.

6 razze da provare, ognuna diversa dall'altra, veramente ben fatte e mai noioso o ripetitivo.
C'è la presenza di un dado, che può far andare male un Highlight, ma ci sta, dando imprevidibilità alla partita senza comunque rovinarla troppo.
Divertente divertente divertente!

10/04/2012
Heroscape Master Set: Battle for the Underdark 8,0

Decisamente questo Set-Base, è una svolta per quello che riguarda il mondo di Heroscape: rispetto al primissimo master-set, non c'è paragone, meno personaggi/squadre, meno tasselli, meno avventure... ma il cambio radicale, non si vede solamente nel cambio specifico del tipo di unità presenti (eroi e squadre fantasy, prese dall'universo di D&D), ma anche dal tipo di gioco espresso.

Se nei primi master-set, ci si costruiva un esercito per 'portare a termine la missione', che più semplicemente si traduceva con: eliminate l'avversario, questa Battle for Underdark, cambia bersaglio. Non ci saranno più due eserciti creati da mondi diversi ed epoche diverse, a fronteggiarsi, ma in un mondo fantasy, si vuole ricreare una sorta di 'Campagna', un'avventura che continua nella missione successiva, con gli stessi eroi, sopravvissuti, dalla missione prima.

Questo cambio radicale sicuramente potrebbe non piacere ai fan di Heroscape, anche perché la reperibilità di tale gruppo di missioni si trova difficilmente, ma aggiunge sicuramente un qualcosa in più a questo fantastico gioco.
Non più eserciti che si ammazzano, andando allo sbaraglio con alcuni, per far avanzare altri, qui un giocatore sarà impegnato a sopravvivere a tutti i costi, con quanti più personaggi potrà, per evitare che nella missione dopo venga vanificata tutta la fatica fatta nelle missioni precedenti!

Personalmente apprezzo molto questo tipo di aggiunta in Heroscape, anche se la parte difficile è sicuramente, il 'crearsi' una serie di dungeons e di avventure!

Anche qui, super nota negativa, i foglietti delle unità, sottili come carta velina....

22/01/2011
Takenoko 8,0

Bel gioco, semplice e divertente.
I materiali sono splendidi, dalle due miniature, agli esagoni grandi e ben illustrati, al bambù. Una vera chicca.
Unico neo, gli obiettivi panda sono molto semplici da realizzare, in una partita a più giocatori, c'è chi può puntare unicamente su quelli facendo una corsa a realizzare gli obiettivi-panda in pochissimo tempo, lasciando un pò di amaro in bocca a tutti gli altri giocatori.

14/09/2013
Tokaido 8,0

Un bel gioco che si impara in pochissimi minuti.
Semplice ma non banale. Il voto sarebbe un 7.5 ma arrotondo a 8 per gli splendidi disegni di Naiade.
I dischetti per segnare i punti sono piccolissimi, mi domando perché, visto che tutti gli altri materiali sono splendidi °-°

14/09/2013
Stone Age 8,0

Semplice. Immediato. Facile da spiegare. Strategie varie.
Che altro si può volere in più?
Un gioco con i fiocchi, che fa divertire anche chi non ha mai particolarmente amato i GdT.

Come ha scritto qualcun altro, forse una o due strategie sono sicuramente più efficaci di altre, ma nelle partite a più giocatori, effettuarle è arduo.

Tra i pregi ho dimenticato, tra l'altro, che scala benissimo! E i disegni, sebbene semplici, rendono l'atmosfera appieno.

Difetti? Si gioca 'solo' in 4!

11/08/2011
Agricola 8,0

Gran bel gioco, indubbiamente, anche se prima bisogna prendere qualche lezione di babilonese per comprendere appieno il manuale... ma per fortuna c'è la TdG...

Varie scelte durante il gioco, ma a conti fatti, se si cerca di ottimizzare la propria fattoria, e renderla quanto più bella/funzionale possibile, si lotta sempre per la vittoria, piuttosto che non stare dietro effettivamente ai soli punti.

Set-up e preparazione un po' lunga, specie il dover leggere le 14 carte in mano e scegliere poi quale conviene giocare, poiché alla fine, il gioco finisce prima di tutto ciò che si vorrebbe poter fare.

Longevità quasi infinita vista la moltitudine di carte presenti nel gioco.

nb Tondini e cubetti non se possono guardà...

05/09/2011
Wings of War: Deluxe Set 8,0

Nessun commento

26/08/2010
World of Warcraft Miniatures Game 8,0

Bello, veloce e semplice.

26/08/2010
World of Warcraft: The Boardgame 8,0

Grande ex-giocatore di WoW, non potevo non acquistarlo. Il PvP (Player vs Player) è assolutamente inutile, e me ne dispiace tremendamente, visto che in game ero sempre a menar le mani... interazione 0, ma per il resto, c'è tutto il mondo di WoW dentro.
Censuriamo la traduzione dei nomi degli oggetti che è meglio...

26/08/2010
Chess 8,0

Nessun commento

26/08/2010
BattleLore: Scottish Wars 8,0

Nuove unità di cavalleria, anche nanesche, che ampliano la strategia nei campi di battaglia.
Purtroppo, anche questa espansione, non permette di creare eserciti mono-razza per 'variare' le partite ulteriormente.

07/11/2011
The Pillars of the Earth 8,0

E' un quasi otto... ma arrotondo per eccesso.
Il gioco mi è piaciuto molto, per le molteplici scelte disponibili, il dover scegliere gli artigiani da assoldare e quelli da licenziare, il mandare o meno i lavoratori a raccogliere risorse o denaro, e giocare un po' con il mercato, e tutto il resto che offre questo bel gioco.

Tuttavia, la fortuna, o la sfortuna, come dir si voglia, sull'uscita dei propri Capimastri, può decisamente rovinare i propri piani, o aprire strade che poco prima ci erano precluse... il tutto senza che i giocatori possano fare nulla...
Certo, se si è i primi ad essere estratti, si può mitigare la sfortuna di pagare subito 7 monete andando dal re, ed eventualmente vendere successivamente il metallo, ma resta il problema se si è molto sfortunati e i propri Capomastro escono subito in sequenza immediata per un paio di turni consecutivi... portandoci alla rovina economica, e di conseguenza mandare i propri uomini a fare monete e non pagare l'alto prezzo per utilizzare i Capomastro... restando quindi indietro nei punti vittoria...

Nonostante tutto è un bel gioco... se la fortuna si equipara a tutti :)

07/11/2011
Cyclades 8,0

Bel gioco, con guerre ed aste. Semplice e di facile apprendimento, per lo meno nelle meccaniche, mentre ci vogliono un paio di partite di rodaggio per assimilare tutti i simboli sulle carte delle creature mitologiche.

Bisogna avere mille occhi per evitare che qualcuno con un colpo di coda chiuda la partita, mentre se si gioca in 2, lo trovo incredibilmente tattico, anche se preferisco usare la home-rule di fare 4 Metropoli anziché 3, perché così si aggiunge molta più interazione (battaglie feroci) tra i due contendenti.

Ho letto parecchi commenti negativi su Pegaso, dicendo che è troppo sbilanciato, imho ogni creature uscita al momento giusto (o sbagliato, che dir si voglia) può far finire la partita o cambiarla in un attimo.
Un altro ottimo pregio, è che difficilmente si è tagliati fuori dalla partita, c'è sempre la possibilità di recuperare, anche all'ultimo!
Miniature e materiali, nonché i bellissimi disegni di Coimbra, superlativi!

In definitiva: Bello bello bello!

22/11/2011
Space Crusade 8,0

Gioco datato ma per me ancora affascinante! La fortuna regna parecchio con i dadi dei danni, ma per me resta un capolavoro del suo genere! Scegliere con cura le armi prima di addentrarsi nei relitti è fondamentale e determinare la sopravvivenza o meno.

In 2 il gioco è tutto dalla parte dell'alieno, che ha vita facile, in 3 o 4 ci vuole un pizzico di tattica e il dado dalla tua.

27/08/2010
HeroQuest 8,0

I miei amici ed io lo comprammo in società! Eravamo 5 giusti giusti, mi ricordo ancora che mi capitò l'elfo (poiché il barbaro me lo avevano già ciullato...) con le magie della Terra. 8 missioni consecutive ero riuscito a sopravvivere senza mai morire!!! A volte anche fuggendo con la magia che mi permetteva di attraversare i muri mentre gli altri morivano tra orde di orchi e goblin xD
Bellissimo, nonostante siano passati anni ci giocherei ancora e ancora! (se l'avessi ancora -_-)
Un must to have!

04/09/2010
Descent: Journeys in the Dark 8,0

Serve indubbiamente tempo per giocarlo, ma ne vale veramente la pena! Già vedere le miniature in proporzione è fantastico, se si aggiunge tutto il resto dell'ottima componentistica, l'atmosfera, e ovviamente il gruppo di amici giusti, LE serate di divertimento sono assicurate!
Veramente notevole!

10/09/2010
Marvel Heroes 8,0

Ogni volta che ci gioco mi diverto sempre! Sarà perché si usano vari super-eroi, sarà perché si fa anche il cattivo di turno, o perché è bello fare i bastardi contro gli altri giocatori!

Forse nei primi turni può sembrare complicato, ma in realtà è un gioco molto semplice, in cui il giocatore che si trova in vantaggio, sarà anche quello a cui sarà resa la vita più dura da tutti gli altri, e per me è sicuramente un grosso pregio.

I dadi ci sono, e si usano parecchio, ma difficilmente saranno loro a decidere l'andamento della partita, non mi è capitato mai che un eroe di livello 3 fosse battuto da una mezza calzetta di cattivo, o che un eroe di lv1 battesse il boss.

I difetti che vi ho trovato sono le missioni: possono sembrare tante lì per lì, ma alla fine sono solo di due o tre tipi, le altre sono cloni; e il numero esiguo di turni! A volte finisce sempre sul più bello o quando si è tutti belli caldi :(

24/01/2011
Dungeons & Dragons: The Fantasy Adventure Board Game 8,0

Se non si hanno ore ed ore a disposizione per Descent, o si vuole un gioco eroe vs mostri semplice e non troppo macchinoso, è l'ideale.
I personaggi sono ben differenziati gli uni dagli altri, inoltre se i gli eroi non stanno attenti a cosa fanno, o non tengono bene in considerazione la loro classe (il chierico che va a spron battuto in prima linea; esempio per eccellenza), il DM ha vita facile, altrimenti dovrà essere lui quello accorto per riuscire a mietere vittime tra i giocatori.
Ottima la possibilità di farsi le missioni 'made in home', e con alcuni pezzi di D&D Miniatures si possono creare moltitudini di eroi e/o mostri photoshop alla mano ofc :)

04/10/2010
Mansions of Madness 8,0

Gioco S-P-L-E-N-D-I-D-O!

E' stato amore a prima vista, non c'è che dire!
Belli i materiali, la storia, il modo di giocare.... e anche fare il cattivo!
Mai come in questo gioco, il cattivo ha tanto da fare e da tenere sott'occhio. Non solo le carte che possiede, i token che guadagna, ma deve anche intralciare gli investigatori guardando attentamente la loro salute fisica e mentale, oltre a portare a termine il suo piano.

Non do il massimo dei voti, per alcuni aspetti del gioco in se. Benché come detto, lo reputo bellissimo, ci sono fattori aimhé, che non sono ben bilanciati: se gli investigatori sono pochi, sarà per loro difficilissimo arrivare alla vittoria. Se con pochi investigatori, anche il Keeper avrà poche scelte da fare, è anche vero che il 'tempo' è implacabile, i token che si posizionano sulle carte 'tempo' sono gli stessi se gli investigatori sono 1 o 4, il che mi pare un difetto non da poco, rendendo estenuante la vita, e praticamente impossibile, degli investigatori.

Un altro aspetto, direi negativo, è il set-up lunghissimo, molto impegnativo...

Tolte questi due aspetti, devo dire che il gioco è ricco d'atmosfera e suspense, e che mi ha data soddisfazione perdere da investigatore, ma riuscendo comunque a sopravvivere... con un gambe rotte e mezzi folli... ma è una sudata già sopravvivere nei manieri della follia....

15/07/2011
The Lord of the Rings: The Card Game 8,0

Il mio primo LCG, e devo dire che l'ho trovato veramente un bel gioco!

Attualmente l'ho sempre provato in due, incredibili attraversate attraverso i boschi e lungo il fiume Anduin.... dove siamo sempre morti -_-

Il gioco è piuttosto difficile, la pesca continua delle carte lo rende estremamente fortunoso, ma l'incognita di cosa può accadere ad ogni passo lascia molta suspense durante la partita, e grande soddisfazione una volta superato un'ostacolo che minacciava di porre fine all'avventura.

Le immagini sulle carte sono splendide, i segnalini belli robusti e colorati. Personalmente trovo 3 mazzi molto belli e divertenti comunque da usare, mentre 1, quello del 'Comando' mi lascia alquanto perplesso, ma forse non l'ho ancora capito bene...

05/09/2011
BattleLore: The Hundred Years' War – Crossbows & Polearms 7,0

Aggiunge ancora più realismo visivo alle battaglie medioevali.
Miniature molto carine.

Non sono assolutamente necessarie per giocare, ma da molta più varietà sul campo.

27/11/2010
Which Witch? 7,0

Anche 7 e mezzo.
Forse uno dei miei primissimi giochi in scatola, quando ero piccolissimo! Mi piacevano da matti i disegni stile 'horror' sul tabellone, e i vari trabocchetti per il castello, anche se non funzionavano quasi mai!
Per i bimbi è un gioco molto molto carino!

18/12/2010
Okko, Yakuza Hazu Akai 7,0

Diciamo 6,5

Mi sono piaciuti molto i nuovi personaggi, ma un po' più di fantasia per le carte oggetto ivi contenute non guastava....
Mi ha un pizzico deluso anche il fatto che non c'è nemmeno 1, e dico 1, personaggio di una delle due fazioni... anche qui...

20/07/2011
Libertalia 7,0

Sufficienza piena per questo bel titolo.
L'unico difetto che posso trovare, come scrive il recensore, è che non c'è alcuna crescita da una 'campagna' all'altra, ma a parte questo, trovo questo titolo godibilissimo.
Ricordarsi le carte giocate dagli altri è fondamentale, cercare di intuire le mosse altrui, sono la chiave per poter vincere, altrimenti si potranno commettere errori che si pagheranno.
Preferisco giocarci in 2-3, piuttosto che in molti, poiché con un basso numero si può fare calcoli e ricordarsi cos'hanno giocato gli altri e colpire direttamente chi è in vantaggio, cosa che non può avvenire già se si è in 4, dato che si può interagire solo con chi si trova ai nostri lati, rendendo poi la partita molto più aleatoria se si è in 5 o 6, dato che sarà arduo controllare gli eventi.

18/09/2013
WarCraft: The Board Game 7,0

Nessun commento

26/08/2010
Formula D 7,0

7,5

Bello e divertente, specialmente se si è in un buon gruppetto, dove il gioco rende il meglio.
Facile da spiegare e semplice da assimilare, ma questo non vuol dire che sia banale: le varie caratteristiche della macchina vanno sempre tenute d'occhio, in alcuni casi vanno salvaguardate per non compromettere tutta la gara, altre volte, invece, si deve rischiare un pizzico (doppia scalata, arrivare un pò lungo in curva a scapito dei pneumatici), per poter raggiungere l'auto di fronte.

L'elevato numero di dadi fa supporre che tutto sia in mano della dea bendata, ma non è affatto così: nelle curve lente/medie, saper calcolare bene la marcia con cui entrare e uscire è fondamentale, per avere uno spunto migliore degli avversari.
Personalmente trovo, invece, che si senta maggiormente la fortuna nelle piste 'veloci' e meno 'tecniche', poiché le marce 5° a 6° hanno un bel divario dal risultato minimo a quello massimo (11-20 e 21-30), facendo prendere il largo ai più fortunati.

Sicuramente fa venire voglia di comprare altre piste (quindi le espansioni) per fare un bel campionato in allegria, in serate tranquille e divertenti.

26/09/2011
BattleLore: Goblin Skirmishers Specialist Pack 7,0

Nuove belle unità per rendere i campi di battaglia ancora più completi e variegati.

Ha il difetto, come tutte le espansioni 'fantasy', che non permette di creare eserciti con solo razze 'non-umane'.

07/11/2011
World of Warcraft: The Boardgame – Shadow of War 7,0

Espansione che merita un 7 per i nuovi talenti e abilità disponibili, il resto non è nulla di che.

26/08/2010
BattleLore: Goblin Marauders Specialist Pack 7,0

Nuove e belle unità per rendere i campi di battaglia ancora più completi e variegati.

Ha il difetto, come tutte le espansioni 'fantasy', che non permette di creare eserciti con solo razze 'non-umane'.

07/11/2011
BattleLore: Dwarven Battalion Specialist Pack 7,0

Nuove e belle unità per rendere i campi di battaglia ancora più completi e variegati.

Ha il difetto, come tutte le espansioni 'fantasy', che non permette di creare eserciti con solo razze 'non-umane'.

07/11/2011
Arcane Legions 7,0

Gioco molto interessante: prezzo contenuto e idea di una truppa compatta geniale, possibilità di scelta su come impostarla ottima!
Regole semplici ma questo non vuol dire che gli scontri siano banali, tutt'altro, bisogna saper sfruttare bene le proprie unità al meglio per non venire falciati in breve tempo.

Mi sarebbe piaciuto dare un voto più alto, ma aimhé, ci sono alcune cose di questo gioco che mi hanno fatto storcere un po' il naso... tralasciano l'immane stress di tagliare via tutte le minia, cosa che odio... il fatto che un'unità decimata, resti su di una base doppia, quindi costa 2 punti per poterla muovere, anche quando sono rimaste solo 2 unità sopra, lo trovo senza senso e ridicola: cosa sarebbe costato avere la possibilità di 'trasferirle' su di un base singola con le stesse caratteristiche?
Le unità dei Romani corazzati sembrano gli antenati degli Space Marines, con tanto di zainetto con propulsore sulla schiena! °_°

Si è puntato su battaglie di eserciti 'antichi' e fantasy, e forse la cosa stona un po'... ma si poteva fare decisamente un po' meglio per la fase tattica, senza appesantire troppo il gioco.
Peccato, un'occasione sprecata!

11/03/2012
S.P.Q.RisiKo! 7,0

A me è piaciuto, al mio gruppo no :S

26/08/2010
Memoir '44 7,0

Quando ho iniziato a giocarci pensavo di dargli un bell'8 come voto.
Semplice, veloce e divertente.
Certo, il fattore c... a volte incide parecchio, se poi il vostro avversario è in stato di grazia con i dadi, in poche mosse avete le truppe falciate da dadi fortunati e molto del divertimento è già andato via...
Tuttavia, giocandoci, ho trovato una pecca incredibile nel gioco, e sinceramente, non mi so spiegare come la DoW non ha mitigato a questa pochezza nelle missioni!
Giocando, noto che in parecchie missioni, ci si trova a fare 'medaglie' semplicemente sparandosi a più non posso sul campo di battaglia, ma visto che vuole essere un 'rifacimento', seppure in maniera assai leggera del D-Day, perché non mettere delle condizioni di vittoria differenti per le varie fazioni? Per esempio, già nella seconda missione, il giocatore tedesco si trova una sola unità di fanteria isolata al centro, in un turno, il giocatore alleato può con calma farla a brandelli e ottenere una medaglia facile facile.
Nella missione prima è anche peggio, una unità di supporto ad un ponte con medaglia, un'altra unità più lontana, e quindi 2 o 3 medaglie relativamente facili per un giocatore, mentre poi l'altro deve sudare sette camicie per recuperare, se ha fortuna.
In oltre, ci sono città, ponti, colline, che possono dare punti vittoria, ma se non li si prende si può vincere comunque. Dare luoghi precisi, o condizioni di vittoria diversi alle due fazioni, avrebbe snaturato così tanto il gioco da come lo avevano in mente alla DoW?
Personalmente credo che avrebbe dato un pizzichino in più di tattica... ma come sempre, opinione personale!

22/10/2010
Airlines Europe 7,0

Gioco molto veloce e carino!

C'è da tenere sempre conto di ciò che fanno i propri avversari, fare calcoli a breve e un po' (ma non troppo) a lungo termine, ma solo quando si è definitivamente sicuri di avere la maggioranza azionaria di una compagnia, e di quanto possa essere redditizio ampliarla.

Le azioni da fare non sono molte, a volte si rimane un po' 'e mo'? Che mi conviene?' Aspettando quindi l'azione dell/dei avversario/i.

La componentistica è veramente carina e piacevole da vedere l'effetto di tutti gli aerei sul tabellone.

Ideale per una serata tranquilla, con un gioco semplice ma che ti fa pensare sulle azioni da fare.

17/07/2011
Merchants & Marauders 7,0

7,5

Bei materiali, sopratutto la plancia, la trovo bellissima.

Mercante o Pirata? Ma c'è anche l'avventuriero come carriera da poter effettuare! Da considerare comunque, che alla lunga, fare il mercante risulta un po' noioso, sopratutto perché si farà di tutto per evitare di far morire il proprio capitano e perdere tanti bei dobloni... quindi dopo, una o magari due partite facendo il mercante, ci si butterà nella carriera piratesca, di gran lunga più divertente e pericolosa... e difficilotta da portare a termine.

Un po' ripetitivi gli eventi, avrei aggiunto una nave pirata npg in più, ma piccoli dettagli per un bel gioco, per una serata caciarona tentando di fare carognate ai propri compagni di gioco!

05/09/2011

Pagine